Magazine Diario personale

A SCUOLA DI ACQUARELLO FUN & FREE: Karlyn Holman (seconda parte)

Da Ritarossa
Karlyn Holman nel suo libro Watercolor Fun e Free non si limita a spiegare come fare acquarelli astratti o semi astratti : questo è solo l'incipit.
La pittrice, dopo aver invitato l'allievo ad osservare il colore e le sue reazioni con l'acqua, la carta, i pennelli, lo accompagna a sperimentare su vari temi, come i fiori, i paesaggi e scorci di paesi dell'Umbria dove ha tenuto dei corsi, per  diversi anni.

A SCUOLA DI ACQUARELLO FUN & FREE: Karlyn Holman (seconda parte)

Un disegno di papaveri e due acquarelli di Karlyn Holman basati sullo stesso disegno 

Le  dimostrazioni che vi propongo dal libro (del quale non sono disponibili anteprime nemmeno su amazon.com, di solito molto generosa di pagine) riguardano oggi la pittura floreale. Dopo aver disegnato dei papaveri in un campo, Karlyn fa vedere come con mezzitoni si puo' movimentare lo sfondo, mettere degli accenti scuri, sempre cercando di mantenere il chiaro intorno ai papaveri.

A SCUOLA DI ACQUARELLO FUN & FREE: Karlyn Holman (seconda parte)

Papaveri di Karlyn Holman, fasi del lavoro: lo sfondo chiaro, gli accenti scuri, la pittura dei papaveri e nell'altra pagina l'avanzamento dell'acquarello

I papaveri vengono rifiniti successivamente e se anche qua e là il bianco fosse sfuggito, il lavoro non perde fascino.
Il secondo metodo è quello di disegnare i fiori, inquadrandoli in una cornice.

A SCUOLA DI ACQUARELLO FUN & FREE: Karlyn Holman (seconda parte)

Prima le calle e poi lo sfondo...

Organizzando con cura il lavoro come vedete sopra oppure....

A SCUOLA DI ACQUARELLO FUN & FREE: Karlyn Holman (seconda parte)

Il disegno dei fiori dentro la cornice in stile "vignetta"


Dopo aver disegnato e dipinto con una certa leggerezza i fiori, si coprono con il liquido per mascheratura per fare il fondo, in modo sciolto, senza paura di rovinare il lavoro.

A SCUOLA DI ACQUARELLO FUN & FREE: Karlyn Holman (seconda parte)

Dopo la copertura con la gomma, Karlyn ha dipinto lo sfondo all'interno della cornice


A SCUOLA DI ACQUARELLO FUN & FREE: Karlyn Holman (seconda parte)

In caso di fallimento dell'acquarello (Old Dog), possibili rimedi...

Se qualcosa andasse storto, la nostra Karlyn ci insegna a non disperare ed a incollarci su un bel foglio di carta di riso e riprendere il tutto con l'acquarello, senza preoccuparsi troppo. Nelle situazioni che vengono chiamate OLD DOG, la carta dipinta puo' diventare cartolina, spilla o intreccio per lavori veramente singolari.

A SCUOLA DI ACQUARELLO FUN & FREE: Karlyn Holman (seconda parte)

Strisce di carta dipinte ad acquarello, ritagliate ed inserite in altri lavori


Io adoro, di questo metodo, il fatto che rende l'acquarello un po' simile alla decorazione, forse non Arte  Maiuscola, pero' Karlyn, mettendo l'allievo in grado di fare sempre qualcosa di piacevole, consente di acquisire la tecnica per arrivare a  risultati sempre piu' artistici.
In questo video potete vedere come  la pittrice suggerisce di interpretare dei fiori...

Se sono riuscita a seguire  la prima lezione dal Maestro Gorlini è stato perche' il concetto di "buttarmi" nell'acquarello senza troppi patemi d'animo era stato superato seguendo questo libro.
Trovando la strada che collega la mano al cuore si possono avere molte sorprese.Acquarello FUN e FREE, divertente e facile, è stato un punto importante del mio percorso.Per vedere il sito di Karlyn Holman, cliccate qui
Per vedere il libro di Karlyn Holman su Amazon.com : Watercolor Fun and Free

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • A SCUOLA DI ACQUARELLO: VERSARE IL COLORE seconda parte

    SCUOLA ACQUARELLO: VERSARE COLORE seconda parte

    Io amo il colore, è l'emozione più forte nella mia pittura. Le forme sono importanti ma il colore è predominante : mi piace dipingere delle forme naturali,... Leggere il seguito

    Da  Ritarossa
    DIARIO PERSONALE, FAI DA TE, TALENTI
  • Acquarello master....disaster!

    Acquarello master....disaster!

    A chi non è capitato di trovarsi davanti ad un acquarello che sembrava tanto promettente e poi è rimasto lì, nel limbo delle creazioni a metà? Il più bravo degl... Leggere il seguito

    Da  Ritarossa
    DIARIO PERSONALE, FAI DA TE, TALENTI
  • Acquarello a modo mio

    Acquarello modo

    Succedeva già ai tempi della scuola, ogni studente ha il suo modo di studiare. Chi studiava in perfetto silenzio, da tappi nelle orecchie, chi studiava con la... Leggere il seguito

    Da  Ritarossa
    DIARIO PERSONALE, FAI DA TE, TALENTI
  • Acquarello e freddo siberiano

    Acquarello freddo siberiano

    Ancora neve, questa notte il vento ha di nuovo depositato la neve gelata sul mio terrazzo.Somiglia al gelo del freezer ed in effetti le temperature sono quelle. Leggere il seguito

    Da  Ritarossa
    DIARIO PERSONALE, FAI DA TE, TALENTI
  • Acquarello naturalistico: susan d.bourdet

    Acquarello naturalistico: susan d.bourdet

    Era un vero piacere passare alla Librerìa Manzoni di Torino e sfogliare "veramente" i libri che ora trovo su Amazon, poter capire se facevano per me ...ne... Leggere il seguito

    Da  Ritarossa
    DIARIO PERSONALE, FAI DA TE, TALENTI
  • Acquarello: bagnato su bagnato!!!

    Acquarello: bagnato bagnato!!!

    Dipingere uno sfondo bagnato è per un acquarellista un momento di entusiasmo!I colori sono pronti, la carta è pronta...Dopo aver dipinto lo sfondo,... Leggere il seguito

    Da  Ritarossa
    DIARIO PERSONALE, FAI DA TE, TALENTI
  • Un acquarello (bagnato) a modo mio

    acquarello (bagnato) modo

    Uno dei miei fiori preferiti è la peonia, e dipingerla è sempre una sfida .Alla fine di una primavera ricca di peonie, disegnate con cura, studiate nei dettagli... Leggere il seguito

    Da  Ritarossa
    DIARIO PERSONALE, FAI DA TE, TALENTI

Dossier Paperblog