Magazine Lifestyle

A passeggio con i cani: il Dog Walking

Creato il 04 novembre 2011 da Amsimo
A passeggio con i cani: il Dog Walking
foto by piermario
L’attività di Dog Walking èmolto più del semplice accompagnamento del cane per la passeggiatinaquotidiana. Per svolgere questa attività bisogna davvero essere amanti deglianimali in generale e dei cani in particolare ed essere capaci di lavorare inproprio, quindi è necessario essere organizzati, professionali ma ancheorientati al cliente.
Prima di iniziare, è benedomandarsi quanto tempo si può o si vuole dedicare a questa attività. Ci si puòorganizzare per fornire un servizio part-time, ma il lavoro potrebbe divenireanche full-time se ben gestito. Si tratta certo di un lavoro adatto ai giovani,magari studenti, che vogliano guadagnare qualche euro tra un esameuniversitario e l’altro. In questo caso il suggerimento è quello di prepararevolantini da distribuire nel quartiere o da lasciare ai negozianti della zona.Ma è un’attività che può certo essere svolta a qualsiasi età.
L’importante è amare i cani,perché questi avvertono le sensazioni positive o negative nei loro confronti enon sarebbe per nulla semplice lavorare con loro se non ci si sente a proprioagio.
È quindi necessario rifletterebene su alcuni punti
o   Sapete tutto il possibile riguardo ai cani? L’esperienzadiretta a volte non basta, serve anche leggere e confrontarsi con persone chefanno già questo lavoro, che allevano cani o sono semplici appassionati.
o   Con quanti cani siete capaci di camminarecontemporaneamente? Alcuni Dog walker sono in grado di portare a passeggioanche 10 cani di diverse razze e taglie. Pensate bene a questo aspetto (anchein base alla vostra statura e forza fisica).
o   Sapete quali tipi di cani sono compatibili gli uni congli altri? E’ importante impararlo prima di portarli a passeggio tutti insieme.
o   Sapete cosa fare se un cane è in calore? Bisogna esserepreparati in questi casi.
o   Sapete come comportarvi con cani aggressivi nei vostriconfronti o verso le persone che passeggiano lungo la strada?
o   Siete capaci di raccogliere gli escrementi dei cani? Ladomanda non sarà molto fine, ma sicuramente pratica.
o   Siete aggiornati riguardo alle leggi relative?Mostrandovi ben informati verso i clienti vi mostrerete più professionali.
Oltre ad avere a che fare con icani, bisogna poi prepararsi ad avere a che fare con i padroni, che spessohanno molte e diverse aspettative, basate sulla loro personale esperienzanell’accudire i propri animali. Bisogna avere pazienza e saper negoziare.
Un altro aspetto importante èquello di sapersi prendere cura dei cani in caso di malattia, ferite oincidenti. E’ bene istruirsi riguardo a come dare un primo soccorso aglianimali, magari chiedendo ad un veterinario un breve corso di formazione. Viaiuterà a superare eventuali momenti difficili, anche legati semplicemente amorsi ricevuti o dati ai passanti.
Ecco alcuni suggerimenti utili per chi sia interessato ad iniziare l’attività
o   Portate con voi acqua a sufficienza e ciotole perversarla in abbondanza.
o   Prendete guinzagli, collari, giocattoli ed altri oggettiutili di scorta. Avere uno zaino dove riporre tutto può essere una buona idea.
o   Non dimenticate biscotti e croccantini.
o   Portatevi sempre una giacca anti vento ed anti pioggia.
o   Accertatevi di essere nella forma fisica necessaria.Potrebbe non essere uno scherzo.
o   Tenete un quaderno o un’agenda con i numeri di telefonodei proprietari, che può anche servire per annotare i comportamenti dei cani
Si deve avere un’assicurazione.Non si sa mai che cosa possa succedere.
Cercate di essere il piùprofessionali possibile, considerando che avrete accesso alle case dei vostriclienti. Per promuovere la propria attività ed avere un’immagine piùprofessionale, può essere utile dotarsi di biglietti da visita, fornendoqualche dettaglio in più rispetto all’attività che si andrà a svolgere. A talfine può essere utile dotarsi di un sito web, all’interno del quale indicaredove potranno essere accompagnati i cani, comeverranno fatti giocare, quali attenzioni verranno poste all’alimentazione edalle cure mediche. Certo il passaparola dei clienti e dei vicini è importante.Si può tradurre anche sul web, attraverso i nuovi canali di comunicazioneonline.
Ampliando il proprio raggiod’azione, proponendosi cioè anche per zone diverse dalla propria, magari conl’aiuto di collaboratori, il business potrebbe crescere. Allora bisogneràintervistare altri dog sitter, fare una prova per controllare la loroaffidabilità, formarli se necessario per allinearli al proprio approccio.
Infine, idee in più per arricchire la propria offerta,possono essere
o   Lavaggio dei cani e toelettatura
o   Corsi di formazione per cani (bisogna essere qualificatiper farlo)
o   Ascolto dei cani (serve qualificazione)
o   Spendere tempo aggiuntivo dopo il passeggio con ilsingolo cane per il gioco o altre attività
o   Accudire i cani in caso di malattia (i padroni non semprepossono stare a casa dal lavoro per medicarli)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Cooking with the Dog

    Ciao a Tutti!Non so se anche voi non avevate mai sentito parlare di "Cooking with the dog", cioé un canale You Tube di una dolce signora giapponese che prepara... Leggere il seguito

    Da  Mery12
    CULTURA, FOTOGRAFIA, LIFESTYLE
  • Ho un cane! - I've a dog!

    cane! I've dog!

    Back from London...Tornato da Londra...E secondo voi mi sarei trattenuto da dello shopping londinese? No!Could I resist to some Londoner shopping? No? Leggere il seguito

    Da  Hermes
    LIFESTYLE
  • Must Have/ Dog sweater

    Must Have/ sweater

    Per l’inverno 2011/2012 dimenticate pure il classico maglioncino con la renna, quest’anno infatti il protagonista delle nostre giornate più fredde sarà il cane. Leggere il seguito

    Da  Womanlifestyle
    LIFESTYLE, PER LEI
  • A romantic movie and a cute dog

    romantic movie cute

    Tra le varie cose di cui abbiamo parlato con le mie amiche brasiliane a New York, ce ne sono state due che le hanno particolarmente entusiasmate, e che mi... Leggere il seguito

    Da  Rockandfiocc
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Walking trough Rome

    Walking trough Rome

    Dalla stazione passando per Palazzo Barberini fino ad arrivare all'Ara Pacis, a Roma ogni angolo merita uno sguardo, una foto. Leggere il seguito

    Da  Lenselse
    LIFESTYLE
  • Dog and Name

    Ok, il mio blog ironico sta diventando troppo serio.Ritorniamo alle solite stronzate: mia cugina ha chiamato il suo nuovo cane come me.Ho il nome di un cane.Un... Leggere il seguito

    Da  Stil
    LIFESTYLE, TALENTI
  • Walking in Sirmione

    Walking Sirmione

    Che l'Italia è tutta bella è un dato di fatto ed ogni volta che scopro le bellezze del nostro paese è un po' come scoprire un tesoro. Leggere il seguito

    Da  Labottegadizanzu
    LIFESTYLE

Magazine