Magazine Cultura

Antoni Muntadas al MACBA di Barcellona

Creato il 08 marzo 2012 da Witzbalinka

Se siete ancora interessati ai progetti artistici e agli strumenti che si utilizzano in un intervista, allora non potete perdervi l’esposizione di Antoni Muntadas “Between the Frames: the Forum”, in mostra al MACBA fino al 20 maggio, all’interno di un percorso intitolato “Volum!” che presenta una collezione di opere della Fundación LaCaixa e del Museo MACBA.

antoni muntadas macba barcellona

Si tratta di un progetto molto più ampio e che comprende più di 150 ore di interviste a persone che lavorano nel mondo dell’arte, registrate dallo stesso Antoni Munatadas tra il 1983 e il 1993. Questi anni furono anni interessantissimi per la carriera di Muntadas perché cruciali nell’organizzazione degli oggetti all’interno di una mostra; il ruolo dei curatori e dei collezionisti cominciò a prendere sempre più piede nell’organizzazione della mostra e soprattutto nella selezione delle opere, che le decisioni delle istituzioni e dei critici cominciarono a influire in modo radicale su chi rimaneva dentro e chi fuori. Per cercare di capire il movimento di questo sistema da dentro, Muntadas si avvicinò ad esso con uno sguardo critico e con l’intenzione di riunire il materiale raccolto in un archivio (parola chiave nell’ambito della creazione artistica di quegli anni).

Così che Muntadas intervistò mercanti, collezionisti, galleristi, direttori di musei e di importanti istituti, guide, mezzi di comunicazione e, ovviamente, artisti. Nella mostra potrete accedere a 8 stanze illuminate con colori diversi che corrispondono a 8 protagonisti diversi del mondo dell’arte, in cui una serie di schermi trasmettono una selezione delle interviste dell’epoca. Le interviste che non appaiono nella mostra del MACBA si possono consultare liberamente al Centro de Documentación y Estudios del museo, giusto di fianco. Le immagini che accompagnano il suono di tutti i video, senza fare però diretto riferimento agli stessi, suggeriscono un’associazione critica che palesa lo sguardo dell’artista. Le guide vengono rappresentate da immagini del traffico della città, i critici dal mare e dalle onde e infine gli artisti dalla catena di produzione delle fabbriche.

Muntadas ci offre una visione del mondo dell’arte degli anni ’80 che, tuttavia, risulta assolutamente attuale. È come se i pezzi che formano il sistema, che in quegli anni cominciarono a formarsi e ad accomodarsi, non si siamo mossi molto e continuino ancora oggi in una posizione stabile e simile ad allora, esercitando la loro influenza sulla continuazione della creazione artistica contemporanea.

La mostra “Between the Frames”, come suggerisce lo stesso titolo, vuole fare ricerca sul mondo degli artisti (il momento della creazione) e il pubblico (il momento dell’osservazione) apportando una critica che vuole sottolineare come il sistema che regola il mondo dell’arte sia in un qualche modo comparabile alla struttura dell’economia e della politica. Per maggiori informazioni cliccate suhttp://www.macba.cat/ca/expo-muntadas/1/actuals/expo


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Firendly Fires a Barcellona

    Firendly Fires Barcellona

    Già all’interno del nome stesso della band possiamo apprezzare alcune delle caratteristiche che rendono l’acclamato gruppo britannico Friendly Fires – che... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Ristoranti Segreti a Barcellona

    Ristoranti Segreti Barcellona

    Secondo gli antropologi sociali, tutti i gruppi umani creano micromondi nei loro spazi abitabili, e tra questi ci sono quei locali segreti che cercano di... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CUCINA, CULTURA, DOVE MANGIARE, VIAGGI
  • Enrique Bunbury a Barcellona

    Enrique Bunbury Barcellona

    Ci sono band che si sciolgono dopo aver prodotto un solo e memorabile disco, provocando ogni tipo di nostalgia e desideri impossibili; ci sono band che lo... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Musica indie a Barcellona

    Musica indie Barcellona

    Senza dubbio alcuno, la musica è uno dei grandi piaceri della vita, ed è stata ispirazione di grandi creazioni dell’umanità. Queste sono le ragioni che ci... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Políticamente Incorrecto a Barcellona

    Políticamente Incorrecto Barcellona

    Arriva al Teatro Condal di Barcellona la delirante commedia “Políticamente incorrecto”. Probabilmente una delle commedie di vodeville più divertenti e di maggio... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Percorso Gaudí a Barcellona

    Percorso Gaudí Barcellona

    È praticamente inevitabile non associare la città di Barcellona alle forme, ai colori e agli edifici del geniale architetto catalano Antoni Gaudí, che ebbe in... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Estopa 2.0 a Barcellona

    Estopa Barcellona

    Il 25 febbraio prossimo si esibiranno presso il Palau Sant Jordi di Barcellona i fratelli David e José Manuel Muñoz che iniseme formano il gruppo... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI