Magazine Psicologia

Alti e bassi al riaggancio

Da Andreaben
Ciao Andrea,
incontro di riaggancio andato.
secondo rifiutato e dopo una settimana con un'altra chiamata  accettato.
terzo incontro richiesto e rifiutato.
Ora sono sul bivio: richiederle direttamente di uscire o tramite una telefonata senza secondi fini in mezzo
La mia domanda molto semplice è:
il fatto che continui questo tran-tran di si e no non è che la metta in una posizione di vantaggio?
inoltre se dosassi la possibilità di uscire magari anticipando una chiamata senza domanda di incontro, non passerei per ragazzo bisognoso?
Fammi sapere che ne pensi, anche come approcciarsi alla prossima richiesta di uscire.
Francesco
Ciao Francesco,
la telefonata senza secondi fini è una delle tattiche che si possono usare in queste situazioni: ti aiuterà a disinnescare le dissonanze decisionali e a rendere la tua azione meno prevedibile. Non ti renderà meno bisognoso, a meno che tu non indugi (errore comune) in richieste di rassicurazioni preventive - cose del tipo "cosa ne penseresti se uno di questi giorni ti proponessi di uscire?". Quindi, mescola un po' le carte, varia tempi e contenuti, così da scongiurare il rischio che la tua azione di riaggancio si trasformi, appunto, in un tran tran.
Un caro saluto,
Andrea

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine