Magazine Eventi

44 eventi a Napoli per il weekend del 24 e 25 gennaio 2015

Creato il 22 gennaio 2015 da Napolidavivere
Arte, Concerti, 44 eventi a Napoli per il weekend del 24 e 25 gennaio 2015Eventi, Mostre, 44 eventi a Napoli per il weekend del 24 e 25 gennaio 2015Sagre e feste, Visite guidate44 eventi a Napoli per il weekend del 24 e 25 gennaio 2015

Un weekend pieno di eventi che ci mostra una Napoli viva e piena di iniziative. Si apre con lo spettacolo gratuito al San Carlo contro la violenza: biglietti esauriti ma noi abbiamo avvisato i nostri lettori una settimana fa e molti di loro sono riusciti ad averli. Ma in città tante mostre come quella sui disegni su Eduardo al Castel dell'Ovo altre iniziative presso i grandi Musei come Capodimonte e il Nazionale che affiancano alle loro collezioni tante altre iniziative gratuite e comprese nel biglietto d'ingresso. Veramente interessante la mostra su Augusto imperatore e sulla sua influenza in Campania al Museo Nazionale.Naturalmente anche visite guidate proposte da molte associazioni ci suggeriscono posti molto belli e a volte sconosciuti della città. Poi le sagre, molto seguite dai nostri lettori anche di inverno ci invogliano a muoverci dalla città per visitare località campane. E poi tanti altri eventi per una Napoli realmente da Vivere, non solo nel weekend. Buon fine settimana a tutti.

Gratis al San Carlo per " l'Andrea Chenier"

Il prestigioso teatro di San Carlo di Napoli partecipa al clima di dolore che il mondo sta vivendo in questo periodo a seguito degli atti terroristi avvenuti in Francia. E lo fa attivandosi in favore della libertà di pensiero e di espressione, come meglio può un grande teatro internazionale: mettendo in scena una recita straordinaria gratuita di "Andrea Chenier" di Umberto Giordano. L'opera è già nel programma della Stagione 2014/15 del teatro, a partire dal 20 gennaio 2015 con repliche il 22, 24, 25, 28 e 29 gennaio. A queste date il San Carlo ne aggiunge un'altra gratuita, il 23 gennaio alle ore 20.00 alla quale parteciperanno esponenti del mondo della cultura e delle istituzioni, che introdurranno lo spettacolo con interventi e contributi. Dettagli: San Carlo contro la violenza

Mastro don Gesualdo di Verga in scena al Teatro Bellini

San Carlo for Family: spettacoli per grandi e piccoli

Il San Carlo ha annunciato tante iniziative per coinvolgere i più piccoli e le loro famiglie in una serie di appuntamenti loro dedicati. sabato 24 gennaio 2015 - ore 11,30 - Andrea Chénier - L'avventura prosegue con una selezione dal dramma storico di Umberto Giordano sull'appassionata storia d'amore tra il poeta francese e la giovane contessina Maddalena di Coigny. Poi si prosegue fino a marzo con altri spettacoli a prezzo ridotto Prezzi particolarissimi Dettagli: San Carlo for Family

Spettacoli e concerti per salvare Villa Ebe

L'associazione Vulcano Metropolitano ha creato un nuovo format, una rassegna dal titolo "Innamorarsi di Napoli" ideata da Pasquale Della Monaco ed Eduardo Esposito, per raccogliere i fondi necessari ad effettuare i lavori di messa in sicurezza che permetteranno di aprire al pubblico il giardino di Villa Ebe.Tra i vari eventi già organizzati ricordiamo la riuscitissima corsa storica dei bersaglieri di Ottobre 2014.Questo weekendoil 23 gennaio 2015 alle 21:30 appuntamento con Teatro nel Piatto l'avvincente miscela di cabaret canto e teatro dell'assurdo condita da tocchi di gastronomia mediterranea. cena spettacolo contributo è di € 20. - il 25 gennaio alle 12 concerto di musica classica con il pianista Angelo Barletta interprete di Chopin Liszt Scriabine- ingresso libero. Dettagli: Villa Ebe

I Concerti del Tunnel Borbonico

Sabato 24 gennaio, alle ore 19.30, al Tunnel Borbonico (via Morelli c/o Parcheggio Morelli), inizia la breve ma interessante rassegna " I Concerti del Tunnel Borbonico" che prevede tre interessanti concerti con una visita guidata (alle 19,30 visita seguita, alle ore 20.00 dal concerto). Sabato 24 concerto del sassofonista Federico Mondelci intitolato "Dal jazz al tango" Info su costo biglietti e prenotazioni 366 2484151 Dettagli: tre concerti

Cineforum in lingua originale

Continua il cinema in lingua originale del CLA, il Centro Linguistico dell'Ateneo Federico con proiezioni che si svolgeranno tutti i martedì al cinema Academy Astra in via Mezzocannone 109. La sala Accademy Astra, che durante il giorno è già sede di didattica istituzionale e di laboratori artistici e creativi, apre ai propri studenti, professori personale tecnico e al pubblico cittadino con una programmazione cinematografica di qualità. Martedì 27 gennaio 2015 The Book Thief (2014) - di Brian PercivalDettagli Cineforum in lingua originale

"Magnifico Acquatico": il circo acquatico alla Mostra d'Oltremare

Un grande e particolare "Circo acquatico" ha alzato il suo "tendone" nella Mostra d'Oltremare di Napoli e replicherà i suoi spettacoli fino al giorno 8 febbraio 2015.Già tante esibizioni svolte e quasi tutte da sold out per questo particolarissimo spettacolo spagnolo di alto livello che, nel recente tour europeo, ha accolto quasi 2 milioni di spettatori. Dettagli Magnifico Acquatico

Riapre ai Film la sala del Teatro Acacia al Vomero

Carmen Consoli, lunedì 26 gennaio 2015 alla feltinelli

Un appuntamento da non perdere alla libreria Feltrinelli di Napoli: Carmen Consoli nei locali di santa Caterina a Chiaia per presentare il suo ultimo lavoro. Dopo Giovanni Allevi che abbiamo incontrato il 20 gennaio 2015, il 26 da non perder l'incontro con Carmen Consoli per conoscere da vicino la grande artista ospite di Feltrinelli per il lancio del suo ultimo lavoro. Dettagli: Carmen Consoli da Feltrinelli

Eventi teatrali nel weekend

Teatro Augusteo Piazzetta Duca D'aosta (Funicolare Centrale) ,Telefono 081/414243 Dal 16 Al 25 Gennaio 7 Spose Per 7 Fratelli Con Flavio Monturchio , Roberta Lanfranchi Coreografie Massimo Romeo Piparo

Teatro Bellini via conte di ruvo , 14 telefono 081/5499688 - DAL 20 AL 25 gennaio mastro don gesualdo di Giovanni Verga con enrico guarneri omaggio a Turi Ferro regia Guglielmo Ferro

Teatro Cilea via san domenico , 11 telefono 081/7141801 - dal 22 gennaio sirene , sciantose , malafemmene ed altre storie di donne con monica sarnelli

Teatro Delle Palme via vetriera a chiaia , 12 telefono 081/4104486 - dal 21 al 25 gennaio fragile con isa danieli al pianoforte ciro cascino

44 eventi a Napoli per il weekend del 24 e 25 gennaio 2015

Teatro Diana - Via Luca Giordano , 64 Telefono 081/5562754 - dal 21 gennaio don giovanni di moliere con alessandro preziosi

Teatro il primo viale del capricorno , 4 telefono 081/5921898 - dal 23 al 25 gennaio na lettera pe tre 'nnammurate da Antonio Petito Con Marcello Raimondi Maria Rosaria De Liquori Riccardo Citro Aurelio De Matteis Peppe Carosella

Teatro di San Carlo Via San Carlo, 98 Telefono 081/7972412dal 20 al 29 gennaio ANDREA CHENIER Direttore: Nello Santi Maestro del Coro: Salvatore Caputo Regia: Lamberto Puggelli, ripresa da Salvo Piro INTERPRETI : Andrea Chénier: Roberto Aronica / Antonello Palombi Carlo Gérard: Ambrogio Maestri / Gabriele Viviani Maddalena di Coigny: Oksana Dika

Teatro Toto' via frediano cavara , 12 telefono. 081/5647525 dal 23 gennaio sesso , rose e terapia diretto da gaetano liguori con davide ferri , rosario minervini , eduardo guadagno

galleria toledo via concezione a montecalvario , 16 telefono 081/425037 da 20 al 25 gennaio nido di ragno una specie di alaska di harold pinter con sara bertelà, nicola pannelli, orietta notari -

Nuovo teatro Sancarluccio via san pasquale , 49 tel. 081/ dal 22 al 25 gennaio gli amici se ne vanno con massimo masiello

4 sagre da non perdere per il weekend

Tanti buoni prodotti che si possono gustare questo weekend. Prodotti forti che si adeguano al clima come per la Sagra do' zuffritte, salcicce e friarielle che si svolgerà a San Sebastiano al Vesuvio. Sapori forti ma buoni delle nostre terre che ci spingono il sabato o la domenica a visitare anche a gennaio questi nostri borghi. Come a Pietramelara, nell'alto casertano dove conSapori e Tradizioni si potrà visitare anche il bellissimo borgo e degustare tante cose buone. Anche a Rocchetta dove tra un evento enogastronomico e un pasta party c'è anche il tempo di vedere i bellissimi borghi medievali del Monte Maggiore.

Mercato dell'usato, antiquariato e artigianato all'ippodromo di Agnano

Ogni domenica si svolge il Mercato dell'Usato dalle ore 6.00 alle ore 14.00 presso l'area esterna adiacente all'ippodromo denominata parcheggio "E" (accesso dal grande piazzale esterno antistante l'ippodromo). Circa 200 gli espositori: non solo usato ma antiquariato e artigianato realizzato su richiesta da maestri artigiani (bijoux, arredi e lavori di falegnameria). Info Associazione Il Mercante in Fiera 338 2893936 oppure 327 1274175. Inizio corse al galoppo ore 14.30. Dettagli Mercato Agnano

Un giro nei parchi più belli di Napoli

44 eventi a Napoli per il weekend del 24 e 25 gennaio 2015

Cosa c'è di meglio di una bella passeggiata in un bel parco durante il fine settimana? Le aree verdi a Napoli sono tante anche se non ci sembra. Negli ultimi anni c'è stato un forte rilancio per la gestione e predisposizione delle aree verdi e i parchi sono più curati e organizzati. Ma quali sono i parchi e le aree verdi più belle di Napoli ?. Vogliamo segnalarvi almeno 6 parchi, grandi zone verdi che meritano assolutamente una visita. Zone particolari che vanno dal mare alle colline, da zone vulcaniche a panorami mozzafiato, luoghi che di sicuro non vi deluderanno. Dettagli : 6 parchi a Napoli

il Grande Presepio del Trentino

80 presepi di eccellenza: Natale in Mostra

Ultimi giorni per vedere " Natale in mostra: sulle orme del Sammartino", una iniziativa promossa dal Comune di Torre del Greco che ci consentirà fino al primo febbraio 2015 di vedere le eccellenze campane nell'arte del presepe. La splendida mostra è ad ingresso gratuito e si svolgerà presso il Palazzo Baronale di Torre del Greco e ci consentirà di ammirare oltre ottanta presepi di ottima fattura, tutte vere eccellenze campane appartenenti al campo della scultura sacra e presepiale. Dettagli: Natale in mostra

Le luci d'Artista a Salerno

Ultima domenica per ammirare le magnifiche le Luci d'Artista 2014 di Salerno. Stupende anche quest'anno e realizzate in chiave di evento cittadino, le luci hanno assunto in pochi anni una dimensione nazionale ed internazionale, che annuncia e accompagna il periodo natalizio. Bellissima l'Aurora Boreale sul Corso Vittorio Emanuele, ma anche le altre luci, sul tema delle fiabe, sono stupende: vale realmente la pena andarci. Vale la pena di arrivare fino a Salerno per vaderle. Tutti gli itinerari nell'articolo. Dettagli: luci d'artista a Salerno

Januaria, una notte al Museo del Tesoro di San Gennaro

"50 minuti a Capodimonte": Visite gratuite al Museo di Capodimonte

Ritornano gli appuntamenti dedicati all'approfondimento di alcune opere con l'iniziativa "50 minuti a Capodimonte". Interessanti visite guidate gratuite ( si paga solo il biglietto d'ingresso) tenute da esperti del museo che consentiranno ai visitatori di partecipare ad incontri dedicati ai capolavori delle collezioni del museo. Dal 12 gennaio al 17 febbraio 2015, le visite gratuite saranno dedicate al tema della mitologia classica nell'ambito della collezione Farnese al primo piano del Museo di Capodimonte. Gli incontri si terranno alle ore 11.00, 13.00, 16.00 e 18.00 tutti i giorni di apertura ad esclusione del 1 febbraio 2015 e del giorno di chiusura del Museo che è il mercoledì. Dettagli 50 minuti a Capodimonte

Sabato al MANN il Museo Archeologico Nazionale

Novità al MANN: tante attività che si svolgono al museo di sabato, gratuite, comprese nel prezzo del biglietto che necessitano solo di una prenotazioni.Il museo ha infatti organizzato, già da tempo, un ricco programma di attività divulgative e di approfondimento alla visita delle Collezioni del Museo. Riguardano il cinema, la letteratura, l'archeologia o per bambini e rendono più interessante, ricca e piacevole la visita al Museo Nazionale. Sabato 24 gennaio - Percorsi editi e inediti del Grand Tour al femmnile, a cura di Miriam Capobianco e Angela Rita Vocciante. Dettagli: Sabato al MANN

"...e il sole si spense. Shoah: la voce della Memoria"

Domenica 25 gennaio 2015 ( ore 19:00 e ore 20:30), per la Giornata Mondiale della Memoria, l'Associazione Culturale NarteA organizza nel sottosuolo del Tunnel Borbonico la visita guidata teatralizzata"...e il sole si spense. Shoah: la voce della Memoria"- ideata con la volontà di far conoscere un luogo "cittadino" carico di testimonianze. La visita guidata teatralizzata vuole far conoscere una ferita della storia che ancora oggi continua a sanguinare, anche a Napoli. All'interno di questi antichi sotterranei, il pubblico sarà protagonista della storia di Milo Koen, interpretato dall'attore Roberto Albin, che si ritrova a fare i conti con la sua Memoria, impersonata dall'attrice Serena Pisa, perpetua fonte di struggenti ricordi e dolori. Le note del violino che accompagnano la "fuga" di Milo, provano a ricoprire quella "voce", ma dimenticare gli orrori della persecuzione ebraica non è solo desiderio del musicista ebreo, bensì lo sforzo quotidiano di tutti i sopravvissuti. La quota di partecipazione è di € 15,00 a persona per evento. Per partecipare agli eventi, è obbligatoria la prenotazione ai numeri 339.7020849 e 334.6227785.

La Basilica di Santa Croce e le grotte di lava

Sabato 24 gennaio a Torre del Greco l'Associazione culturale Assodipendenti-Terramia propone una mattinata culturale affascinante e stimolante alla basilica di Santa Croce ed alle sue grotte di lava. La basilica con le sue forme è la più bella chiesa di stile neoclassico tra quelle dei paesi vesuviani. L'origine della costruzione risale alle origini del 1500. La chiesa antica era decorata con tele dei famosi artisti Francesco de Mura, Luca Giordano e Francesco Solimena. Distrutta dall'eruzione del 1794, fu ricostruita nel 1827 per l'infaticabile opera materiale e spirituale del religioso Vincenzo Romano, dichiarato Beato per le sue virtù eroiche da Papa Paolo VI nel 1963. Dopo la visita alla basilica i partecipanti saranno guidati verso i "Percorsi di lava" situati nel sottosuolo di Torre del Greco nei sotterranei della Chiesa di Santa Croce. Questi percorsi venivano utilizzati come rifugio durante la II Guerra Mondiale e le testimonianze sono le ossa e gli scheletri che si trovano lungo il percorso. Prenotazioni obbligatorie e info: 3938015001 / 3663801413. Appuntamento Sabato 24 gennaio ore 10 davanti la Basilica.Contribut0 10 euro soci Assodipendenti. Si consigliano scarpe e indumenti comodi.

Chiesa di San Giuseppe dei Ruffi e Teatro romano di Neapolis

"Tra Napoli visibile e Napoli invisibile": è l'"incontro culturale Megaride" che presenterà una Napoli che, ancora una volta, non finisce mai di stupire.La "Napoli visibile" sarà rappresentata dalla Chiesa di San Giuseppe dei Ruffi, delle suore agostiniane, realizzata su progetto di Dionisio Lazzari. Attraverso l'apparato ornamentale della chiesa, caratterizzato da altari e rivestimenti marmorei policromi, si percorreranno i momenti più salienti dell'arte del commesso marmoreo napoletano dall'ultimo barocco fino al classicismo tardo settecentesco. La "Napoli invisibile" sarà rappresentata dal Teatro romano di Neapolis, dove attraverso sotterranei e corridoi anulari, spalti e sedili riservati ai personaggi illustri, si ripercorrerà la storia dell'antica Neapolis. L'appuntamento è alle ore 09.45 a piazza San Giuseppe dei Ruffi; l'attività culturale inizierà alle ore 10.00.Il costo è € 10 (comprensivo di visita guidata alla Chiesa di San Giuseppe dei Ruffi, biglietto di ingresso e visita guidata al Teatro Neapolis). Per gli Associati Megaride, in possesso della Fidelity Card, il costo riservato è: € 8 Info e Prenotazioni MEGARIDE Tel. + 39 3481149647

Le luci di Dentro alle Catacombe di San Gennaro

E' stato prorogato fino al 29 marzo 2015 l'eccezionale spettacolo multimediale si terrà tutti i venerdì, sabato e domenica alle Catacombe di San Gennaro fino al 6 gennaio 2015. Le celebri Catacombe di Capodimonte si illumineranno la sera dei weekend con "Le luci di dentro", un'esperienza realmente unica tra visita guidata e un viaggio per luci, suoni e immagini . Dettagli Le luci di dentro

Food and Art Tour, visite e bontà di Porta Capuana

Continuano i "Food and art" i percorsi turistico-gastronomico tra le meraviglie della zona di Porta Capuana. Già l'anno scorso i tour di Food and Art ci hanno fatto (ri)scoprire dei luoghi di grande interesse artistico e culturale unendoli anche alle grandi tradizioni culinarie della zona. Per la seconda edizione un doppio tour. Food and art al tramonto: Porta Capuana alle luci della sera & Food and Art Tour del Sabato Dettagli Food and Art Tour.

44 eventi a Napoli per il weekend del 24 e 25 gennaio 2015

La stazione Neapolis per scoprire la storia di Napoli

Non è una visita guidata ma la potete fare anche da soli perché l'esposizione è ben documentata da una buona e ampia cartellonistica. La stazione Neapolis è il punto di raccolta dei reperti (trasportabili) trovati negli scavi della metro 1 a Napoli. Visitarla è un viaggio nella storia di Napoli nei secoli. Se volete scoprire tutti i reperti leggete della nuova nave trovata in Piazza Municipio e troverete tutta la "storia" di Napoli sotterranea. Dettagli Stazione Neapolis.

Gratis la domenica al Maschio Angioino

Da Domenica 16 novembre 2014 il Comune di Napoli ha deciso di aprire gratuitamente "il Maschio Angioino" ai cittadini e ai turisti la domenica mattina dalle ore 9 alle ore 14. La domenica si visita il Cortile, alla Cappella di Santa Barbara e tre belle sale del Castello quella dei Baroni, quella delle Armerie e la sala della Loggia. Ricordiamo che il Maschio Angioino è anche sede del Museo Civico di Napoli. Bello il nuovo ponte levatoio che dà accesso al Maschio Angioino. Dettagli gratis la domenica al Maschio Angioino

Visite a ingresso libero a Santa Maria dell'Incoronata

Ha riaperto la chiesa di Santa Maria dell'Incoronata in via Medina e si visita tutti i giorni, domenica esclusa, fino alle 14,30.ingresso gratuito. D ettagli: La chiesa dell'Incoronata riapre al pubblico.

Mostra gratuita all'Archivio di Stato sulla Comunità Ebraica

Una interessante mostra gratuita dal titolo " La Comunità Ebraica di Napoli, 1864/2014: 150 anni di storia" ripercorre le vicende della Comunità Ebraica di Napoli assieme a quella della città negli ultimi 150 anni.La mostra rimarrà all'Archivio di Stato dal 14 Gennaio al 28 Febbraio 2015 nei bellissimi spazi del Chiostro del Platano, proprio nel cuore dei quartieri che videro lo sviluppo delle antiche giudecche dal VI secolo d.C. alla cacciata dal Viceregno Spagnolo. Dettagli:150 anni di storia

I disegni su Eduardo esposti a Castel dell'Ovo

Dal 15 gennaio al 2 febbraio 2015 al Castel dell'Ovo, Sala delle Terrazze, saranno in mostra le opere del pittore Luciano Molino in un'esposizione dal titolo " Eduardo, filosofo di Napoli", promossa dal Comune di Napoli con il patrocinio della Fondazione De Filippo. La mostra giunge a conclusione di un intero anno di iniziative dedicate ad Eduardo De Filippo a trent'anni dalla sua scomparsa. Dettagli: Mostra su Eduardo

Caffè letterario il sabato mattina al teatro Mercadante

Sono iniziati sabato 17 gennaio alle ore 12,00 una serie di incontri e reading dal titolo " Di sabato alle 12 al Caffè Némirovsky" che si svolgeranno nel foyer del Teatro Mercadante di Napoli, da gennaio a maggio 2015. SI tratta di incontri sull'opera di Irène Némirovsky che è oggi considerata una delle grandi interpreti della letteratura del Novecento. Riscoperta grazie al romanzo inedito "Suite francese", pubblicato nel 2004, l'opera della Némirovsky sarà presentata negli incontri di " sabato alle 12" dalle voci di alcune carismatiche interpreti femminili che leggeranno una parte di questi racconti. Il 24 gennaio 2015 ore 12.00 Sara Bertelà legge Il ballo. Dettagli: Caffè letterario

Una mostra sull'imperatore Augusto al Museo Nazionale

Dal 19 dicembre 2014 al 5 maggio 2015 si terrà al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli una mostra dedicata all'imperatore Ottaviano Augusto che evidenzierà il particolare legame che Augusto aveva con la nostra regione. La mostra è stata organizzata in occasione del bimillenario della morte avvenuta nel 14 c.C. a Nola e ci presenterà oltre 100 opere, alcune delle quali in mostra per la prima volta ed in gran parte appartenenti al Museo Archeologico di Napoli ma con prestiti anche dal Museo Diocesano di Capua e dal Centro studi Ignazio Cerio. Dettagli: Augusto al MANN

La Street Art di #OBEY al Pan

Al PAN, il Palazzo delle Arti di Napoli ci sarà dal 6 dicembre 2014 al 28 febbraio 2015, una grande mostra sulle opere di Frank Shepard Fairey, uno dei più famosi street artist americani più conosciuto come#OBEY. Shepard Fairey era già un apprezzato e conosciuto street artist ma è diventato ancora di più uno degli autori più influenti della scena contemporanea dopo aver realizzato il simbolo della campagna elettorale di Barack Obama. E' di OBEY infatti l'immagine stilizzata in quadricromia di Barack Obama sovrapposta ai termini Hope (speranza), Change (cambiamento), Progress (progresso), divenuta simbolo della campagna elettorale del futuro presidente degli Stati Uniti d'America nel 2008. Dettagli sulla mostra.

90 opere di Vincenzo Gemito in mostra a Capodimonte

90 opere di Vincenzo Gemito, il famoso scultore napoletano morto nel 1929 saranno esposte al museo di Capodimonte fino al 16 luglio 2015 nella mostra " Vincenzo Gemito dal salotto Minozzi al Museo di Capodimonte". Le opere in esposizione sono disegni, bozzetti, sculture in bronzo e terracotta e fanno parte di una raccolta di ben 372 opere della preziosa collezione Minozzi, che fu acquistata l'anno scorso dal ministero per i Beni culturali. Dettagli Mostra su Gemito

[email protected]: Incontri, aperitivi e concerti all'ex Asilo Filangieri

Ritorna [email protected] incontri e aperitivi tra Musica, arte e filosofia a cura di Riccardo De Biase e Rosario Diana organizzati presso l'ex Asilo Filangieri di San Gregorio Armeno. Questo secondo ciclo di [email protected] proseguirà il percorso iniziato a novembre e dicembre avvicinando da più prospettive la musica occidentale dal barocco alle avanguardie, soffermandosi su alcune interpretazioni della musica antica e dell'epoca classica. mercoledì 28 gennaio, ore 19.00 - ascolto guidato: Riccardo De Biase Splendori del '700 Dettagli [email protected]

Blow up: Fotografia a Napoli 1980-1990 a Villa Pignatelli

Nello splendido complesso di Villa Pignatelli alla Riviera di Chiaia si terrà dal 20 dicembre 2014 al 8 febbraio 2015 la mostra ' Blow up. Fotografia a Napoli 1980-1990 ', che evidenzia il contributo che la città di Napoli ha dato alla cultura fotografica italiana e internazionale. Un importante evento per il progetto Villa Pignatelli-Casa della fotografia una iniziativa che intende promuovere presso la splendida villa neoclassica la conoscenza di autori, di tendenze della fotografia contemporanea e coinvolgere i giovani in laboratori didattici. Dettagli Blow Up

Torna il tesoro di Napoli. In esposizione la leggendaria Mitra Gemmata

Dopo la splendida mostra "Ori, argenti, gemme e smalti della Napoli angioina" sui tesori dell'eccezionale periodo angioino, dal 1 gennaio 2015 torna il tesoro di Napoli, in una nuova esposizione nel Museo del Tesoro di San Gennaro. Fino al 21 settembre 2015 in esposizione anche la mitra gemmata con 3694 pietre preziose realizzata nel 1713 dall'orafo Matteo Treglia su commissione della Deputazione. Il museo sarà aperto tutti i giorni dalle 9,00 alle 17,30. Costo del biglietto ridotto Euro 5,00 Info Via Duomo, 149, Napoli 081 294980

A Castel Sant'Elmo Rewind: Arte a Napoli 1980-1990

Cento opere di arte contemporanea saranno in mostra a Castel Sant'Elmo dal 20 dicembre 2014 al 8 febbraio 2015, opere che aiuteranno a ricostruire la complessa storia artistica a Napoli negli anni Ottanta del Novecento. Una mostra nuova, curata da Angela Tecce, e dedicata alla nuova generazione di artisti napoletani attiva negli anni Ottanta, che si terrà nel museo del Novecento a Napoli e che ci mostrerà artisti, opere e documenti che descrivono gli avvenimenti di quegli anni cruciali. Tra le altre, opere di: Carlo Alfano, Mimmo Paladino, Luigi Mainolfi, Nino Longobardi, Ernesto Tafafiore, Francesco Clemente. Dettagli: Rewind

Mostra su Leonardo da Vinci al Museo Ferroviario di Pietrarsa

Dal 12 dicembre al 31 maggio 2015 il suggestivo Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa ospiterà anche una mostra sulla vita, le opere e le macchine del Genio dell'Umanità, Leonardo da Vinci. In esposizione le macchine di Leonardo da Vinci, riprodotte sia in scala sia a grandezza naturale e realmente funzionanti tali da essere usate. Inoltre saranno esposte riproduzioni dei capolavori e dei codici di Leonardo. La mostra, si intitola " Leonardo da Vinci - il Genio Universale" ed è aperta solo nei weekend. Dettagli Leonaro a Pietrarsa

Mostra su Lucio Amelio al Madre

Dalla Modern Art Agency alla genesi di Terrae Motus (1965-1982). Documenti, opere, una storia..." è il titolo della mostra che il Madre, il Museo d'Arte Contemporanea Donnaregina, dal 22 novembre 2014 al 9 marzo 2015 dedica a Lucio Amelio il grande gallerista napoletano scomparso nel 1994. Dobbiamo a Amelio se i grandi protagonisti dell'arte contemporanea sono giunti a Napoli durante quei vent'anni, rendendo la città in quel periodo una vera capitale dell'arte contemporanea mondiale. Dettagli Amelio al Madre

In mostra a Napoli 70 opere di Hermann Nitsch

"Azionismo pittorico - eccesso e sensualità" è una mostra che ci consentirà di ammirare, fino al 28 febbraio 2016, per la prima volta in Italia 70 opere di Hermann Nitsch provenienti dal Nitsch Museum di Mistelbach (Vienna). L'esposizione è a cura del critico d'arte tedesco Michael Karrer e propone, negli spazi del Museo Nitsch di Napoli, grandi tele, foto e video delle azioni pittoriche. Dettagli 70 opere di Nitsch.

Il Palazzo Zevallos Stigliano è un nuovo museo

Oltre che per la mostra del seicento napoletano (di cui vi abbiamo parlato prima) conviene visitare lo splendido Palazzo Zevallos Stigliano su via Toledo, riallestito completamente che ora presenta oltre 120 opere, con tanti capolavori riguardanti la città di Napoli dal Seicento sino ai primi anni del Novecento tra cui lo splendido Martirio di Sant'Orsola di Caravaggio, anzi l'ultimo Caravaggio. Dettagli Palazzo Stigliano.

Eduardiana gli eventi per ricordare De Filippo

A 30 anni dalla sua morte Napoli e il Forum delle Culture ricordano Eduardo De Filippo con un ampio calendario di eventi presentato con il titolo di "Eduardiana" tra cui " Eduardo...luoghi, vita, opere" Mostra Fotografica alla Basilica di San Giovanni Maggiore. Dettagli Eduardiana.

La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento

Dal 30 ottobre 2014 al 31 gennaio 2015, presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, si terrà una interessante mostra ad ingresso gratuito dal titolo" Il Bello o il Vero. La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento". L'esposizione propone per la prima volta al grande pubblico i complessi percorsi e le numerose personalità degli artisti di un secolo non ancora celebrato dalla storia moderna. Attraverso deipercorsi espositivi particolari ed unici, tra alta tecnologia e le bellezze di San Domenico Maggiore, si potranno ammirare le opere di grandi artisti del periodo di fine-inizio secolo. Dettagli: Il bello e il vero


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :