Magazine Informazione regionale

ANCE: terzo convegno a POSITANO; EDILIZIA GIUSTIZIA

Creato il 16 aprile 2010 da Massimocapodanno
Il terzo Convegno Ance del Gruppo Giovani Imprenditori Edili si è aperto oggi nell'Hotel Covo dei Saraceni di Positano e chiuderà domani 17 aprile 2010.

ANCE: terzo convegno a POSITANO; EDILIZIA GIUSTIZIA
Trasparenza, Legalità e Sicurezza. Tre tematiche che nel territorio della ampania sono ancora più sentite e vive nel dibattito quotidiano. Tre parole che troppo spesso rimangono solo parole .Trasparenza nelle gare di appalto e nei metodi di aggiudicazione, eccessivo ricorso alla magistratura amministrativa e penale,"sindrome del controllore" e paura della firma,concorrenza sleale, protocolli di legalità ... I giovani Imprenditori Edili della Campania troppo spesso vedono associare, a ragion o a torto, la loro categoria a fenomeni di malcostume. In un area in cui la criminalità è molto presente e diffusa, appare necessario offrire la giusta tutela a quanti operano in condizioni di disagio. Ma non puòesistere sicurezza del territorio se non si diffonde in ogni ambito e con lo sguardo proiettato verso il futuro una reale e persistente Cultura della Legalità.
ANCE: terzo convegno a POSITANO; EDILIZIA GIUSTIZIA
E se è vero che bisogna evitare la proliferazione di criminalità attraverso un azione di cambiamento culturale diffuso, è altrettanto vero che non si può considerare definitivamente perso ed irrecuperabile chi ha commesso un reato. La propostadei Giovani Di ANCE Campania in tal senso è legata all'affermazione dell'art. 27 della Costituzione italiana secondo cui " le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato" che dovrebbe quindi acquisire durante il periodo di permanenza nella struttura definitiva, una professionalità spendibile successivamente nel mercato del lavoro. (dalla brochure Edilizia Giustizia ANCE)

nella foto: Nunziante Coraggio pres. ANCE Campania.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :