Magazine Diario personale

Allenarsi a cuba

Da Astonvilla
ALLENARSI A CUBA
Fare sport a Cuba non e' cosa da tutti,nel senso che non tutti vogliono utilizzare il proprio tempo sudando nella canicola caraibica.
Di solito ci sono altre attivita' piu' ludiche e gratificanti per fare fuori calorie...
Da qualche anno mi alleno anche la',gli anni passano e la possibilita' di non fare nulla per 15 giorni non posso piu' permettermela anche perche' l'immagine nei lavori che mi danno il pane e' fondamentale.
Di conseguenza ho inizato alcuni anni fa ad andare in palestra anche la',prima in quella vicino al parque poi en la peluqueria che ha una specie di ginnasio annesso.
Un pasar trabajo perche' le attrezzature sono quelle che sono e tocca adeguarsi e...assemblare ma comunque pur sacramentando come un plotone di turchi riesco a fare qualcosa.
Poi ho iniziato a correre al mattino in giro per la citta',quando vado al mare mi faccio una vuelta di una quarantina di minuti intorno alla playa del Serrucho di solito intorno a mezzogiorno perche' piu' o meno e' quella l'ora in cui dopo essere arrivato da Tunas ho il tempo per allenarmi.
Nelle giornate di sole serio vi assicuro che correre a quell'ora e in quel luogo e' un discreto Golgota col vantaggio che una volta finito mi aspetta un bel bagno in mare con la fanciulla da blocco aortico che mi porto di solito e poi una mangiata biblica di camarones,langosta,pulpo y pescado.
Se corro in citta' vado al mattino intorno alle 9 o anche prima,di solito mi sveglio,do' un occhiata allo spettacolo che ancora dorme al mio fianco,mi autostimo un po' di piu',bevo un caffe', o 2 ,un bicchiere di batido poi parto.
Tunas a quell'ora e' davvero bella,c'e' tutto il mondo por la calle e io sono di gran lunga il solo che suda por gusto.
Parto da casa mia in calle Marti',poi passo davanti alla scuola dello sport,quindi l'hotel Tunas all'ospedale Guevara giro a destra fino allo slargo del Ranchon dove rigiro a destra fino alla linea poi ancora a destra,passo davanti alla terzera della policia,alla sede del Partido e quindi rientro alla base,anche li' siamo sulla quarantina di minuti.
Lo scorso anno sono anche spesso andato in pista a correre,c'e un bel giro...ma tocca andarci dopo le 17 e a quell'ora non e' che abbia una gran voglia di sbattermi,preferisco la mattina.
A volte gioco a calcio in spiaggia o alla pista e qualche volta ho giocato a tennis al campo dell hotel...quando c'e' la rete.
Insomma in un modo o nell'altro riesco a mantenermi in forma malgrado la mala comida e il ron in eccesso.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :