Magazine Eventi

50 eventi nel weekend a Napoli: 29-30 novembre 2014

Creato il 27 novembre 2014 da Napolidavivere

Gran fine settimana con tantissimi eventi di qualità in città. Gli amanti della musica si consoleranno con i tanti concerti nel weekend: ci sono, infatti, i Tiromancino, Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè e Noa e poi tanta classica e anche altri gruppi.

Per chi ama i mercatini c’è la fiera del baratto e dell’usato ma si avvicina Natale e iniziano ad aprire i mercatini natalizi e mostre d’arte presepiale anche in città.

San Gregorio Armeno è già pienissima e le strade per arrivarci affollatissime. Interessanti anche le visite guidate proposte nel week end anche gratuite come Borghi e Sedili nel centro città. Se volete passeggiare andate a vedere la statua del Nilo restaurata o, la sera, le luci natalizie a San Gregorio Armeno.

Se volete potete gustare uno dei tanti panini ottimi segnalati da Puok e med o mangiare qualche favolosa pizza. Per chi vuole uscire dalla città stavolta ben 6 sagre da segnalare e tante mostre d’arte in città. Tanti eventi per una Napoli realmente da Vivere, non solo nel weekend.Buon fine settimana a tutti.

SALVIAMO IL MUSEO FILANGIERI

Salviamo il Museo Filangieri con “i Luoghi del Cuore del Fai”

Salviamo il Museo Filangieri con “i Luoghi del Cuore del Fai”

Ritorna i “Luoghi del cuore” del FAI, il Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo, il grande censimento dei luoghi italiani da non dimenticare e da salvare con il vostro voto e la vostra partecipazione all’iniziativa.Oggi vi chiediamo una partecipazione al progetto di salvaguardia del nostro splendido Museo Filangieri di via Duomo. Abbiamo tempo fino al 30 novembre 2014 per votarlo sul sito del FAI e più voti il luogo otterrà, più salirà in classifica. Il FAI si propone di intervenire sui primi tre classificati, ma avranno la possibilità di candidarsi e di presentare una richiesta di intervento tutti quei luoghi che avranno ottenuto molti voti. Questo è il nostro obiettivo: votiamo noi e i nostri amici e conoscenti per questo splendido luogo “del cuore” napoletano. Anche perché anche solo far conoscere i luoghi che amiamo è il primo passo per difenderli. Dettagli Museo Filangieri 

NATALE A NAPOLI

Mercatini di Natale a Limatola Cadeaux al Castello

Mostra di Arte Presepiale a cura dell’Associazione Presepistica Napoletana

La bellissima Mostra di Arte Presepiale  si svolge da anni a cura dell’Associazione Presepistica Napoletana. Quest’anno si terrà dal 29 novembre 2014 all’11 gennaio 2015 presso la Chiesa della croce di Lucca in Piazza Miraglia, all’inizio di via dei Tribunali e sarà ad ingresso libero tutti i giorni dalle 9:30 alle 19:30. Dettagli mostra presepi 

Mostra d’Arte presepiale a S. Maria della Pace

Nel Complesso Monumentale di S. Maria della Pace, Sala del Lazzaretto in Via dei Tribunali da sabato 8 novembre a sabato 29 novembre 2014 si svolgerà una mostra di arte presepiale nell’ambito del progettoMemoria del Futuro.  In esposizione: bottega Buonincontro, bottega Cantone & Costabile, bottega D’Auria, bottega Di Viriglio, bottega Originalità di Pulcinella, bottega Sciuscià. Orari dal lunedì al venerdi ore 9:30 – 13:00 e16:00 – 19:30, sabato e domenica ore 9:30 – 13:00. Dettagli Memoria del Futuro

I mercatini di Natale 2014 a Napoli

Oramai ci siamo quasi: tra un mese saremo a pochi giorni dal Natale, immersi in quell’atmosfera unica che solo la festività natalizia ci può donare.A Napoli è poi tutto diverso, l’atmosfera natalizia è particolare con le sue luci i suoi colori e sapori, i presepi artigianali, gli addobbi fatti a mano.Quest’anno il Comune ha già rilasciato un elenco delle strade dove si formeranno i mercatini natalizi e noi vi proponiamo di seguito tutte le località suddivise per municipalità. Dettagli: Mercatini natalizi 

Luci natalizie a San Gregorio Armeno

Dalla settimana scorsa San Gregorio Armeno, la strada dei pastori napoletana, è illuminata dalle luci di Natale. Grazie all’impegno della Camera di Commercio di Napoli, che ha pagato le installazioni, della Municipalità e dall’Associazione dei maestri presepiali le luci natalizie renderanno San Gregorio ancora più bella e caratteristica. Dettagli Luci a San Gregorio Armeno.

Ferrigno apre a via Calabritto

Giuseppe e Marco Ferrigno, antichi artigiani del presepe napoletano fin dal 1836, che hanno la loro storica bottega in Via San Gregorio Armeno 8,  hanno aperto una loro sede espositiva nella centralissima ed elegante via Calabritto, la strada che da Piazza dei Martiri porta alla Riviera di Chiaia ed alla Villa Comunale.Una strada da sempre “riservata” alle vetrine ed agli store delle grandi griffe e delle marche italiane note in tutto il mondo. Dettagli Ferrigno a Chiaia 

MUSICA

Fabi Silvestri Gazzè al Palapartenope

Fabi, Silvestri e Gazze’ in concerto al Palapartenope 

Venerdi’ 28 novembre grande serata al Palapartenope.  Si sta formando un grande gruppo nato  quasi per gioco Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè . E fanno sul serio: è già uscito un primo singolo “life is sweet”, molto bello, e un annuncio di un album a settembre e poi un tour, tutti assieme, che toccherà anche Napoli, al Palapartenope il 28 novembre 2014. Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazzè hanno dunque messo su un progetto musicale che li coinvolgerà per tutto l’anno 2014. Per la verità le loro strade già si erano incrociate altre volte come nel 1998 quando il brano “Vento d’estate” cantata in duetto da Fabi e Gazzè domina le classifiche o come nel 2011 quando Silvestri  inserisce nel suo album “S.C.O.T.C.H.” il brano “Sornione”, scritto e interpretato assieme a Niccolò Fabi. Prezzi:  Posto unico in piedi € 34.50 Dettagli

Tiromancino in concerto all’Arenile Reload

Sabato 29 novembre 2014 alle ore 21.30 ci sarà una grande serata all’Arenile Reload di Bagnoli organizzata da Drop: tornano i Tiromancino per un eccezionale concerto dal vivo. La band presenterà sul palco di Bagnoli “Indagine su sentimento”, un tour che ad ottobre ha fatto ilsold out per ben 4 concerti al Blue note di Milano. Il gruppo romano è tornato ad incidere un (bel) disco dopo ben 4 anni. Dettagli Titomancino all’Arenile

Noa in concerto al Teatro Augusteo

Noa, la brava cantante israeliana di origini yemenita, salirà sul palco del Teatro Augusteo di Napoli mercoledì 3  Dicembre 2014 alle ore 21 con il suo «Best of Noa Tour». Noa è una cantante molto dal grande pubblico perché riesce a toccare il cuore della gente con la sua musica e con i suoi messaggi e torna sulle scene con il suo ultimo lavoro “Love Medicine” uscito a distanza di 4 anni dall’ultimo disco. In questo album Noà si è protagonista sia come voce che come autrice dei testi. Dettagli Noa a Napoli 

1° Festival Internazionale di Musica Antica per 8 weekend

Dal 22 novembre 2014 fino al 14 febbraio 2015 si svolgerà in 8 fine settimana il I°Festival Internazionale di Musica Antica dal titolo “Soave sia il vento. Napoli negli itinerari musicali europei tra Sei e Settecento”. Il Festival è stato ideato dalla Fondazione Pietà de’ Turchini di Napoli e prevede oltre 35 eventi, in 8 weekend tra concerti, performance teatrali, giornate di studio internazionali e conferenze, proiezioni cinematografiche d’autore, incontri e conversazioni di letteratura, itinerari d’arte tematici, oltre a iniziative per i più piccoli. Venerdì 28 novembre  ore 21.00 CHIESA DI SANTA CATERINA DA SIENA – Niccolò Jommelli “Sieben kleine KirchenKompositionen” per coro e b. c.Requiem in Mib magg. per soli, coro, archi e b. c Dettagli Soave sia il vento 

Federimusica: 8 concerti gratuiti per gli studenti della Federico II

Federimusica 2014-2015 è una rassegna di otto concerti di musica classica che inizierà dal prossimo 28 novembre 2014 presso il Chiostro dei Santi Marcellino e Festo, in largo San Marcellino 10, a Napoli. La rassegna, dal nome “I Concerti di Federico“, è curata per la direzione Artistica da Mario Coppola e prevede anche nomi celebri della musica classica, tra cui il pianista Bruno Canino. Ogni concerto sarà preceduto da altrettante conferenze sul tema, dove i brani eseguiti saranno inquadrati storicamente e ne sarà descritto il genere e la forma, la loro struttura armonica e compositiva. E’ aperta, a tutti, a pagamento. Il  28 Novembre 2014  Giovanni Porzio Reporter – “Le Note della Guerra” – Cristiano Burato Pianista – “Premio Dino Ciani Teatro alla Scala” 1996 -Musiche di Chopin Dettagli Federimusica 

Un festival dedicato a Jommelli e Cimarosa

 Fino al 19 dicembre 2014 si svolgerà ad Aversa un grande evento dedicato ai due importanti compositori e massimi esponenti della cosiddetta‘scuola napoletana’ del ’700 nati nella Città di Aversa. Niccolò Jommelli (1714-1774) e Domenico Cimarosa (1749-1801) saranno al centro del “Jommelli/Cimarosa Festival”, un importante Festival di musica classica dedicato ai due grandi musicisti, ricercati e apprezzati nella loro epoca dalle corti di tutta Europa. Da non perdere  Venerdì 5 Dicembre – Ore 20.30 Teatro Cimarosa – Jommelli e i suoi maestri. Concerto a cura del Centro di musica antica Fondazione Pietà de’ Turchini di Napoli Dettagli:Jommelli e Cimarosa Festrival

Autunno musicale della Nuova Orchestra Scarlatti

l’Autunno Musicale quest’anno presenta ben otto appuntamenti in calendario, “raffinati e brillanti insieme”, e adatti a soddisfare, come sempre, tutti i gusti del pubblico.  Fino al 1 gennaio tanti appuntamenti  su tre prestigiose sedi nel cuore di Napoli: Museo Diocesano, Chiesa dei SS. Marcellino e Festo e Basilica di San Lorenzo Sabato 29 novembre Echi Di Napoli/1 San Lorenzo Maggiore, ore 19.30. Dettagli Autunno Musicale.

Concerti gratuiti nelle chiese di Napoli 

Dal 1 novembre al 13 dicembre 2014 si terranno 7 concerti gratuiti di musica classica nelle Chiese di Napoli. Ogni fine settimana varie importanti orchestre e ensemble musicali suoneranno in 6 chiese tra le più antiche e belle della città: un grande incontro tra arte, musica e tradizione per ammirare le straordinarie bellezze della città. 22 Novembre 2014 - Ensemble Barocco di Napoli a Sant’Anna dei Lombardi— ore 20:30 Dettagli Concerti nella chiese.

Concerto della Piccola Orchestra Aizammavoce all’ex asilo Filangieri

Un live gratuito sabato 29 novembre h 21.30 a l’asilo Filangieri. Ci sarà il concerto e presentazione del disco e naufragar m’è dolce in questo amaro della Piccola Orchestra Aizammavoce. Da undici anni la Piccola Orchestra Aizammavoce è in viaggio con la musica popolare. Recupera e arrangia, vive e riscrive musiche e parole di compositori, poeti e paesini del Sud Italia. Matrice popolare e vibrazioni meridionali si fondono con pulsioni ritmiche di blues o tango, o sonorità celtiche. I canti diventano cunti ed il concerto si trasforma in rito. Nasce a Napoli in una casa di studenti fuori sede, in via Leopardi, in cucina. Un gruppo interessante da seguire. All’Asilo i concerti, gli spettacoli, le proiezioni, gli incontri sono ad ingresso libero. E’ gradito un contributo a piacere che serve ad abbattere delle spese minime e a dotare gli spazi comuni dell’Asilo dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo e dell’immateriale per produrre arte e cultura .Si raccomanda la puntualità, perché la musica termina tassativamente alle ore 24 Dettagli: asilo filangieri http://www.exasilofilangieri.it/2014/11/29/sabato-29-11-piccola-orchestra-aizammavoce-in-concerto/

SPETTACOLI

Arancia Meccanica al Teatro Bellini dall 18 al 30 novembre

“Arancia Meccanica” al Teatro Bellini

Dal 18 al 30 novembre 2014 ritorna al Teatro Bellini, dopo il successo di aprile, la versione teatrale di Arancia Meccanica, il particolare romanzo di Anthony Burgess reso famoso dall’indimenticabile film di Stanley Kubrik del 1971. Oggi, a distanza di 51 anni dalla prima pubblicazione del libro di Burgess, si riscopre la sua attualità nel racconto di una società sempre più propensa al controllo delle coscienze. Al Bellini, con la regia di Gabriele Russo e le musiche di Morgan. Dettagli Arancia Meccanica 

Circo de los Horrores a Napoli 

E’ una festa non solo per i bambini ma anche per i grandi  lo spettacolo più irriverente ed “indemoniato” che esista. Direttamente dalla Spagna arriva a Napoli il “Circo de los horrores, che dal 29 Ottobre fino all’8 Dicembre 2014 sarà nella nostra città, presso la Mostra d’Oltremare, in via John Fitzgerald Kennedy, 54.Dettagli Circo de los Horrores 

Eventi teatrali nel weekend

Teatro Augusteo - piazzetta duca d’aosta (funicolare centrale) ,telefono 081/414243 – dal  21 al 30 novembre  Pascia’  con federico salvatore , peppe lanzetta , davide ferri , massimo masiello , graziella marini

Teatro Bellini – via conte di ruvo , 14 Telefono 081/5499688   Arancia Meccanica  di Anthony Burgess musiche di Morgan regia Gabriele Russo Alfredo Angelici, Marco Mario de Notaris

Teatro Bolivar - Via Bartolomeo Caracciolo , 30 Telefono 081/5442616 – 29/30 Novembre  E nulla Cambiera’ 

Teatro Delle Palme  via vetriera a chiaia  , 12  telefono 081/4104486 – Dal 27 al 30  Novembre  Questo Bimbo A Chi Lo Do ?  Scritto E Diretto Da Eduardo Tartaglia Con Eduardo Tartaglia , Veronica Mazza

Teatro Diana – Via Luca Giordano , 64  Telefono 081/5562754 – dal 19 novembre  Riccardo III con MassimorRanieri di William Shakespeare  Traduzione Masolino D’amico  Musiche Ennio Morricone  Regia Massimo Ranieri

Teatro il Primo Viale Del Capricorno , 4  Telefono 081/5921898 -  Dal 28 Al 30 Novembre  Non tutti i ladri vengono per nuocere Di  Dario Fo  Con Francesco Saverio Esposito Ferdinando Smaldone Sara Saccone Simona Pipolo  Alessandro Palladino Gaetano Fermato Rita Montes

Teatro Mercadante - Piazza Municipio  Telefono. 081/5513396 – Dal 19 Al 30 Novembre  Il Giardino Dei Ciliegi   Di Anton Čechov, Regia Di Luca De Fusco Con Gaia Aprea, Paolo Cresta, Claudio Di Palma, Serena Marziale

Galleria Toledo - Via Concezione  A Montecalvario ,16 Telefono 081/425037 dal 25 al 30  novembre  Schegge di mediterraneo fedra-diritto all’amore  di Eva Cantarella con Galatea Ranzi  regia Consuelo Barillari

Nuovo Teatro Sancarluccio - Via San Pasquale, 49 Tel. 081/4104467 Dal  27 Novembre Al 7 Dicembre  Cavalla pazza Ormai Al Trotto  Con Antonella Stefanucci

CINEMA

City Film Festival 12 eventi gratuiti per migliorare l'immagine della città

City Film Festival 

Si svolgerà a Napoli dal 27 novembre al 3 dicembre 2014 il City Film Festival un festival di cinema documentario e fotografia che prevede appuntamenti a ingresso libero fino a esaurimento posti in suggestivi luoghi cittadini, quali l’Istituto Francese di Napoli Grenoble, il Palazzo Serra di Cassano, la Mediateca Santa Sofia e Casa Matania. Nel Festival è prevista la proiezione gratuita di 12 documentari internazionali fra lungometraggi e cortometraggi, alcuni incontri sul tema ‘cinema e città’, due mostre fotografiche e quattro documentari prodotti sulla città di Napoli e presentati in anteprima in occasione del Festival. Dettagli City Film Festival

Il cinema del Guatemala al Cervantes

All’istituto Cervantes, il centro di cultura spagnolo di Napoli di Via Nazario Sauro, si svolgerà in collaborazione con l’Ambasciata del Guatemala in Italia, il Consolato onorario del Guatemala a Napoli, e l’Instituto Guatemalteco de Turismo, un mese di attività dedicate alla promozione culturale e turistica del Guatemala. Tra eventi, conferenze, mostre ed incontri anche alcune interessanti proiezioni gratuite di film del cinema guatemalteco. In particolare al Cervantes il 1 dicembre ore 17.00 si svolgerà la proiezione del film Donde nace el Sol di Elías Giménez Trachtenberg (2012 – 85 min). Presso l’Istituto si potrà anche visitare la mostra Espiritu maya. Guatemala tra misticismo e tradizioni, con fotografie di Luca Rinaldini inaugurata il 26 novembre.  Instituto Cervantes Nápoles Via Nazario Sauro,23 Tel.:08119563311. Per ulteriori informazioni: http://napoles.cervantes.es/it/default.shtm

Cinema gratuito all’Ex Asilo Filangieri

Un’interessante rassegna di cinema si terrà all’Ex Asilo Filangieri di via San Gregorio Armeno da giovedì 6 novembre a giovedì 11 dicembre 2014. La rassegna si intitola  La Parte Soddisfatta: borghesie al cinema e riguarda l’attuazione di un progetto di ricerca e di immaginazione collettiva, intrapreso più di un anno fa, intorno all’idea e alle forme di rappresentazione di quella che è spesso ritenuta la protagonista assoluta dell’età moderna: la borghesia. Dettagli La parte soddisfatta

SAGRE E FESTE

La Fiera del Baratto e dell'Usato alla Mostra d’Oltremare

La Fiera del Baratto e dell’Usato alla Mostra d’Oltremare

Per ben due giorni dal 29 al 30 Novembre 2014 alla Mostra d’Oltremare si svolgerà la nuova edizione della Fiera del Baratto e dell’Usato organizzata da Bidonville.Una tradizione oramai consolidata che avviene dal 1997 per ben due volte l’anno e che da qualche tempo si è estesa oltre i confini di Napoli e arrivando ad Ariano Irpino (AV) e addirittura a Tito in provincia di Potenza. Dunque quest’anno due giorni di Fiera e 700 stand per acquistare o barattare oggetti che verranno raggruppati negli stand per aree tematiche Dettagli Fiera del Baratto e Usato 

Arte, moda e performance live al Tunnel Borbonico

domenica 30 novembre 2014 alle  ore 19.30 il Tunnel Borbonico di Via D. Morelli, a Napoli si trasformerà completamente diventando per una sera un magnifico set per la sesta edizione di “Arte e Moda prendono forma ”l’evento ideato da Ludovico Lieto che si svolgerà anche quest’anno nel suggestivo percorso del tunnel sotterraneo più affascinante di Napoli. Serata eccezionale con mostra d’arte contemporanea, performance live di danza, teatro e musica, sfilata di moda femminile e maschile, performing arts fotografica e tanto altro nelle splendide cavità di Napoli. Dettagli Arte e Moda prendono forma

6 sagre da non perdere per il fine settimana

Ancora sagre nelle nostre belle cittadine campane, tra feste e incontri che celebrano i tanti buoni prodotti della nostra terra. Partiamo dal fagiolo di Controne che è buonissimo e sarà presentato in tanti modi nella bella cittadina salernitana e poi c’è il tartufo bianco di Ceppaloni con una due giorni tutta a base del pregiato tartufo bianco. Poi il mitico capretto di Sant’Anastasia cucinato sia alla brace che al forno: una bontà da provare. Ancora buoni prodotti campani con la festa dell’olio a Cerreto Sannita per il secondo weekend dedicato a questo delicato prodotto. E naturalmente il vino non poteva mancare con il novello a San Lorenzello assieme con il famoso Mercantico e poi una manifestazione a Napoli da non perdere. Non una sagra ma una festa sull’eccellenza dei vini campani che si mantengono sotto i 10 euro a bottiglia. Dettagli 6 sagre

10 panini in Campania da provare secondo Puok e Med

Sono vere “avventure alimentari” alla ricerca di luoghi “sacri” dove si possono gustare le tradizionali bontà napoletane. Parliamo dei consigli di Egidio Cerrone in “arte”Puok e Med un food blogger napoletano che si occupa di cibo, anzi di buon cibo napoletano. Nei suoi oramai famosi #pellegrimangio, passeggiate a piedi alla ricerca del buon cibo Egidio Cerrone, ci ha anche proposto una lista, dei 10 panini da non perdere assolutamente, anzi i 10 meglio panini campani secondo me ……fino a mò.  Potete provarli nel weekend Dettagli 10 panini di Puok e Med

Cuccuma Week: la settimana del Caffè a Napoli

Si svolgerà a Napoli dal 24 al 30 novembre la prima Cuccuma Week, una settimana di eventi per festeggiare il più antico modo di fare il caffè, quello con la Cuccuma.Quest’ultima è la caffettiera, o il bricco di rame, con il quale si faceva il caffè in tutto il mondo nel 1800 e che fu poi sostituita verso gli anni 50 dalla moka espresso che oggi tutti usiamo.In questa settimana la Cuccuma sarà “celebrata” nel Gran Caffe’ La Caffettiera di Piazza dei Martiri, sede dell’Ambasciata del Caffè Kimbo a Napoli, dove si può anche assaggiare il tradizionale caffè fatto in maniera antica. In questa settimana sono previsti tanti eventi alla Caffetteria per la Cuccuma Week. Programma nei Dettagli : Cuccuma Week 

Mercatini di Natale nel Castello medievale di Limatola 

Nello splendido Castello medioevale di Limatola, in provincia di Benevento si sta svolgendo una particolare mostra-mercatino che ospiterà una selezione di aziende e artisti di pregio della Campania, che diventerà senza dubbio luogo ideale per lo shopping natalizio. La manifestazione si chiama Cadeaux al Castello è alla sua quinta edizione e si svolgerà in maniera continuativa, dal 28 Novembre all’8 Dicembre 2014, dalle ore 10,00 alle ore 23,00. Dettagli Cadeaux al Castello

Le luci d’Artista a Salerno

Sono state inaugurate nello scorso weekend e sono già un successo le Luci d’Artista 2014 di Salerno.Stupende anche quest’anno e realizzate in chiave di evento cittadino, le luci hanno assunto in pochi anni una dimensione nazionale ed internazionale, che annuncia e accompagna il periodo natalizio. Bellissima l’Aurora Boreale sul Corso Vittorio Emanuele, ma anche le altre luci, sul tema delle fiabe, sono stupende: vale realmente la pena andarci. Tutti gli itinerari nell’articolo. Dettagli: luci d’artista a Salerno 

Riapre a Napoli il Cerriglio a Taverna del Caravaggio

E’ proprio la taverna dove soggiornava Caravaggio e tanti altri artisti, poeti e uomini d’arte dell’epoca. E la famosa taverna, riaprirà a breve completamente ristrutturata ma conservando la struttura dell’epoca. La taverna, celebrata anche daSalvatore di Giacomo nella poesia “Voce d’ammore antiche” – Taverna d’ ‘o Cerriglio, add∫ so’ stato cchiù de na vota a bevere e a mangià -, riaprirà dopo essere stata abbandonata per lunghissimo tempo e dopo un paziente lavoro di ristrutturazione durato anni. La nuova Locanda del Cerriglio sarà un locale che, come l’originale, si svilupperà su più piani e proporrà i piatti della tradizione napoletana. Nella sua nuova veste, in via del Cerriglio 3 forse il vicolo più stretto di Napoli, diventerà sicuramente un punto di riferimento per la tradizione napoletana. Dettagli: la taverna del Cerriglio 

VISITE GUIDATE

maschio angioino aperto gratis la domenica 2014

Una novità: la Villa Augustea a Somma Vesuviana

Domenica 30 novembre alle 10 l’Associazione Culturale Assodipendenti-TerraMiaNapoli   propone una inedita visita guidata alla scoperta di un sito archeologico di eccezionale importanza, aperto al pubblico solo in rare occasioni e filmato dalla trasmissione “Ulisse” di Alberto Angela. Si tratta di un imponente edificio che gli archeologi  definiscono come la“Villa Augustea”,il luogo apud urbem Nolam dove secondo il racconto dello storico Tacito, il primo e più grande imperatore della storia romana Gaio Giulio Cesare Ottaviano Augusto  trascorse gli ultimi giorni della sua vita. Lo scavo ancora in itinere ed ha riportato alla luce splendide strutture che fanno parte di un ampio edificio romano, costruito nella prima età imperiale e che continuò a vivere fino al V sec. d.c. cambiando nel tempo carattere e funzione fino all’eruzione vesuviana del 472 d.c. La villa è ricca di bassorilievi, stucchi policromi, absidi affrescati, colonne monolitiche sormontate da capitelli corinzi e di alcune straordinarie sculture. Prenotazione Obbligatoria – Visita a Numero Chiuso. Soci 5 euro Info e prenotazioni:  cell: 3386702541 – Tel:081.19463799- 081.6140920 ( Dopo le ore 16,30)

Visita guidata a San Giovanni a Carbonara a Napoli

Sabato 29 Novembre, l’associazione Megaride propone una visita guidata allo splendido complesso di San Giovanni a Carbonara a Napoli. Edificata con l’annesso convento nel 1343, la Chiesa fu completata nel 1418 per munificenza di re Ladislao, figlio di Carlo III d’Angiò, divenendo il “pantheon” degli ultimi Angioini. Inquadrata dallo scenografico scalone di Ferdinando Sanfelice, la Chiesa custodisce, tra le altre straordinarie opere, l’imponente Mausoleo di Ladislao di Durazzo, le Storie della Vita della Vergine, affrescate da Leonardo di Besozzo, noto per il suo originalissimo stile tardo-gotico, una Crocifissione di Giorgio Vasari. Un ‹‹incontro culturale›› che permetterà, pertanto, di approfondire un periodo storico-artistico che va dal Trecento al Settecento e che fornirà una lettura storica contestualizzata alla trasformazione del sistema urbanistico di Napoli. L’appuntamento è alle ore 10.00 presso lo scalone della Chiesa di San Giovanni I costi per la visita guidata sono: € 5 per chi ha la Fidelity Card Megaride; € 7 senza card. Info e Prenotazioni Megaride  3481149647

Gratis la domenica al Maschio Angioino

Da Domenica 16 novembre 2014 il Comune di Napoli ha deciso di aprire gratuitamente “il Maschio Angioino” ai cittadini e ai turisti la domenica mattina dalle ore 9 alle ore 14. L’ingresso durante la giornata di domenica consentirà di accedere al Cortile, alla Cappella di Santa Barbara ed a tre belle sale del Castello quella dei Baroni, quella delle Armerie ed alla sala della Loggia. Ricordiamo che il Maschio Angioino è anchesede del Museo Civico di Napoli. C’è da ammirare anche il nuovo ponte levatoio risistemato completamente che dà accesso al Maschio AngioinoDettagli gratis la domenica al Maschio Angioino 

Borghi e sedili: Visite gratuite nel Centro Storico di Napoli

Fino al 30 novembre 2014 una bella iniziativa della II Municipalità di Napoli e del Forum Universale delle Culture di Napoli e Campania ci consentirà di ripercorrere e rivivere la storia del centro antico di Napoli con delle interessanti visite guidate gratuite.L’iniziativa si chiama Borghi e sedili e vuole promuovere l’immenso patrimonio storico-architettonico che ricade nel territorio della II Municipalità, e che comprende tra l’altro Rua Catalana, il Borgo OreficiPorta Nolana e la Pignasecca, luoghi caratterizzati da tante peculiarità diverse tra loro che rendono unica la nostra città. Dettagli Borghi e Sedili 

Visitiamo la stazione Neapolis

Non è una visita guidata ma la potete fare anche da soli perché l’esposizione è ben documentata da ampia cartellonistica. La stazione Neapolis è il punto di raccolta dei reperti (trasportabili) trovati negli scavi della metro 1 a Napoli. Visitarla è un viaggio nella storia di Napoli nei secoli. Se volete scoprire tutti i reperti leggete della nuova nave trovata in Piazza Municipio e troverete tutta la “storia” di Napoli sotterranea.Dettagli Una nuova nave a piazza Municipio

Food and Art Tour, visite e bontà di Porta Capuana

Ritornano i “Food and art” i percorsi turistico-gastronomico tra le meraviglie della zona di Porta Capuana. Già l’anno scorso i tour di Food and Art ci hanno fatto (ri)scoprire dei luoghi di grande interesse artistico e culturale unendoli anche alle grandi tradizioni culinarie della zona. Per la  seconda edizione un doppio  tour. Food and art al tramonto: Porta Capuana alle luci della sera & Food and Art Tour del SabatoDettagli Food and Art Tour 

Dal Cippo al chip: Visite Guidate Hi-Tech

Tutti i sabati mattina, dall’8 novembre al 6 dicembre (in due turni, con inizio alle ore 9,30 e alle ore 11), gli studenti dell’Istituto Comprensivo Bovio-Colletta, con il supporto dei volontari dell’AVOG, guideranno i turisti in un percorso che partirà dalle mura greche di piazza Calenda (‘o cippo a Furcella) e prevede come tappe l’Ospedale della SS. Annunziata (con la famosa “Ruota degli Esposti”), l’Ospedale della Pace (con la pregevole “Sala del Lazzaretto”), il Complesso monumentale di S. Lorenzo Maggiore, la caratteristica “via dei presepi” di San Gregorio Armeno e la Chiesa di San Giorgio Maggiore ai Mannesi, per approdare all’ex supercinema di Forcella dove sarà possibile visionare su uno schermo gli slideshow delle fotografie che ciascun visitatore avrà scattato durante il tragitto.  www.cipapp.it

Memoria del futuro: le strade dell’Arte Presepiale

Tra i tanti eventi del Forum delle Culture, che si stanno svolgendo in questo periodo a Napoli, uno in particolare ci avvicina al Natale e ai temi della pacifica convivenza tra i Popoli. Si chiama “Memoria del futuro le strade dell’Arte Presepiale strade di fratellanza e di multiculturalità” e prevede Visite guidate per diversamente abili con guida, facilitatori ed accompagnatore turistico, conferenze, Mostra d’Arte presepiale e una Bottega scuola di Arte presepiale. Tutte queste attività si svolgeranno nel Centro Antico di Napoli fino a Sabato, 29 Novembre 2014. Dettagli Memoria del futuro

Le luci di Dentro alle Catacombe di San Gennaro

Un eccezionale spettacolo multimediale si terrà tutti i venerdì, sabato e domenica alle Catacombe di San Gennaro fino al 6 gennaio 2015. Le celebri Catacombe di Capodimonte si illumineranno la sera dei weekend con “Le luci di dentro”,  un’esperienza realmente unica tra visita guidata e un viaggio per luci, suoni e immagini .Dettagli Le luci di dentro

Visite a ingresso libero a Santa Maria dell’Incoronata

Ha riaperto la chiesa di Santa Maria dell’Incoronata in via Medina e si visita tutti i giorni, domenica esclusa, fino alle 14,30.ingresso gratuito. Dettagli: La chiesa dell’Incoronata riapre al pubblico.

ARTE E CULTURA

alberto angela i tre giorni di pompei napoli 2014

Alberto Angela a Napoli per presentare il suo “I tre giorni di Pompei”

Venerdì 28 novembre alle ore 18.00 presso la libreria Feltrinelli di via S.Caterina a Chiaia, 23 (ang. Piazza dei Martiri) ci sarà un incontro con il famoso scrittore e giornalista televisivo Alberto Angela che presenterà il suo nuovo libro I tre giorni di Pompei (RizzoliRaiEri, 20€), l’ultimo). Dalla sua voce ascolteremo come si viveva a Pompei prima dell’eruzione del 79 d.C. e come si reagì la popolazione alla furia del Vesuvio. Fresco anche di un bellissimo speciale mandato in onda poco tempo fa dalla RAI Alberto Angela ci accompagnerà nel viaggio calandosi nei panni di alcuni abitanti, in giro per le strade della città nelle ore precedenti alla tragedia. Dettagli Alberto Angela a Napoli

Mostra su Lucio Amelio al Madre

Dalla Modern Art Agency alla genesi di Terrae Motus (1965-1982). Documenti, opere, una storia…” è il titolo della mostra che il Madre, il Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina, dal 22 novembre 2014 al 9 marzo 2015 dedica a Lucio Amelio il grande gallerista napoletano scomparso nel 1994. Dobbiamo a Amelio se i grandi protagonisti dell’arte contemporanea sono giunti a Napoli durante quei vent’anni, rendendo la città in quel periodo una vera capitale dell’arte contemporanea mondiale. E la mostra organizzata dal Madre ci fa conoscere e percorrere la storia e l’operato di Lucio Amelio attraverso l’esposizione di tante opere e documenti dei più grandi artisti della seconda metà del Novecento, molte delle quali esposte per la prima volta.Dettagli Amelio al Madre 

ElectroMadre: Musica elettronica al Madre

Non finisce mai di stupirci il MADRE, il Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina: non solo mostre e esposizione di arte contemporanea, programmi didattici, incontri, dibattiti, proiezioni. Dal 16 novembre al 7 dicembre, dalle 11 alle 13, per quattro domeniche si terranno 4 appuntamenti con la musica elettronica ad ingresso libero.  30 novembre 2014 – Conservatorio N. Sala di Benevento – Minimale non fa male…- Progetto a cura del M° Luigi Turaccio –  Flussi e Mutazioni. Estratti di matassa sonora, insiemi multilineari di natura diversa percorsi da processi in perenne disequilibrio.- Progetto a cura del M° Giosuè Grassia – Dettagli Musica elettronica al Madre 

In mostra a Napoli 70 opere di Hermann Nitsch

“Azionismo pittorico – eccesso e sensualità” è una mostra che ci consentirà di ammirare, per la prima volta in Italia 70 opere di Hermann Nitsch provenienti dal Nitsch Museum di Mistelbach (Vienna). L’esposizione è a cura del critico d’arte tedesco Michael Karrer e propone, negli spazi del Museo Nitsch di Napoli, grandi tele, foto e video delle azioni pittoriche. Dettagli 70 opere di Nitsch.

Continuano le mostre di Futuro Remoto a Città della Scienza.

Futuro Remoto è terminato ma è stato un successo. L’evento ha coinvolto, nei dieci giorni della sua durata, 35.700 visitatori registrati, tra quelli paganti per l’ingresso alle mostre e quelli che hanno partecipato a laboratori, conferenze, incontri, eventi speciali (200, in tutta la città, nella provincia di Napoli e della Campania), che hanno fatto di FUTURO REMOTO 2014 un vero e proprio Festival della Scienza di Napoli. Le mostre dedicate al MARE, l’OFFICINA DEI PICCOLI e quella sugli STRUMENTI SCIENTIFICI DELL’ANTICA CINA, dato il grande numero di richieste pervenute, sono state prorogate anche per i prossimi mesi..Dettagli Futuro Remoto 

Novembre al Museo Madre: mostre, incontri e presentazioni

Le attività e le mostre al Museo Madre, il Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina, per Novembre. Tanti mostre ma anche tanti programmi didattici, incontri, dibattiti, proiezioni. Dalla mostra personale di Walid Raad, alle 3 mostre di  Per_formare una collezione un progetto  dedicato alla formazione progressiva della collezione permanente del museo all’inaugurazione della grande mostra dedicata a LUCIO AMELIO.Dettagli:Novembre al Museo Madre 

La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento

Dal 30 ottobre 2014 al 31 gennaio 2015, presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, si terrà una interessante mostra ad ingresso gratuito dal titolo” Il Bello o il Vero. La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento”. L’esposizione propone per la prima volta al grande pubblico i complessi percorsi e le numerose personalità degli artisti di un secolo non ancora celebrato dalla storia moderna. Attraverso deipercorsi espositivi particolari ed unici, tra alta tecnologia e le bellezze di San Domenico Maggiore, si potranno ammirare le opere di grandi artisti del periodo di fine-inizio secolo.DettagliIl bello e il vero

Il seicento napoletano in mostra a Palazzo Stigliano

Lo splendido Palazzo Zevallos Stigliano di via Toledo a Napoli ospiterà fino al 11 gennaio 2015, la mostra “Tanzio da Varallo incontra Caravaggio – Pittura a Napoli nel primo seicento”. La mostra ci consente di ammirare la produzione artistica napoletana del primo seicento, un periodo favoloso per Napoli che usciva da un’ampia ristrutturazione voluta da Don Pedro da Toledo,Viceré spagnolo a partire dalla metà del 500 che promosse grandi lavori di ampliamento e arricchimento della città. Dettagli: Tanzio da Varallo 

In mostra i tesori della Napoli Angioina

“Ori, argenti, gemme e smalti della Napoli angioina” è una interessante mostra sui tesori dell’eccezionale periodo angioino che si terrà dal 12 ottobre al 31 dicembre 2014 al Museo del Tesoro di San Gennaro in via Duomo. Tesori unici di un periodo esaltante della storia cittadina. Da non perdere. Dettagli Ori Angioini

Eduardiana gli eventi per ricordare De Filippo

A 30 anni dalla sua morte Napoli e il Forum delle Culture ricordano Eduardo De Filippo con un ampio calendario di eventi presentato con il titolo di “Eduardiana” tra cui “Eduardo…luoghi, vita, opere” Mostra Fotografica alla Basilica di San Giovanni Maggiore. Dettagli Eduardiana.

Il Palazzo Zevallos Stigliano è un nuovo museo 

Oltre che per la mostra del seicento napoletano (di cui vi abbiamo parlato prima) conviene visitare lo splendido Palazzo Zevallos Stigliano su via Toledo, riallestito  completamente che ora presenta oltre 120 opere, con tanti capolavori riguardanti la città di Napoli dal Seicento sino ai primi anni del Novecento tra cui lo splendido Martirio di Sant’Orsola di Caravaggio, anzi l’ultimo Caravaggio. Dettagli Palazzo Stigliano.3


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog