Magazine Opinioni

Al solito

Creato il 12 gennaio 2012 da Cristiana2011 @cristiana2011
NELLA FASCIA “C” LA PILLOLA DEL GIORNO DOPODIETRO LA BATTAGLIA SUI FARMACIC’È LA MANO FORTE DEL VATICANOdi Marco Politi  "Il Fatto quotidiano"Centinaia di migliaia di giovani, coppie esingle attendono di conoscere le decisionidel governo Monti in tema di venditadei farmaci. Per una questione esistenziale.Avere o no un bambino. O meglio poter pianificareserenamente il momento in cui diventaregenitori. La questione del luogo di venditadei “farmaci di fascia C” , infatti, non riguardasolamente il rapporto Stato e Ordine dei farmacisti,ma tocca direttamente la vita sessuale degli italiani. SUL PIANO scientifico la pillola del giorno dopoAl solitonon è minimamente abortiva poiché impediscela fecondazione ed eventualmente bloccal’impianto nell’utero dell’ovulo fecondato. Esenza impianto non c’è inizio di gravidanza. Ciònonostante, da anni, è in atto un’offensiva delleautorità vaticane e della Cei. Il Papa si è espressoin favore dell’obiezione di coscienza dei farmacistie la posizione della conferenza episcopaleitaliana è che ”obiezione di coscienza è anche undiritto che deve essere riconosciuto ai farmacisti”Al solitodal momento che “è prevista dalla legge sull’abortoper i medici”.Vendere nelle parafarmacie le pillole del giornodopo significa dunque facilitare l’accesso delledonne ai contraccettivi d’emergenza. Tanto piùche nella maggioranza dei paesi europei e negliStati Uniti (per le maggiorenni), come sottolineaFilomena Gallo, la pillola del giorno si vende senza   prescrizioneDomando e dico : cittadine italiane, ( in genere) adulte, alcune forse con titoli di studio,cittadine che pagano le tasse, che hanno il diritto di voto, che, volendo, sono in grado di procreare,che sono in possesso delle facoltà mentali,che ,probabilmente, lavorano, che potrebbero avere già dei figli, che rispettano la legge, EBBENE, non hanno il diritto di ottenere un farmaco autorizzato dalla Sanità?Al solitoOgnuno  si assuma le proprie responsabilità, i farmacisti espletando correttamente la professione accantonando i fanatismi religiosi, le donne decidendo autonomamente senza ingerenze estranee.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines