Magazine Cultura

8 giugno Schauspielhaus Leipzig ore 19,30 Wave Gotik Treffen

Creato il 31 maggio 2014 da Vivianascarinci

Lipsia

Domenica 8 giugno La Favola di Lilith sarà rappresentata in anteprima europea in Germania a Lipsia, Schauspielhaus alle ore 19,30, nell’ambito del Wave Gotik Treffen. L’opera è stata rappresentata in anteprima italiana, sabato 24 maggio presso la Biblioteca di Villa Bruno, a San Giorgio a Cremano (NA), col patrocinio dei comuni di San Giorgio e di Morlupo (RM), a cura dell’Associazione Progetto San Giorgio e del Fondo Librario di Poesia Contemporanea di Morlupo.

Il Festival

Il Wave Gotik Treffen di Lipsia è il più grande Festival del mondo dedicato alla musica gotica e alla cultura “dark”. Questo evento ha luogo ogni anno e dura 4 giorni, quest’anno dal 7 al 9 giugno 2014 e accoglie ospiti da tutto il mondo per assistere a centinaia di concerti, esibizioni, eventi culturali. Lipsia, famosa per la sua storia ricca di personaggi importanti legati al mondo della musica quali Richard Wagner, Johann Sebastian Bach e Jakob Ludwig Felix Mendelssohn, si rivela aperta alle novità: musicisti e interpreti da tutto il mondo si esibiscono in una città che per l’occasione ogni anno accoglie circa trentamila visitatori.

L’opera

La Favola di Lilith è un concerto, un CD (edito dall’etichetta discografica ARK Records), un libro di poesia in versione bilingue ed è rappresentata da una compagine formata da: quartetto d’archi (Caterina Bianco, Angela Musco, Irene Vanacore, Leonardo Massa), pianoforte (Martina Mollo) e voce recitante e autrice (Viviana Scarinci) sotto la direzione del compositore Edo Notarloberti, per esprimere l’incontro di due linguaggi artistici diversi e insieme profondamente affini come quelli della musica e della poesia.

video dell’anteprima https://www.youtube.com/watch?v=xeYHcae3Buo
prenotazioni e info: http://www.wave-gotik-treffen.de/
pagina facebook https://www.facebook.com/lafavoladililith
evento su facebook https://www.facebook.com/events/1496356603911490/

CAM00451 (600x800)
Su SUONO 487 maggio 2014, nella sezione “SELECTOR tutto il meglio in arrivo sul mercato” una recensione di Guido Bellachioma su “La favola di Lilith”.

“In questo caso, 32 tracce legate senza soluzione di continuità, il percorso è piuttosto diverso perché si tratta di una reale connessione di due universi; dove il fatto che non ci sia la classica forma canzone, sia pure “diversa”, finisce per dar risalto al ritmo che connette profondamente musica e parole, in grado di esplorare Lilith non come donna del mito (quella prima di Eva) ma come aggancio alla contemporaneità”

_______________________________________________________________

sito2

http://lafavoladililith.wordpress.com/


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :