Magazine Tecnologia

Anche Panasonic entra nel mondo della VR… ma non mobile

Creato il 14 febbraio 2015 da Oculusriftitalia
Anche Panasonic entra nel mondo della VR… ma non mobile

Considerato il successo di Samsung Gear VR e Google Carboard, sempre più compagnie produttrici di smartphone si buttano nel mercato della mobile VR, ultima delle quali LG.

Quando anche Panasonic ha annunciato il suo interesse per la realtà virtuale non ci si è poi stupiti più di tanto... salvo poi scoprire come il loro visore sia un diretto concorrente di Oculus Rift piuttosto che di Gear VR. Panasonic infatti ha deciso accantonare il settore del mobile per sviluppare un dispositivo da collegare al PC, esattamente come il visore di Luckey.

Ciò che rende particolare questo visore, tuttavia, è il fatto che può essere indossato esattamente come un paio di occhiali, grazie a dei supporti che eliminano le cinghie tipiche di Oculus e altri concorrenti. Il prototipo è stato mostrato recentemente ad una dimostrazione privata, tuttavia i commenti al momento sembrano essere decisamente positivi, evidenziando come il visore Panasonic molto più rapido e veloce da indossare grazie al suo design "occhialuto", anche se rimangono alcuni dubbi sulla sua stabilità durante i movimenti più bruschi.

Il dispositivo utilizza uno schermo OLED ed ha un angolo di visibilità di 90°, mentre il frame rate può raggiungere i 75 fps. Panasonic tuttavia al momento non ha piani per la commercializzazione, in quanto il prototipo è ancora in una fase embrionale dello sviluppo.

Panasonic

A proposito dell'autore

Anche Panasonic entra nel mondo della VR… ma non mobile

Post correlati

  • Anche Panasonic entra nel mondo della VR… ma non mobile
  • Anche Panasonic entra nel mondo della VR… ma non mobile

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog