Magazine Eventi

5 visite guidate da non perdere a Napoli: weekend 20-21 giugno 2015

Creato il 19 giugno 2015 da Napolidavivere
Eventi, Visite guidate 5 visite guidate da non perdere a Napoli: weekend 20-21 giugno 2015

Fine settimana di bel tempo, almeno dalle previsioni, che ci consente di girare con tranquillità per conoscere i posti più belli di Napoli.

Questa settimana un tuffo nella storia romana partendo dal parco del Pausilypon e giungendo alle meraviglie di Pozzuoli tra l'anfiteatro Flavio e la S olfatara di notte. Ma potrete anche scoprire tantissimi luoghi delle grande storia di Napoli visitando l'area del Mercato tra antiche chiese e mura e torri aragonesi.

5 visite guidate da non perdere a Napoli: weekend 20-21 giugno 2015

Da non perdere un viaggio all'origine della fede nello straordinario Complesso Paleocristiano delle Basiliche di Cimitile. Buon fine settimana a tutti.

Sabato 20 giugno - La Puteoli romana. Dall'Anfiteatro Flavio all'antico macellum

Con Megaride - La visita vuole esaminare alcuni degli aspetti che hanno caratterizzato l'Impero romano, quali persecuzioni oppure la semplice vita quotidiana. Per questo motivo, i luoghi prescelti sono l'Anfiteatro Flavio e il Macellum, mercato pubblico, meglio noto come il cosiddetto Tempio di Serapide dal rinvenimento di una statua raffigurante il dio Serapide. L'Anfiteatro Flavio risale alla seconda metà del I secolo d.C. Attribuito agli stessi architetti del Colosseo, del quale è di poco successivo.Si presume che la sua edificazione sia avvenuta sotto Vespasiano e la sua inaugurazione sotto Tito. Tuttavia il ritrovamento un'iscrizione epigrafica che dice "Colonia Flavia Augusta/Puteolana pecunia sua (cioè, "la Colonia Flavia Augusta costruì a sue spese") e il fatto stesso che la tipologia è del tutto simile a quella del Colosseo collocherebbero il monumento in età Flavia

5 visite guidate da non perdere a Napoli: weekend 20-21 giugno 2015

Appuntamento - ore 16,45 presso il Bar "Malibù" a 50 m dall'anfiteatro vicino ai parcheggi. Inizio visita 17,15. Biglietto anfiteatro 4 euro (per insegnanti necessario certificato) Costo per la visita guidata è € 8, comprensivo di servizio auricolare. Costo per soci: € 6 (comprensivo di servizio auricolare). La prenotazione è obbligatoria. MEGARIDE Tel. 3481149647

Sabato 20 giugno - Visita serale guidata con cucina geotermica al Vulcano Solfatara

5 visite guidate da non perdere a Napoli: weekend 20-21 giugno 2015

Con Vulcano Solfatara - Giugno in Solfatara!alle ore 20,30, inizierà una nuova, entusiasmante visita guidata serale all' interno del Vulcano Solfatara di Pozzuoli. Un' esperienza capace di trasmettere forti emozioni ai visitatori, accompagnati alla scoperta dei luoghi più suggestivi del cratere da un' abile ed esperta guida. Sono previste diverse soste nell'arco delle due ore circa della visita, con una pausa un pò più lunga alle fumarole del Vulcano, dove avrà luogo l' interessante e divertente esperimento della cucina geotermica. Alici cotte direttamente nel vapore di una fumarola a 160° e buonissima Falanghina dei Campi Flegrei saranno offerte a tutti i partecipanti!
Appuntamento - La visita avrà inizio alle 20,30 (apertura della biglietteria mezz'ora prima) presso Solfatara di Pozzuoli, Via Solfatara 161, Pozzuoli (NA). Costo del biglietto. € 15 per gli adulti ed € 6 per i bambini da 5 a 12 anni. I bambini fino a cinque anni di età, non compiuti, accedono gratuitamente. Prenotazione richiesta; Vulcano Solfatara telefono: 081 5262341

Sabato 20 giugno - L'antica Pausilypon: quando i patrizi villeggiavano a Napoli

Con Trentaremi - Sulla collina di Posillipo esiste un'area archeologica risalente al I secolo a.C.Si tratta del parco del Pausilypon, un meraviglioso scorcio a picco sul mare situato tra la Gaiola e la baia di Trentaremi, nell'incanto di uno dei paesaggi più affascinanti del Golfo. La visita prevede l'accesso al sito attraverso l'imponente Grotta di Seiano, traforo di epoca romana lungo 770 metri che congiunge la piana di Bagnoli con il vallone della Gaiola e che racchiude parte delle antiche vestigia della villa del cavaliere romano Publio Vedio Pollione. Un luogo affascinante dove dominano ancora i resti del Teatro dell'Odeion e di alcune sale di rappresentanza della prestigiosa domus frequentata perfino dagli imperatori romani. Attraverso un sentiero, fiancheggiato dalla tipica vegetazione mediterranea, si raggiunge un belvedere sullo scoglio di Virgilio da cui si potrà ammirare il paesaggio dominato dagli Isolotti della Gaiola.
Appuntamento - ore 10.15 (inizio visita ore 10.30) davanti all'entrata del Parco Archeologico del Pausilypon, Discesa Coroglio 36 - costo visita10€ - prenotazione obbligatoria Trentaremi 338.1411014

Sabato 20 giugno - Il Ventre di Napoli:l'area Mercato

Con Econote - L'Associazione Culturale "Econote" ha organizzato una passeggiata urbana in un'area dal forte valore storico-architettonico e urbanistico, parte della così detta Città Bassa, interessata dagli sventramenti del Risanamento, raccontata anche da Matilde Serao nel "Ventre di Napoli". Porta di ingresso alla città, l'Area Mercato, interconnessa allo storico Borgo Orefici rappresenta un unicum architettonico, culturale e commerciale. Scenario inoltre di eventi collettivi e racconti, dalla decapitazione di Corradino di Svevia alla rivolta di Masaniello fino alle processioni della Madonna Bruna del Carmine. In quest'area avrete modo di apprezzare e visitare architetture di grande valore: la chiesa di S.Giovanni a Mare del 1100, la chiesa di S.Eligio, 1270 prima opera napoletana di età angioina, l'Esedra del Sicuro del 1791 con i suoi obelischi, la chiesa di S.Croce del 1656, la chiesa di S.Ignazio del 1611, la chiesa del Carmine del 1283, le Torri di murazione aragonese del 1382, la Porta del Vado del Carmine del 1748. Nel passeggiare scoprirete le modifiche urbanistiche che l'area ha subito negli anni e le tracce storiche e architettoniche che ancora parlano del suo passato.

5 visite guidate da non perdere a Napoli: weekend 20-21 giugno 2015

Appuntamento : alle 10. 00 a Piazza del Carmine, dove è anche possibile parcheggiare. o tramite.Quota di partecipazione: 8,00€ (+ QUOTA associativa 2015: 5,00€ euro per chi non è associato).Evento attivato con un minimo 5 partecipanti- prenotazione obbligatoria Econote 347-4504251

Domenica 15 giugno - Il Complesso Paleocristiano delle Basiliche di Cimitile

Con Assodipendenti - Quello delle Basiliche di Cimitile vicino Nola è uno straordinario Complesso Paleocristiano e sarà possibile visitarlo assieme all'Associazione Culturale Assodipendenti-Terramia. Alle origini della fede è il nome della visita guidata che ci permetterà di approfondire la conoscenza di un sito di grande importanza storico-artistica, comprensivo di chiese e resti di basiliche, decorate con mosaici e affreschi: una testimonianza basilare nella storia della cristianità occidentale. Una importantissima testimonianza di arte paleocristiana tra le più notevoli in Europa.

Appuntamento - ore 10.00 con accoglienza presso l'ingresso del Complesso Basilicale, in via Madonnelle a Cimitile. Ore 10,30 inizio visita guidata. Contributo:soci Assodipendenti € 5, non soci € 7 + Biglietto ingresso di € 2. La visita potrebbe essere annullata in caso di condizioni climatiche avverse o per il mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti.Info e prenotazioni Assodipendenti 3386702541 -- 081.19463799 (voip) - 081.6140920 dopo le 17,30


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog