Magazine Cinema

Angelo Cesselon e “il cinema per la strada”

Creato il 06 novembre 2012 da Taxi Drivers @TaxiDriversRoma

Angelo Cesselon e “il cinema per la strada”

 

Angelo Cesselon inizia la sua attività in giovane età nel suo paese di nascita seguendo il filone della pittura veneta della fine dell’800.
Traferitosi con la sua famiglia a Roma, in questa città comincia ad avvicinarsi alla pittura contemporanea, frequentando i molti studi grafici ed artistici presenti in città.

Nell’immediato dopoguerra inizia a collaborare con le case di produzione cinematografica, realizzando i primi bozzetti pittorici per i manifesti pubblicitari dei film, introducendo inoltre, a partire dal 1947 un nuovo linguaggio, che privilegia la presenza di una sola grande immagine, prevalentemente un ritratto, invece di seguire la tendenza dell’epoca a riportare diverse immagini che raccontavano la trama del film.

Questa sua attività, che durò fino al 1975, lo mise in contatto con i più noti attori e registi del periodo e lo portò a collaborare con le più importanti case cinematografiche, sia europee che americane.

Importanti produzioni si contendevano il pennello dell’artista che assicurava il successo della pellicola. Tra le più di 3000 opere prodotte dall’artista in trent’anni di attività si ricordano: La Bibbia,L’Angelo Azzurro (riedizione 1951), Marcellino pane e vinoLadri di biciclette (riedizione 1958), Umberto DNotoriusL’amore è una cosa meravigliosaIo ti salverò (riedizione 1959), PorcileStromboli terra di DioTerza LiceoGiungla d’asfalto (riedizione 1958), ArabesqueIl terzo uomoI racconti della luna pallida d’Agosto,CleopatraL’Armata BrancaleoneUna vampata d’amoreIl silenzioPersonaStimulantiaSussurri e gridaIl giganteZarak KhanSoldato bluProvaci ancora Sam. Nel 1955 ottiene il premio “Spiga Cambellotti” come miglior pittore cinematografico.

Presso lo Spazio Comel di Via Neghelli (Latina), si terrà la mostra “Angelo Cesselon e il Cinema per la Strada”, un omaggio al Maestro in occasione del ventennale della sua scomparsa.

La mostra sarà aperta ai visitatori da sabato 10 novembre fino a domenica 2 dicembre. Orari:  da martedì al venerdì 17:30 – 20:00;  sabato e domenica 10:00 – 12:00 / 17:30 – 20:00. Ingresso libero.

Angelo Cesselon e “il cinema per la strada”
Scritto da il nov 6 2012. Registrato sotto EVENTI. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :