Magazine Società

A Pordenone, le meraviglie del Beethoven della "Hammerklavier"

Creato il 15 aprile 2015 da Gaetano61
É stata una intensa conferenza-concerto, quella che questa sera il pianista Massimiliano Génot ha regalato al Ridotto del Teatro Verdi di Pordenone, incentrata sulla Sonata per pianoforte n. 29 in si bemolle maggiore, op. 106, "Hammerklavier", di Ludwig van Beethoven (qui, una "guida all'ascolto" del critico Giorgio Pestelli). Qui sotto propongo il quarto movimento: Largo - Allegro risoluto, nell'interpretazione di Glenn Gould:


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog