Magazine Attualità

Al Cinema: le uscite del 23 e 24 luglio

Creato il 24 luglio 2014 da Nicola933
di Valentino Zona Al Cinema: le uscite del 23 e 24 luglio - 24 luglio 2014

Di Valentino Zona. Di seguito trovate le anteprime delle principali uscite al cinema di questa settimana.
Vi ricordiamo che arriva nelle sale anche Mistaken for Strangers, road movie e documentario sulla band indie-rock The National. Qui la nostra recensione del film.
Fateci sapere quali film andrete a vedere!

Uscite del 23 Luglio: Anarchia: La Notte del Giudizio, 22 Jump Street
Uscite del 24 Luglio: Una notte in giallo, Provetta d’amore, Io rom romantica, Delivery Man, 2047 – Sights of Death

Anarchia: La Notte del Giudizio

Genere: Horror Regia: James DeMonaco Sceneggiatura: James DeMonaco Cast: Frank Grillo, Carmen Ejogo, Kiele Sanchez, Zach Gilford, Michael K. Williams, Chad Morgan, Nathan Clarkson, Eric Womack Durata: 103 min.

anarchia
Los Angeles, 2023. Sono passati pochi anni dagli eventi narrati in La Notte del giudizio, e da allora la situazione si è aggravata. Come ogni anno, il popolo americano si prepara allo Sfogo, la notte in cui ogni reato è permesso: per dodici ore, dal tramonto all’alba, nelle strade della città vige l’anarchia, ragion per cui la gente comune si barrica in casa fino al mattino del giorno dopo. Lo Sfogo era stato creato dai Padri Fondatori al fine di liberare i cittadini dai propri istinti peggiori, garantendo così una pacifica convivenza durante i restanti 364 giorni. Ma secondo i più critici lo Sfogo non è altro che un modo per liberarsi di poveri ed emarginati.
Diretto da James DeMonaco, Anarchia: La notte del Giudizio è un chiaro omaggio al cinema di John Carpenter (soprattutto a 1997: fuga da New York e Essi vivono) e forse avrà altri sequel, formando una fortunata saga sulla scia di Saw – L’enigmista, Final destination e Paranormal Activity.

22 Jump Street

Genere: Azione, Commedia Regia: Phil Lord e Chris Miller Sceneggiatura: Michael Bacall, Oren Uziel Cast: Channing Tatum, Jonah Hill, Wyatt Russell, Ice Cube, Peter Stormare, Amber Stevens, Nick Offerman, Caroline Aaron, Craig Roberts, Joe Chrest, Eddie J. Fernandez, Johnny Pemberton, Stanley Wong Durata: 112 min.

22 jump street
Dopo il successo di 21 Jump Street, tornano sul grande schermo gli agenti Jenko (Channing Tatum) e Schmidt (Jonah Hill). Questa volta vengono inviati in missione segreta in un college per intercettare il traffico di una nuova droga, il WHYPHY. Schmidt finisce per frequentare il gruppo degli artisti bohemienne, mentre Jenko diventa il campione della squadra di football. Oltre a dover risolvere il caso, cercheranno di portare ad un livello più maturo la loro amicizia. Diretto da Phil Lord e Christopher Miller, il film è anche una satira della bromance (rapporto di stretta amicizia tra uomini eterosessuali). Come hanno riferito gli attori, 22 Jump Street somiglia a Bad Boys ma è più comico e ha più scene d’azione.

Una notte in giallo

Genere: Commedia Regia: Steven Brill Sceneggiatura: Steven Brill Cast: Elizabeth Banks, James Marsden, Gillian Jacobs, Sarah Wright, Ethan Suplee, Da’Vone Mcdonald, Eric Etebari, Larry Gilliard Jr., Oliver Hudson, Alphonso McAuley, Ken Davitian Durata: 95 min.

una notte in giallo
Walk of shame – da cui deriva il titolo originale del film – è un’espressione con cui gli anglosassoni indicano un’esperienza imbarazzante vissuta in pubblico prima di tornare in un luogo di privacy. Ed è proprio questa la sorte della protagonista di Una notte in giallo. Meghan Miles (Elizabeth Banks) è un’avvenente giornalista televisiva che sta per ottenere una promozione nella rete nazionale per cui lavora. Ma l’agognato avanzamento di grado non arriva, e per di più Meghan viene mollata dal suo fidanzato. Per tirarsi su di morale decide di trascorrere una notte di eccessi alcolici in compagnia delle sue amiche, per poi finire nel letto di Gordon (James Marsden), uno scrittore fallito. Quella stessa notte si sveglia nell’appartamento di lui senza ricordare molto di quanto accaduto la notte precedente; e siccome non trova il proprio cellulare, usa il telefono fisso per controllare la sua segreteria telefonica: in un messaggio vocale, il suo produttore le comunica che otterrà una promozione, ma a condizione che lei arrivi alla sede dell’emittente televisiva entro l’inizio della trasmissione. Indossato il vestito osé giallo indossato la notte prima, Meghan lascia l’appartamento senza svegliare Gordon ed inizia una corsa contro il tempo partendo da un territorio a lei sconosciuto: il caotico centro di Los Angeles. Una commedia divertente, con una protagonista molto sexy nonostante i 40 anni suonati.

Provetta d’amore

Genere: Commedia Regia: Jay Chandrasekhar Sceneggiatura: Peter Gaulke, Gerry Swallow Cast: Olivia Munn, Paul Schneider, Jay Chandrasekhar, M.C. Gainey, Noureen DeWulf, Helena Mattsson, Desi Lydic, Kevin Heffernan, Constance Zimmer, Nat Faxon, Miles Fisher, Hayes MacArthur Durata: 95 min.

provetta d'amore
Approda nelle sale italiane una commedia per adulti dal basso budget e con una storia insolita ed irriverente. Il film racconta le vicende di Tommy (Paul Schneider) e sua moglie Audrey (Olivia Munn), che dopo vari tentativi non riescono ad avere un figlio a causa dell’infertilità di lui. Anni prima, Tommy aveva venduto il proprio seme al fine di racimolare la grana necessaria per comprare l’anello di fidanzamento alla futura moglie. Perciò l’unica soluzione per avere un bambino è quella di rapinare la banca del seme di Pasadena insieme ai suoi amici e ad un ex boss della mafia indiana.
Da segnalare l’emergente Olivia Moon, che di recente ha ricoperto ruoli secondari in Iron Man 2, Ma come fa a far tutto? e Magic Mike. Ad agosto la rivedremo nei panni della protagonista femminile di Liberaci dal male.

Io rom romantica

Genere: Drammatico Regia: Laura Halilovic Sceneggiatura: Laura Halilovic, Silvia Ranfagni, Valia Santella Cast: Claudia Ruza Djordjevic, Marco Bocci, Lorenza Indovina, Antun Blazevic, Dijana Pavlovic, Giuseppe Gandini, Zema Hamidovic, Sara Savoca, Simone Coppo Durata: 80 min.

io rom romantica
Il primo lungometraggio della venticinquenne Laura Halilovic affronta il tema della convivenza tra italiani e rom. La protagonista del film è Gioia, una giovane rom di 18 anni che vive nella periferia di Torino. La ragazza nutre insofferenza verso le tradizioni della sua comunità e si comporta come una gagè, ossia una non rom: porta i pantaloni anziché la gonna, e si rifiuta di sposare i pretendenti proposti dalla sua famiglia. Quando viene a contatto con il mondo del cinema, la ragazza comincia a sognare di diventare regista. Fa la conoscenza di un regista-produttore che la prende in simpatia e le permette di collaborare, come aiuto regista, ad un film.
Io rom romantica è una storia semi-autobiografica raccontata dalla regista Laura Halilovic, e che affianca giovani attori emergenti a noti professionisti (Marco Bocci, Lorenza Indovina).
Il film omaggia a più riprese Woody Allen, soprattutto tramite le discussioni sul capolavoro Manhattan – il film preferito della protagonista.

Delivery Man

Genere: Commedia Regia: Ken Scott Sceneggiatura: Ken Scott Cast: Vince Vaughn, Cobie Smulders, Chris Pratt, Britt Robertson, Jack Reynor, Bobby Moynihan, Matthew Daddario, Zivile Kaminskaite, Chris Hernandez, Erin Gerasimovich Durata: 103 min.

delivery man
Questa settimana i film con un protagonista donatore di seme sono due. Il primo, come si è detto, è Provetta d’amore. Il secondo è Delivery Man di Ken Scott, remake del film Starbuck – 533 figli e non saperlo, diretto nel 2011 dallo stesso regista.
Delivery Man narra le vicende di David, un uomo che nella vita non è riuscito a realizzarsi perché tende a prendere pessime decisioni. Un giorno, scopre di avere ben 533 figli frutto di donazioni del seme, molti dei quali hanno intentato una causa contro la banca del seme per conoscere l’identità del loro padre. David non resisterà alla tentazione di andare a trovarli e cercare di aiutarli. Nel cast spiccano Vince Vaughn (2 single a nozze, il dilemma) e Cobie Smulders (How I Met Your Mother, The Avengers).

2047 – Sights of Death

Genere: Azione, Fantascienza Regia: Alessandro Capone Cast: Danny Glover, Daryl Hannah, Rutger Hauer, Stephen Baldwin, Michael Madsen, Timothy Martin, Kai Portman, Neva Leoni, Maurizio Tesei, Mario Opinato Durata: 85 minuti.

2047 sights of death
Arriva nelle sale italiane il nuovo film di Alessandro Capone, noto per aver diretto le fiction Il commissario, Distretto di Polizia (stagioni 7-8), Detective Extralarge e I delitti del cuoco.
Le vicende si snodano in un futuro in cui la Terra è sotto il giogo di un governo confederato centrale che reprime ogni dissenso. L’unica speranza è la missione di Ryan Willburn (Stephen Baldwin), un agente dei ribelli incaricato di raccogliere prove per inchiodare l’ala militare al potere. Al suo fianco ci sarà una mutante dai misteriosi poteri di nome Tuag (Neva Leoni).
2047 – Sights of Death è un film indipendente italiano che si avvale di molte star del cinema hollywoodiano, tra cui Danny Glover e ben due interpreti d Blade Runner (Rutger Hauer e Daryl Hannah). Da non sottovalutare.

 


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog