Magazine Bambini

A Pesaro spettacoli, laboratori, eventi con Andar per fiabe

Da Acsylvya @mammemacerata

Torna uno degli appuntamenti creativi per bambini più apprezzati dell’estate pesarese: Andar per fiabe, 3 appuntamenti alla Rocca con il Mito, dedicati alle famiglie.

La ‘mini rassegna’ di spettacoli dal vivo, animazione e formazione si terrà, come sempre, a Rocca Costanza, dal 2 luglio al 7 agosto, organizzato da  Comune di Pesaro, AMAT (Associazione Marchigiana Attività teatrali), Provincia di Pesaro e Urbino, Regione Marche, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, TAU – Teatro Antichi Uniti 2015: teatro, laboratori, letture e specialità ‘cucinarie’. Tutto sotto le stelle.

PROGRAMMA

A Pesaro spettacoli, laboratori, eventi con Andar per fiabe

A Pesaro spettacoli, laboratori, eventi con Andar per fiabe

giovedì 2 luglio ore 21.30

TeatroDelleIsole di Pesaro presenta ULYSSES!
spettacolo per pupazzi, luci, video e ombre
ideazione Cinzia Ferri; scene, pupazzi e sagome Cinzia Ferri, Matteo Letizi, Gianluca Vincenzetti; movimenti dei pupazzi, ombre e video Fabio Carbonari, Matteo Letizi, Cinzia Ferri, Gianluca Vincenzetti; regia Gianluca Vincenzetti

Sono passati dieci anni dalla fine della guerra, gli eroi greci sono tornati a casa: tutti tranne Ulisse che ostacolato in mare da Poseidone si trova ad affrontare pericoli ed avventure. Desiderio di conoscenza, curiosità, nostalgia per l’amata casa e i suoi affetti animano Ulisse che combatterà con le armi dell’astuzia e dell’intelligenza. TeatroDelleIsole mette in scena uno spettacolo dove la magia, gli antichi rituali, le minacce soprannaturali si fondono in una narrazione che crea nei piccoli spettatori stupore e meraviglia. Ulisse rappresenta un eroe moderno che attraverso il viaggio afferma la vittoria delle capacità umane, quali ragione e sentimento, su bestialità, stoltezza e prepotenza.

Nello spazio laboratori, dalle 18: MI CHIAMO COSTANZA E TI PRESENTO PENNY
Disegna con noi la tua storia sulla tela di Penelope, laboratorio a cura di Cristina Ortolani Studio

lunedì 27 luglio ore 21.30
Fondazione Luzzati -Teatro della Tosse di Genova presenta LE 12 FATICHE DI ERCOLE
da un’idea di Emanuele Conte
testo Elisa D’Andrea; regia Enrico Campanati con Alessandro Damerini e Sarah Pesca
scene Paola Ratto; costumi Bruno Cereseto; luci Matteo Selis; musiche Alessandro Damerini

Un viaggio tra le storie del Mediterraneo antico attraverso un grande gioco dell’oca in cui due attori interagiscono con i bambini facendo conoscere loro le avventure di Eracle, Ercole per i romani, mito nato dalla tradizione della stirpe dorica. A ogni tappa di questo gioco speciale corrisponde una fatica. Non si tratta però di una fatica qualunque, ma di una di quelle che ha dovuto superare il mitico Ercole con il leone di Nemea, il cinghiale di Erimanto, la cerva Cerinea, il toro di Creta, le tre spaventose teste del Cerbero, le cavalle di Diomede e gli uccelli del lago Stinfalo, per non parlare del nauseante odore delle stalle di Augia. E la Regina Ippolita? Ma certo lei si nasconde tra il pubblico. I due attori in scena – che si sfideranno in una gara emozionante passando da un’avventura all’altra – una piccola, grande regina, a ogni replica, la troveranno sicuramente!

ERCOLE DIPINTO – Palazzo Mazzolari Mosca ore 17
Visita guidata al salone centrale di Palazzo Mazzolari Mosca per scoprire i dipinti che, nei secoli XVII e XVIII, i pittori Pompeo Batoni e Gian Domenico Cerrini hanno dedicato alle imprese del mitico Ercole. In collaborazione con Sistema Museo. Ingresso libero

venerdì 7 agosto 2015 ore 21.30
TeatroLinguaggi di Fano
in collaborazione con Teatro Del Canguro di Ancona presenta
OH! ORFEO
una favola barocca
liberamente tratto da L’Orfeo, favola in musica di Claudio Monteverdi
di Sandro Fabiani e Fabrizio Bartolucci; con Sandro Fabiani, Giulia Bellucci e in video Fabrizio Bartolucci
regia Fabrizio Bartolucci

Orfeo, il grande cantore, ha perso la voce. Non riesce più a cantare, né a  raccontare la sua storia e di conseguenza nemmeno a spiegare perché non ha più voce.
Forse ha sudato troppo all’inferno? Magari un colpo d’aria? O è stato uno spauracchio nel regno delle ombre? Ha pianto troppo per  Euridice che lo ha lasciato? O forse è la sua voce che non si  sente più perché c’è  troppo chiasso intorno?
Come fare, chi lo può aiutare? Chi, se non i  bambini del pubblico che lo aiuteranno a ripercorrere tutte le sue avventure alla ricerca del motivo per cui non riesce più a cantare.
Un viaggio per gli occhi e  per le orecchie dei bambini, tra musica e teatro, nella “meraviglia” del barocco attraverso la musica di Monteverdi, inventore del melodramma.
Un viaggio nella storia immortale di Orfeo, il giovinetto che per amore della bella Euridice sfida il buio, scende nel regno delle ombre e armato solo della sua musica affronta e placa le divinità infernali.

Nello spazio laboratori, dalle 18
LA CETRA DI ORFEO
Piccolo viaggio musicale in compagnia di antichi strumenti.
Laboratorio a cura di Isotta Grazzi – Associazione Armonico Tributo
per tutti i bambini dai 5 anni in su

e tutti i giorni di spettacolo dalle 18, vi aspettano alla Rocca:
- i Lettori volontari del progetto Nati per leggere con le Storie..ad alta voce
- HELLO MY WORD laboratorio in lingua inglese a cura di Helen Doron Pesaro-Urbino
- le Pigotte di Unicef da creare assieme e da adottare
- le Foglie d’oro con splendidi libri da sfogliare e da acquistare
- gli amici Cucciolotti di ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali)
- Coccole Sonore Web TV con le avventure di Puk e tante canzoncine da cantare e ballare
- Puk e il fantastico mondo di legno della Ditta Bartolucci

e dalle  20.00
LO SPUNTINO DELLA DIRCE
a base di specialità “cucinarie” del territorio

Biglietto non numerato

Bambini € 5 – adulti € 8
(il biglietto include l’accesso ai laboratori delle 18 e agli spettacoli delle 21.30)

Prevendita
Biglietteria Amat, vi Rossini 41, Pesaro (presso CRE>TTIVITÀ), via Rossini 41
orari: mercoledì-sabato 17-19.30

nei giorni di spettacolo: 10-13, 17-19.30
dalle 18 apertura della biglietteria a Rocca Costanza
per info e prenotazioni 0721.638882 – 366 6305500

In caso di maltempo verrà comunicato un luogo alternativo al coperto

Informazioni:

tel 0721 3592515 – 366 6305500 AMAT – Uffici di Pesaro v. Mazzolari, 4

www.amatmarche.net

[email protected]


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • NEVE a POSITANO

    NEVE POSITANO

    Anche questo succede nella Città Verticale Ore . 07.00 a più tardi 07.30 La spiaggia Grande dal balcone di casa al Pastiniello ...continua a nevicare e per... Leggere il seguito

    Da  Massimocapodanno
    INFORMAZIONE REGIONALE
  • A Natale mi sposo

    Natale sposo

    A natale mi sposerò anche ma di sicuro non vado al cinema! Titolo: A Natale mi sposo Regia: Paolo Costella Cast: Massimo Boldi, Massimo Ceccherini, Enzo Salvi,... Leggere il seguito

    Da  Sbruuls
    CINEMA, CULTURA
  • Robert Peroni a Genova

    Robert Peroni Genova

    Martedì 20 gennaio 2015, alle ore 18, ospite della libreria Feltrinelli, in via Ceccardi a Genova, Robert Peronipresenterà il suo ultimo libro 'I colori del... Leggere il seguito

    Da  Ottorino
    SOLIDARIETÀ, VIAGGI
  • Intervista a Giacomo Voli!

    Intervista Giacomo Voli!

    Intervista a Giacomo Voli, giovane cantante dalla voce pazzesca, arrivato secondo a The Voice, ma per noi e molti metallari vincitore morale...TheMetalUp -... Leggere il seguito

    Da  Themetalup
    MUSICA
  • A-polla

    ovvero come da multiexpat europea che pensava ormai di potersela cavare sempre e comunque mi ritrovai una Polla di serie A in quel di HoustonPiu' o meno ero... Leggere il seguito

    Da  Valeskywalker
    DIARIO PERSONALE, ITALIANI NEL MONDO
  • Intervista a donatella perullo

    Intervista donatella perullo

    Ciao Donatella, benvenuta nel mio blog. Raccontaci qualcosa di te. Ciao Linda, grazie a te per avermi accolto con tanto calore. Parlarti di me? Perché no? Leggere il seguito

    Da  Linda Bertasi
    CULTURA, LIBRI
  • Il Diavolo a Torino?

    Diavolo Torino?

    Luci ed ombre di TorinoSe c'è la luce ci dev'essere anche il buio, le ombre esistono proprio perché c'è il sole, e la stessa altura può essere salita o discesa ... Leggere il seguito

    Da  Il Viaggiatore Ignorante
    VIAGGI