Magazine Internet

Agenda Digitale: l’Italia riparta da Internet e dalla tecnologia

Da Pinobruno

La premessa di Agenda Digitale  è una amara constatazione: “La politica ha posto la strategia digitale al centro del dibattito in tutte le principali economie del mondo. Ma non in Italia”. Per questo, un nutrito e qualificato gruppo di protagonisti del dibattito sull’innovazione tecnologica, ha deciso di scendere in campo per sollecitare la strategia mancante. 

     

 

Agenda Digitale: l’Italia riparta da Internet e dalla tecnologia

Il logo di Agenda Digitale Italiana. Esplicito, immediato, efficace

 

Agenda Digitale  ha poche ma sentite e concrete parole:

“Siamo convinti che affrontare con incisività questo ritardo, eliminare i digital divide, sviluppare la cultura digitale con l’obiettivo di conquistare la leadership nello sviluppo ed applicazione delle potenzialità di Internet e delle tecnologie, costituisca la principale opportunità di sviluppo, con benefici economici e sociali per l’intero Paese”.

Le richieste, concrete anch’esse:

“Chiediamo, entro 100 giorni, la redazione di proposte organiche per un’Agenda Digitale per l’Italia coinvolgendo le rappresentanze economiche e sociali, i consumatori, le università e coloro che, in questo Paese, operano in prima linea su questo tema. Richiamiamo l’attenzione di tutte le forze politiche, gli imprenditori, i lavoratori, i ricercatori, i cittadini, perchè non vedano in queste parole la missione di una sola parte, ma di tutto il Paese”.

Saranno voci clamanti nel deserto? Qualcuno risponderà?

Agenda Digitale: l’Italia riparta da Internet e dalla tecnologia


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog