Magazine Eventi

45 eventi a Napoli per il weekend del 14-15 febbraio 2015

Creato il 12 febbraio 2015 da Napolidavivere
Arte, Eventi, Mostre, Musei, 45 eventi a Napoli per il weekend del 14-15 febbraio 2015Visite guidate45 eventi a Napoli per il weekend del 14-15 febbraio 2015

Weekend particolare a cavallo tra San Valentino e Carnevale che vede aumentare il numero e la qualità degli eventi in città. Per San Valentino ci vengono proposti tantissimi eventi: molti sono per coppie e propongono un prezzo speciale due per uno.

Anche molte mostre tra cui quella di OBAY al Pan ci propongono la formula due per uno; il Madre invece apre le sue porte gratuitamente per la bella mostra su D'Amelio che ha portato Napoli alla ribalta dell'arte contemporanea. Al delle Palme da non perdere un bellissimo spettacolo del grande Peppe Barra e poi tante visite guidate per conoscere sempre meglio gli inesauribili tesori della città.

Buon fine settimana a tutti.

San Valentino 2015: 6 idee per festeggiarlo a Napoli

Sei idee originali per passare San Valentino in città tra eventi interessanti che ci faranno vivere momenti emozionanti. Tra spettacoli speciali al San Carlo o all'Osservatorio di Capodimonte una notte piena di emozioni. Dettagli: 6 eventi per San Valentino.

San Valentino eventi a prezzo per coppia per scoprire i tesori di Napoli

Quest'anno a Napoli molti eventi presentano un costo ridotto per coppia, un 2 per uno che non dispiace. Quello che ci ha colpito è la partecipazione delle grandi istituzioni culturali cittadine alla festa di San Valentino: infatti se leggerete l'articolo troverete tante iniziative delle principali istituzioni cittadine che propongono eventi interessanti ed originali. Ve ne segnaliamo alcuni. Dettagli: San Valentino per due

San Valentino al teatro San Carlo

Il San Carlo, il Massimo napoletano che ci presenta una proposta culturale per la festa degli innamorati che si caratterizza attraverso spettacoli e visite guidate. Un programma di eventi dedicati e un'apertura straordinaria del sito, sempre a prezzi" accettabili" per coppia. Visite guidate al Teatro d'Opera più antico d'Europa e spettacoli che hanno "come sfondo la potenza dei sentimenti, la forza dell'amore che regola i destini dell'uomo." Dettagli:San Valentino al San Carlo

San Valentino sotto le Stelle di Capodimonte

Sabato 14 febbraio 2015 anche il prestigioso Osservatorio Astronomico di Capodimonte parteciperà alla particolare giornata dedicata a San Valentino. Il programma "Innamorati della sera, innamorati della Scienza..." consentirà di partecipare alle iniziative organizzate dall'Osservatorio che aprirà le sue porte per la notte di San Valentino 2015 con un programma dedicato agli innamorati della scienza. Dettagli:San Valentino all'Osservatorio

San Valentino al MADRE con due appuntamenti gratuiti

Sabato 14 febbraio 2015, San Valentino, dalle ore 20.00 alle ore 2.00 due imperdibili eventi a ingresso gratuito al MADRE, il Museo d'Arte Contemporanea Donnaregina, dedicati a tutte le coppie "innamorate dell'arte". Dettagli:San Valentino al Madre

San Valentino notturno al Museo Ferroviario Nazionale di Pietrarsa

Apertura straordinaria fino alle 24, visite guidate in costume e prezzo per coppia di 8 euro. Così lo straordinario Museo Ferroviario Nazionale di Pietrarsa di Napoli si propone come meta ai visitatori per la notte del 14 febbraio 2015, la notte degli innamorati. Dettagli:San Valentino a Pierarsa.

45 eventi a Napoli per il weekend del 14-15 febbraio 2015

San Valentino in libreria: "Dell'amore del libro e dei libri dell'amore"

Nel vasto panorama di iniziative per San Valentino ci saranno anche tanti incontri e appuntamenti nelle varie librerie e luoghi di letture napoletani. L'iniziativa si chiama" Dell'amore del libro e dei libri dell'amore"e ci consentirà di passare una serata dedicata ai libri con incontri, presentazioni di libri d'amore e letture con attori e autori che "a coppia" parleranno del libro loro primo amore che li ha avviati alla lettura. Dettagli: San Valentino in libreria

Per le strade della nostra città, spuntano cuori giganti e scritte d'amore, delle vere e proprie istallazioni che inneggiano appunto all'amore; si tratta insomma di vere e proprie luci ed istallazioni dal tono decisamente coreografico che sono state già oggetto di numerose visite da parte dei più. Che siate degli immancabili romantici o molto più semplicemente dei semplici passanti, non potrete non rimanere colpiti dall'atmosfera creata grazie all'ausilio di queste illuminazioni. Dettagli:le luci a Chiaia

"Notte degli Innamorati di Napoli": il programma completo

45 eventi a Napoli per il weekend del 14-15 febbraio 2015

E' finalmente noto il programma delle iniziative che il Comune di Napoli, con la collaborazione dell'Accademia delle Belle Arti, ha preparato per la giornata e per la notte del 14 febbraio 2015.Tutte le iniziative nell'articolo. Dettagli San Valentino

Le più belle feste di Carnevale in Campania

Le feste di Carnevale, che si svolgono in questi giorni in Campania, hanno preso il posto delle tradizionali sagre, che riempiono le giornate festive dei nostri bei centri più piccoli. Questa settimana vi parleremo delle feste di carnevale, momenti di gioia che affondano le loro radici nelle antiche tradizioni della nostra terra. In particolare del Carnevale di Montemarano e la sua tarantella,del Carnevale di Palma Campania e della sfida delle Quadriglie, del Carnevale di Agropoli e dei suoi grandi carri allegorici e del Carnevale di Serino e della Mascarata. Dettagli: feste di Carnevale

Le sfilate di Carnevale

In molti paesi iniziano le attività per il periodo di Carnevale con manifestazioni in tutta la regione. Nei vari centri della Campania abbiamo trovato grandi tradizioni carnevalesche con feste e sfilate di carri allegorici preparati da tempo nei vari paesi. Per domenica 15 tante sfilate di bellissimi carri per Carnevale a Maiori, sulla costiera Amalfitana con il carnevale Maiorese , a Limatola nel Beneventano e a Saviano in provincia di Napoli. Per gli amanti delle sagre vi consigliamo di leggere con attenzione i programmi perché molte volte durante tali feste ci sono anche stand di buoni prodotti locali. Dettagli:feste di Carnevale

Luche dal vivo alla casa della musica di Napoli / Palapartenope

45 eventi a Napoli per il weekend del 14-15 febbraio 2015

Alla casa della musica di Napoli / Palapartenope un appuntamento da non perdere con Luche, rapper napoletano già membro dei Co'Sang, che ha già al suo attivo alcuni album da solista tra cui "L2″ uscito nel 2014. Luche è di Marianella, ma vive soprattutto a Londra, dove ha anche un ristorante. Un grande successo ha ottenuto il suo "e 'cumpagn mie" . prezzi: € 14.00. Dettagli:Luchè

Federimusica concerti gratuiti per studenti della Federico II

Federimusica 2014-2015 è una rassegna di otto concerti di musica classica che si tiene da novembre presso il Chiostro dei Santi Marcellino e Festo, in largo San Marcellino 10, a Napoli. I concerti saranno completamente gratuiti, previo prenotazione, per gli studenti dell'università Federico II ma sono aperti, a pagamento, al pubblico. Prevedono anche una conferenza. Venerdi 13 Febbraio 2015 Rosanna Dalmonte Musicologa "Un Percorso nella Romantik" e Mario Coppola Pianista "Premio Milhaud, Parigi" 1999 Musiche di Brahms, Schumann, Liszt Dettagli: Federimusica

1° Festival Internazionale di Musica Antica

Fino al 14 febbraio 2015 si svolgerà in 8 fine settimana il I°Festival Internazionale di Musica Antica dal titolo " Soave sia il vento. Napoli negli itinerari musicali europei tra Sei e Settecento". Il Festival è stato ideato dalla Fondazione Pietà de' Turchini di Napoli e prevede oltre 35 eventi, in 8 weekend. Sabato 14 febbraio ore 21.00 GALLERIE D'ITALIA | PALAZZO ZEVALLOS STIGLIANO Un virtuoso alla moda: Nicola Grimaldi detto Nicolini Musiche di Nicola Antonio Porpora, Alessandro Scarlatti, Georg Friedrich Händel, Domenico Sarro, Giovanni Bononcini, Giovanni Battista Pergolesi. Dettagli: Musica Antica

"Sogno di una Notte Incantata" con Peppe Barra al Delle Palme

Una favola alla maniera di Peppe Barra, liberamente tratta da "Lo cunto de li cunti" di Giambattista Basile e da "Pulcinella" di Libero Bovio: questo è " Sogno di una Notte Incantata" che Peppe Barra ci presenta al Teatro Delle Palme di Napoli dall'11 al 22 al febbraio 2015. Un classico della letteratura barocca, conosciuto anche come il "Pentamerone" da cui Peppe Barra prende ispirazione per trasportarci nel suo ennesimo viaggio poetico e visionario, creando uno spettacolo musicale tra illusione, stupore, divertimento condito con la sua solita dirompente ironia e la sua irriverente arte affabulatoria. Dettagli:Peppe Barra

"Finale di partita" di Samuel Beckett al San Ferdinando

Ritorna a Napoli "Finale di partita" di Samuel Beckett, "secondo" il regista spagnolo Lluis Pasqual, dopo il debutto di giugno al Napoli Teatro Festival 2014. Potremo vedere il dramma di Beckett dal 28 gennaio al 15 febbraio al Teatro San Ferdinando, per la regia di Lluis Pasqual, portato in scena da Lello Arena, Stefano Miglio, Gigi De Luca, Angela Pagano e per la produzione del Teatro Stabile di Napoli. Dettagli:Finale di partita

'O ssaje comme fa 'o core al Complesso di San Domenico Maggiore

La sera di San Valentino ( a partire dalle 19:00) l'Associazione Culturale NarteA, in collaborazione con il Polo Culturale Pietrasantae Databenc Art, nell'ambito della " Notte degli Innamorati", alzerà il sipario nel meraviglioso Complesso di San Domenico Maggiore: per la prima volta in assoluto andrà in scena l'inedito itinerario musicale teatralizzato "'O ssaje comme fa 'o core". Sul palcoscenico naturale del Complesso di San Domenico Maggiore questo itinerario musicale teatralizzato farà conoscere al pubblico i vari ambienti del sito e ammirare le splendide opere scultoree degli artisti napoletani del secondo Ottocento e del primo Novecento, racchiusi nella Mostra " Il Bello o il Vero". In scena gli attori professionisti Serena Pisa, Marianita Carforae Roberto Albin, accompagnati dal Maestro Marco D'Acunzo (chitarra e arrangiamenti), dipingeranno la Napoli dell' "ammore", attraverso un percorso che si snoderà tra le più belle melodie della canzone classica napoletana e pièce teatrali. La quota di partecipazione è di €15 a persona, con prezzo speciale di €20 a coppia. Per partecipare all'evento, è obbligatorio prenotare ai numeri 339.7020849 o 334.6227785.

I migliori eventi teatrali nel weekend

Una selezione degli spettacoli più interessanti nei teatri cittadini nel weekend

Teatro Augusteo Piazzetta Duca D'aosta (Funicolare Centrale) ,Telefono 081/414243 dal 6 al 15 febbraio Tutti insieme appassionatamente Regia Massimo Romeo Piparo con Luca Ward , Vittoria Belvedere

Teatro Bellini via conte di ruvo , 14 telefono 081/5499688 - dal 10 al 15 febbraio ALCHEMY (MOMIX) ideazione e coreografie Moses Pendleton

Teatro Bracco salita tarsia , 38 telefono 081/5645323 dal 29 gennaio al 15 febbraio Didi , Vava' e Pele' regia gaetano liguori con caterina de santis , massimo masiello , salvatore misticone

45 eventi a Napoli per il weekend del 14-15 febbraio 2015

Teatro Delle Palme via vetriera a chiaia , 12 telefono 081/4104486 dal 11 al 22 febbraio sogno di una notte incantata con peppe barra

Teatro Diana - Via Luca Giordano , 64 Telefono 081/5562754 - dal 4 febbraio al 15 marzo Sogni e bisogni con vincenzo salemme scritta e diretta da vincenzo salemme

Teatro Sannazaro Via Chiaia , 147 Telefono. 081/ 411723- Dal 30 Gennaio Miseria E Nobilta' di Eduardo Scarpetta con Benedetto Casillo

Teatro San Ferdinando Piazza E. De Filippo , 20 Telefono. 081/291878 - Dal 27 Gennaio Al 15 Febbraio Finale Di Partita Con Lello Arena , Angela Pagano , Gigi De Luca , Stefano Miglio Di Samuel Beckett, Traduzione Carlo Fruttero Regia Lluís Pasqual

Teatro San Carlo via san carlo, 98 Telefono 081/7972412 OTELLO (al Teatrino di Corte) Musica di Antonín Dvořák Coreografia di Fabrizio Monteverde Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo

Chocoland dal 14 al 17 febbraio 2015 al Vomero

45 eventi a Napoli per il weekend del 14-15 febbraio 2015

"Vomero Chocoland" un evento decisamente gustoso che si svolgerà fra San Valentino e Carnevale, sulla collina vomerese. In collaborazione con il Cioccoshow di Bologna, la fiera del cioccolato è sempre tanto attesa e frequentata da tantissime persone. Per l'edizione di Febbraio già vengono annunciate tante attività nella location che sarà dislocata tra Piazza Vanvitelli, via Scarlatti e via luca Giordano, l'isola pedonale del grande centro commerciale vomerese. Ci sarà un palco spettacolo, tanti stand espositivi, laboratori del gusto , intermezzi musicali e tanto altro.... Dettagli: Chocoland

ManinArt: una mostra mercato artigianale

La piccola chiesa di San Biagio Maggiore tra via San Biagio dei Librai e San Gregorio Armeno, ospiterà dal 9 al 15 febbraio 2015 ManinArt una mostra mercato di opere rigorosamente artigianali prodotte dal collettivo della Tribù dell'Artigiano di Napoli. Durante la mostra saranno in mostra e in vendita opere realizzate tutte a mano, in pezzi unici, con materiali quali alluminio, argento, argilla, bronzo, carta, cuoio, filati e tessuti, legno, materiali di recupero (plastica ed alluminio), ottone, pelle, pietre dure e rame. Nei giorni dell'evento si daranno vita anche a laboratori e dimostrazioni riguardanti la creazione di opere artigianali allo scopo di incuriosire e sensibilizzare i visitatori. Dettagli: MAninArt

Mercato dell'usato, antiquariato e artigianato all'ippodromo di Agnano

Ogni domenica si svolge il Mercato dell'Usato dalle ore 6.00 alle ore 14.00 presso l'area esterna adiacente all'ippodromo denominata parcheggio "E" (accesso dal grande piazzale esterno antistante l'ippodromo). Circa 200 gli espositori: non solo usato ma antiquariato e artigianato realizzato su richiesta da maestri artigiani (bijoux, arredi e lavori di falegnameria). Info Associazione Il Mercante in Fiera 338 2893936 oppure 327 1274175. Inizio corse al galoppo ore 14.30. Dettagli Mercato Agnano

Terme romane sotto l'archivio Storico del Banco di Napoli

Via Tribunali è il decumano maggiore di Napoli una strada ricca di storia che, lungo il suo percorso nasconde testimonianze del passato antico della città. Sulla strada ci sono gli ingressi per la Napoli sotterranea e per gli scavi di San Lorenzo dove ci sono importanti resti della Neapolis greca. Alla fine di via tribunali, quasi arrivando a Castel Capuano c'è sulla destra il Palazzo Ricca, attualmente sede del prestigioso Archivio Storico del Banco di Napoli, il più grande ed antico archivio bancario ed economico al mondo. Nei sotterranei del palazzo, che già nel 1819 fu destinato da Ferdinando I di Borbone ad archivio generale dei documenti degli antichi banchi pubblici napoletani, sono stati rinvenuti negli anni 70 resti di un grande complesso termale romano. Dettagli:Terme Romane

45 eventi a Napoli per il weekend del 14-15 febbraio 2015

La stazione Neapolis per scoprire la storia di Napoli

E' un posto particolare da visitare anche da soli perché l'esposizione è ben documentata da una buona e ampia cartellonistica. La stazione Neapolis è il punto di raccolta dei reperti (trasportabili) trovati negli scavi della metro 1 a Napoli. Visitarla è un viaggio nella storia di Napoli nei secoli. Se volete scoprire tutti i reperti leggete della nuova nave trovata in Piazza Municipio e troverete tutta la "storia" della Napoli scoperta dagli scavi metro. Dettagli Stazione Neapolis.

Un giro nei parchi più belli di Napoli

8 Musei per scoprire l'Arte Contemporanea a Napoli

Napoli ospita da tempo mostre di arte contemporanea viste da migliaia di persone. Ricordiamo quella del 2014 "Vetrine" su Andy Warhol, a cura di Achille Bonito Oliva. Ci furono tantissime persone che restarono per ore in fila pur di vedere l'arte di Warhol. Ma lo sapete che ci sono a Napoli tanti luoghi per l' Arte Contemporanea?. Nella breve guida ve ne presentiamo ben 8 tra Musei e luoghi d'Arte Contemporaneaa Napoli. Dettagli. 8 musei di Arte Contemporanea

Visita guidata straordinaria al complesso di Santa Maria la Nova

Domenica 15 febbraio 2015, alle ore 10, si terrà un evento molto particolare: una visita guidata al Complesso Monumentale di Santa Maria la Nova dove sarà effettuata una apertura straordinaria su richiesta dell'Associazione culturale Megaride che curerà la visita.Del Complesso Monumentale di Santa Maria la Nova, fanno parte oltre alla bellissima Chiesa, il Chiostro Maggiore e quello Minore. Dettagli:Santa Maria la Nova

Il Complesso Monumentale dei Girolamini.

Domenica 15 febbraio l''Associazione culturale Assodipendenti - TerramiaNapoli propone la visita al Complesso Monumentale dei Girolamini. La fondazione del Complesso conventuale, comprendente la Chiesa, ed il convento con due chiostri, avvenne tra la fine del Cinquecento e la prima metà del Seicento su progetto dell'architetto toscano Giovanni Antonio Dosio; deve il suo nome ai religiosi seguaci di San Filippo Neri che ebbero come iniziale luogo di riunione la chiesa di San Girolamo alla Carità a Roma. All'interno del Complesso è anche presente una prestigiosa Quadreria, accessibile al pubblico fin dalla fondazione della Casa nel 1586, nella quale sono esposte importanti opere di scuola napoletana, come Battistello Caracciolo, Massimo Stanzione, Francesco Solimena, Jusepe de Ribera e Luca Giordano, nonché di altri importanti autori operanti in città. Appuntamento Ore 10,30 ingresso del Duomo. Ore 11 : inizio visita guidata ; Contributo associativo: euro 5 soci e Cral affiliati. - ( Euro 6 non associati ). Costo biglietto di ingresso: intero euro 5 ; ridotto euro 2,50; gratuito per i ragazzi sotto i 18 anni Assodipendenti 338 6702541 o 081 61140920 dopo le 17,30

San Valentino sulle scale del Petraio

Per Il 14 febbraio 2015, San Valentino l'associazione culturale Econote organizza una passeggiata lungo le romantiche scale del Petraio. La partenza è dal Vomero, dalla funicolare di Montesanto (Stazione Morghen) alle 10.30 di sabato 14 febbraio. Il percorso, attraverso le scale del Petraio che arrivano fino al Corso Vittorio Emanuele permetterà di ammirare incredibili panorami su Napoli, le opere del maestro Riccardo Dalisi, con una discesa verso via dei Mille e la conclusione del percorso entrando a Palazzo Mannajuolo, con la sua scala elicoidale, vista nel film Premio Oscar: La grande bellezza. Particolare attenzione sarà dedicata all'architettura e agli spunti cinematografici celebrando la bellezza e l'amore, con alcune sorprese lungo il percorso. Si raccomandano scarpe comode e macchine fotografiche. Un fidanzato/a, ma anche semplicemente un amico/a, per poter condividere la bellezza di questi luoghi.PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA fino alla sera prima l'evento al numero 3398877884. QUOTA di partecipazione: 5 euro, più tessera associativa per i nuovi associati (5 euro per tutto il 2015). Evento attivato con un minimo 5 partecipanti, cancellato in caso di pioggia.Info: https://www.facebook.com/econote.it Sito web: www.econote.it

Napoli Paint Stories: street art & graffiti tour

Anche sabato 14 febbraio si svolgerà "Napoli Paint Stories", è lo street art & graffiti tour in giro per le strade e vie della nostra amata città. L'evento è curato ed ideato dall'associazione culturale "400 ml" che da anni appunto si occupa di valorizzare quello che è il ricco patrimonio culturale costituito dall'arte urbana di cui è ricca il territorio partenopeo.Il tour ci condurrà alla scoperta di opere di artisti stranieri come Banksy, C215, Zilda e di artisti partenopei ed italiani quali Miedo, Cyop & Kaf, Alice Pasquini, Arp, Zolta. Dettagli: Napoli Paint Stories

Aprono al pubblico i Sotterranei Gotici di San Martino

Da qualche giorno è stata annunciata l'apertura dei sotterranei gotici esistenti sotto la Certosa di San Martino. Un area enorme silenziosa e severa, possente ed elegante allo stesso tempo che sostiene, con i suoi enormi pilastri a volte ogivali, tutta la struttura della bellissima Certosa sovrastante. La struttura dei sotterranei sta li da settecento anni e fa parte delle fondamenta del complesso monumentale ed è tutto ciò che rimane dell'imponente stile originario della certosa, all'epoca interamente gotica. Sono visitabili tutti i sabato e le domeniche su prenotazione. Dettagli: Sotterranei San Martino

"50 minuti a Capodimonte": Visite gratuite al Museo di Capodimonte

45 eventi a Napoli per il weekend del 14-15 febbraio 2015

Ritornano gli appuntamenti dedicati all'approfondimento di alcune opere con l'iniziativa "50 minuti a Capodimonte". Interessanti visite guidate gratuite ( si paga solo il biglietto d'ingresso) tenute da esperti del museo che consentiranno ai visitatori di partecipare ad incontri dedicati ai capolavori delle collezioni del museo. Dal 12 gennaio al 17 febbraio 2015, le visite gratuite saranno dedicate al tema della mitologia classica nell'ambito della collezione Farnese al primo piano del Museo di Capodimonte. Gli incontri si terranno alle ore 11.00, 13.00, 16.00 e 18.00 tutti i giorni di apertura ad esclusione del 1 febbraio 2015 e del giorno di chiusura del Museo che è il mercoledì. Dettagli 50 minuti a Capodimonte

Le luci di Dentro alle Catacombe di San Gennaro

E' stato prorogato fino al 29 marzo 2015 l'eccezionale spettacolo multimediale si terrà tutti i venerdì, sabato e domenica alle Catacombe di San Gennaro fino al 6 gennaio 2015. Le celebri Catacombe di Capodimonte si illumineranno la sera dei weekend con "Le luci di dentro", un'esperienza realmente unica tra visita guidata e un viaggio per luci, suoni e immagini . Dettagli Le luci di dentro

Food and Art Tour, visite e bontà di Porta Capuana

Continuano i "Food and art" i percorsi turistico-gastronomico tra le meraviglie della zona di Porta Capuana. Già l'anno scorso i tour di Food and Art ci hanno fatto (ri)scoprire dei luoghi di grande interesse artistico e culturale unendoli anche alle grandi tradizioni culinarie della zona. Per la seconda edizione un doppio tour. Food and art al tramonto: Porta Capuana alle luci della sera & Food and Art Tour del Sabato Dettagli Food and Art Tour.

Caffè letterario il sabato mattina al teatro Mercadante

Andranno avanti fino ad Aprile una serie di incontri e reading dal titolo " Di sabato alle 12 al Caffè Némirovsky" che si svolgeranno nel foyer del Teatro Mercadante di Napoli, da gennaio a maggio 2015. SI tratta di incontri sull'opera di Irène Némirovsky che è oggi considerata una delle grandi interpreti della letteratura del Novecento. Riscoperta grazie al romanzo inedito "Suite francese", pubblicato nel 2004, l'opera della Némirovsky sarà presentata negli incontri di " sabato alle 12" dalle voci di alcune carismatiche interpreti femminili che leggeranno una parte di questi racconti. I l4 febbraio 2015 ore 12.00 Angela Pagano legge Come le mosche d'autunno Dettagli: Caffè letterario

Incontri di Archeologia al Museo NAzionale

Gli "Incontri di Archeologia", un ciclo di conferenze e seminari che si terranno al MANN e che sono giunti al loro ventesimo anno e che richiamano sempre più pubblico. La partecipazione e l'accesso a tutte le sedi degli "Incontri" sono gratuiti. La prenotazione è obbligatoria e, se non diversamente indicato, si effettua telefonando ai numeri 081-4422273 e 081-4422270. Gli incontri sono a cura del Servizio Educativo SBA-NA. Giovedì 12 febbraio 2015 ore 15 - Il Museo Ercolanese di Portici (di Agnes Allroggen Bedel. Introduce Paola Miniero). Dettagli: Incontri di Archeologia

A Castel Sant'Elmo Rewind: Arte a Napoli 1980-1990 (prorogata)

Ultimo weekend. Cento opere di arte contemporanea saranno in mostra a Castel Sant'Elmo fino al 16 febbraio 2015,(prorogata) tante opere che aiuteranno a ricostruire la complessa storia artistica a Napoli negli anni Ottanta del Novecento. Una mostra nuova, curata da Angela Tecce, e dedicata alla nuova generazione di artisti napoletani attiva negli anni Ottanta, che si terrà nel museo del Novecento a Napoli e che ci mostrerà artisti, opere e documenti che descrivono gli avvenimenti di quegli anni cruciali. Tra le altre, opere di: Carlo Alfano, Mimmo Paladino, Luigi Mainolfi, Nino Longobardi, Ernesto Tafafiore, Francesco Clemente. Dettagli: Rewind

Blow up: Fotografia a Napoli 1980-1990 a Villa Pignatelli (prorogata)

La Street Art di #OBEY al Pan

Per San valentino si paga a coppia. 21 .Al PAN, il Palazzo delle Arti di Napoli ci sarà dal 6 dicembre 2014 al 28 febbraio 2015, una grande mostra sulle opere di Frank Shepard Fairey, uno dei più famosi street artist americani più conosciuto come#OBEY. Shepard Fairey era già un apprezzato e conosciuto street artist ma è diventato ancora di più uno degli autori più influenti della scena contemporanea dopo aver realizzato il simbolo della campagna elettorale di Barack Obama. E' di OBEY infatti l'immagine stilizzata in quadricromia di Barack Obama sovrapposta ai termini Hope (speranza), Change (cambiamento), Progress (progresso), divenuta simbolo della campagna elettorale del futuro presidente degli Stati Uniti d'America nel 2008. Dettagli sulla mostra.

90 opere di Vincenzo Gemito in mostra a Capodimonte

90 opere di Vincenzo Gemito, il famoso scultore napoletano morto nel 1929 saranno esposte al museo di Capodimonte fino al 16 luglio 2015 nella mostra " Vincenzo Gemito dal salotto Minozzi al Museo di Capodimonte". Le opere in esposizione sono disegni, bozzetti, sculture in bronzo e terracotta e fanno parte di una raccolta di ben 372 opere della preziosa collezione Minozzi, che fu acquistata l'anno scorso dal ministero per i Beni culturali. Dettagli Mostra su Gemito

Una mostra sull'imperatore Augusto al Museo Nazionale

Mostra gratuita all'Archivio di Stato sulla Comunità Ebraica

Una interessante mostra gratuita dal titolo " La Comunità Ebraica di Napoli, 1864/2014: 150 anni di storia" ripercorre le vicende della Comunità Ebraica di Napoli assieme a quella della città negli ultimi 150 anni. La mostra rimarrà all'Archivio di Stato fino al 28 Febbraio 2015 nei bellissimi spazi del Chiostro del Platano, proprio nel cuore dei quartieri che videro lo sviluppo delle antiche giudecche dal VI secolo d.C. alla cacciata dal Viceregno Spagnolo. Dettagli:150 anni di storia

[email protected]: Incontri, aperitivi e concerti all'ex Asilo Filangieri

Torna il tesoro di Napoli. In esposizione la leggendaria Mitra Gemmata

Mostra su Leonardo da Vinci al Museo Ferroviario di Pietrarsa

Dal 12 dicembre al 31 maggio 2015 il suggestivo Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa ospiterà anche una mostra sulla vita, le opere e le macchine del Genio dell'Umanità, Leonardo da Vinci. In esposizione le macchine di Leonardo da Vinci, riprodotte sia in scala sia a grandezza naturale e realmente funzionanti tali da essere usate. Inoltre saranno esposte riproduzioni dei capolavori e dei codici di Leonardo. La mostra, si intitola " Leonardo da Vinci - il Genio Universale" ed è aperta solo nei weekend. Dettagli Leonaro a Pietrarsa

Mostra su Lucio Amelio al Madre

Si vista gratuitamente sabato 14 febbraio dalle ore 20.00 alle 21.30Dalla Modern Art Agency alla genesi di Terrae Motus (1965-1982). Documenti, opere, una storia..." la mostra che il Madre, il Museo d'Arte Contemporanea Donnaregina, dal 22 novembre 2014 al 9 marzo 2015 dedica a Lucio Amelio il grande gallerista napoletano scomparso nel 1994. Dobbiamo a Amelio se i grandi protagonisti dell'arte contemporanea sono giunti a Napoli durante quei vent'anni, rendendo la città in quel periodo una vera capitale dell'arte contemporanea mondiale. Dettagli Amelio al Madre

In mostra a Napoli 70 opere di Hermann Nitsch

"Azionismo pittorico - eccesso e sensualità" è una mostra che ci consentirà di ammirare, fino al 28 febbraio 2016, per la prima volta in Italia 70 opere di Hermann Nitsch provenienti dal Nitsch Museum di Mistelbach (Vienna). L'esposizione è a cura del critico d'arte tedesco Michael Karrer e propone, negli spazi del Museo Nitsch di Napoli, grandi tele, foto e video delle azioni pittoriche. Dettagli 70 opere di Nitsch.

Il Palazzo Zevallos Stigliano è un nuovo museo

Lo splendido Palazzo Zevallos Stigliano su via Toledo, è stato riallestito completamente ed ora presenta oltre 120 opere, con tanti capolavori riguardanti la città di Napoli dal Seicento sino ai primi anni del Novecento tra cui lo splendido Martirio di Sant'Orsola di Caravaggio, anzi l'ultimo Caravaggio. Dettagli Palazzo Stigliano.

La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento (prorogata)

Sarà prorogata fino al 31 maggio 2015, la interessante mostra dal titolo" Il Bello o il Vero. La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento". presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore. Non sarà ad ingresso gratuito come fino ad ora ma costerà 5 euro. L'esposizione propone per la prima volta al grande pubblico i complessi percorsi e le numerose personalità degli artisti di un secolo non ancora celebrato dalla storia moderna. Attraverso deipercorsi espositivi particolari ed unici, tra alta tecnologia e le bellezze di San Domenico Maggiore, si potranno ammirare le opere di grandi artisti del periodo di fine-inizio secolo. Dettagli: Il bello e il vero


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :