Magazine Diario personale

A proposito di sosia...

Da At
A proposito di sosia...
Parlando di sosia, mi è venuto in mente un episodio memorabile di qualche estate fa. Lo riporterò esattamente come lo scrissi allora nell'e.mail che avevo inviato ad alcuni amici (per chi ancora non lo sapesse, questo blog è la naturale evoluzione di una corrispondenza che usavo intrattenere ogni estate con gli amici più cari che, a causa del mio lavoro, non potevo frequentare regolarmente).
I coniugi P. sono finalmente partiti dopo quasi un mese di soggiorno. Il congedo è stato all’altezza di tutto quello che l’ha preceduto: lui è andato a prendere l’auto e quando è tornato  sembrava un padre al quale hanno annunciato la nascita del primogenito maschio: ci informa che ha appena conosciuto nientemeno che Hulk Hogan! L’ha incontrato al parcheggio che usciva da una Opel Corsa targata Milano. Ci sta Hulk Hogan dentro una Opel Corsa? E’ stato questo il mio primo pensiero. Però, appena un paio di giorni prima, io stesso avevo visto passare davanti all’hotel un armadio biondo con la bandana, in compagnia di una donna, e ricordo di aver pensato: ma chi è, Hulk Hogan?  Era identico, forse un po’ più basso ma dopotutto l’ho sempre visto soltanto alla tv. Insomma, P. poteva anche aver ragione. Si è subito presentato attaccando bottone, ignaro di qualunque tipo di minaccia che potesse provenire dal suo poderoso interlocutore. Gli ha stretto la mano che, parole sue, era grande quanto una padella, e gli ha domandato (testuale): “ma lei professa ancora il wrestling?” Poi gli ha chiesto notizie dei suoi colleghi Antonio Hinoki, Andrè The Giant e Tigermask. Qualcuno tra quelli che erano lì con me ad ascoltarlo con tanto d'occhi gli ha domandato come avessero fatto a capirsi e P. , serafico, ha risposto che Hulk parlava  sì tedesco ma che si erano capiti benissimo.
Parlava tedesco???Le vacanze degli altri

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Mangiare a cuba

    Mangiare cuba

    Cuba non e' uno dei paesi al mondo in cui si mangia meglio questo e' sicuro come e' sicuro che noi italiani a livello di cibo e alimentazione dobbiamo sempre e... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Tutti a casa!

    Tutti casa!

    Forse pensiamo che cio' che avviene in questo paese non varchi i confini nazionali,forse crediamo che l'indegna gazzarra verificatasi l'altro ieri in... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Italiani "presi" a cuba

    Italiani "presi" cuba

    Ho visto che la notizia degli italiani "presi" a Cuba oramai dilaga sul web,ovviamente notizie riportate su riportate su riportate su riportate. Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • I have a dream

    have dream

    Quand'ero piccola credevo a tante cose. Credevo a Babbo Natale, al topolino dei denti e alle stelle cadenti che realizzano i desideri, credevo la mia strada... Leggere il seguito

    Da  Miwako
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Complimenti a quintavenida

    Complimenti quintavenida

    Voglio fare i miei piu' sinceri complimenti a Quintavenida e agli amici che quotidianamente la mandano avanti.Oggi che i forum sono un lontano ricordo di un... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Pasta a cuba

    Pasta cuba

    La pasta rappresenta uno dei piu' grandi crateri culturali che dividono noi da i cubani,ma d'altronde il concetto stesso di cibo e' molto differente. Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Il gelato a domicilio

    Sono due anni che mia sorella sostiene che c'è una cosa che manca al mondo o, almeno, a Roma ed è il gelato a domicilio. La pizza te la portano fino a casa e i... Leggere il seguito

    Da  Pkiara
    DIARIO PERSONALE, TALENTI

Dossier Paperblog