Magazine Attualità

Abusa per anni della figlia adottiva Uomo arrestato a Cosenza

Creato il 15 gennaio 2013 da Yellowflate @yellowflate
foto d'archivio

foto d’archivio

Un uomo cosentino cinquantenne è stato arrestato dai carabinieri di Cosenza per violenza sessuale continuata aggravata nei confronti della figlia adottiva.

I fatti risalgono al 2003, quando una giovane coppia cosentina si e’ recata in Bielorussia per un’adozione. I coniugi ottengono l’affidamento di due bambine, rispettivamente di 9 e 10 anni. Nel corso del periodo di conoscenza, le bimbe hanno dormito alternativamente con i futuri genitori. In questi frangenti, l’uomo avrebbe iniziato ad abusare della piu’ piccola delle due. Una volta ottenuta l’adozione, l’uomo avrebbe continuato ad abusare della bambina, sottoponendola a ogni tipo di violenza sino alla maggiore eta’.

Le indagini sono partite per i sospetti di una persona vicina alla famiglia, accortasi dello strano comportamento dell’uomo nei confronti della figlia adottiva. Oltre a testimonianze raccolte verbalmente i carabinieri sono venuti in possesso di “un diario degli orrori” che la giovane ha tenuto di quanto capitava durante un decennio da incubo.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :