Magazine Calcio

Ancora un ritiro a sorpresa: Vomitoddo!!!

Creato il 03 aprile 2010 da Gianclint
Ancora un ritiro a sorpresa: Vomitoddo!!!Al Bayern Monaco ci hanno giurato odio per tutta la vita: sarebbero pronti a riaccendere i motori dei Panzer e ad invadere di nuovo l'Italia...pur di scongiurare il pericolo di un ritorno di questa vomitevole pippa in Baviera!!!
Francamente non può più definirsi un calciatore: è una specie di zombi che si aggira per il campo come fosse un automa! Raramente ricordo tre minuti di un calciatore, entrato in pieno recupero per perdere tempo, così ributtanti!!! E' una vergogna che questo qui prende 2,7 ml netti per fare molto peggio di un paraplegico fornito di protesi a tutti gli arti del corpo!
Sono ancora sotto l'effetto della Biochetasi che mi impedisce di rigettare il mio pranzo. L'ultima azione mentre cerca di entrare in area...è da vera e propria comica di stampo ridoliniano...se non fosse che c'è veramente da piangere: non solo perde palla..., ma cerca di recuperarla subito..., solo che si schianta al suolo rotolandosi rovinosamente. I soccorsi stanno ancora cercando la scatola nera!!!
Ancora un ritiro a sorpresa: Vomitoddo!!!Sul campo del Cagliari è rimasta l'immagine di Oddo dopo l'impatto con il terreno: subito sono arrivati gli esperti di C.S.I. Milanello per cercare di capire come sono andate le cose!!! Speriamo appunto di trovare la scatola nera. Nel momento in cui Vomitoddo si è abbattuto al suolo...il tempo era bello ma tirava un forte vento! La visibilità era buona..., tuttavia la pippa deve aver perso il controllo...prima dell'atterraggio! Alcuni testimoni sostengono di aver visto Oddo perdere quota all'improvviso e cadere avvitandosi. L'ENAV ha aperto un'inchiesta. Gli inquirenti non escludono l'attentato di matrice terroristica. Per ora stanno raccogliendo prove tra i rottami sparpagliati al Sant'Elia!!!
Resta l'amarezza per aver in questi anni urlato a più non posso che Vomitoddo era una pippa indegna meritevole di essere messa fuori squadra al minimo dello stipendio. Ancora una volta i fatti hanno dimostrato chi ha avuto ragione e chi invece ha difeso questo mezzo giocatore buono per la Formellese.
REGALIAMOLO!!!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Vela - Value Team ancora campione

    Vela Value Team ancora campione

    Rimini, 12 settembre 2010 – Value Team di Benedetto Giallongo si aggiudica l'Audi Melges 20 Sailing Series 2010 confermando il titolo conquistato lo scorso anno. Leggere il seguito

    Da  Andrea
    ALTRI SPORT, SPORT
  • Baciami ancora

    Avevo esattamente 30 anni quando il film L'ultimo bacio è uscito nelle sale.Sono andata al cinema con la mia amica Ale e all'uscita ci siamo guardate mezze... Leggere il seguito

    Da  Littleelo
    CINEMA, CULTURA
  • nord – ancora sull’immigrazione

    Scusate se torno sull’argomento. A Londra di sicuro gli spunti non mancano per parlare anche d’altro. Avevo pensato di discutere dei media, per esempio, e di... Leggere il seguito

    Da  Gaia
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Ramsey Campbell ruggisce ancora

    Ramsey Campbell ruggisce ancora

    Con tutti i nuovi autori che annualmente fanno il loro debutto sul mercato anglosassone e il vasto gruppo di quelli già affermati impegnatissimi a confermare... Leggere il seguito

    Da  Splatterpostino
    CULTURA
  • Ancora Q

    Ancora

    Un altro problema sui quadrati.Con i pezzi riportati nell'immagine, ricomporre una figura che delimiti un'area di forma quadrata.Vedo due soluzioni,... Leggere il seguito

    Da  Tanks
    SCIENZE ESATTE
  • Stalin uccide ancora

    Stalin uccide ancora

    Quante persone ha ucciso Stalin? 35 milioni? Be’, adesso bisogna aggiungerne 96: quelle che stavano andando a Katyn, in Russia, per commemorare i 22. Leggere il seguito

    Da  Dragor
    SOCIETÀ
  • Ancora tante vite

    Ancora tante vite

    Insomma, ce l'ho in testa da tutto il giorno, qualsiasi cosa io faccia ci penso. Penso a come cammino, a come mi muovo, a come mangio, a cosa sento, provo,... Leggere il seguito

    Da  Dimasi
    DIARIO PERSONALE

Dossier Paperblog

Magazines