Magazine Cultura

Arcade Fire e White Lies

Da Mario
Quale occasione migliore per inaugurare questo blog che qualche commento sul concerto di ieri sera all'Arena Civica di Milano?
Iniziamo con i White Lies, band che conoscevo solo per qualche canzone passata su Virgin Radio ma che mi ha favorevolmente impressionato. Suonano davvero bene, se non fosse per le canzoni che ad un primo ascolto sembrano tutte uguali potrebbero ambire a una buona posizione nella mia personale classifica dei gruppi preferiti. Se non altro ora inizieranno a entrare più spesso nelle mie playlist.
Un tocco di classe il modo con cui hanno lasciato il palco agli Arcade Fire: la canzone Bigger Than Us che potete ascoltare qui sotto.

L'unica pecca della loro esibizione è stato il pubblico, con pochi loro fan. Ma dopo tutto quello era il concerto degli Arcade Fire e i poveri White Lies si sono imbattuti nel triste destino dei gruppi spalla.
Fortunatamente il tributo dei White Lies non è stato sprecato e gli Arcade Fire si sono decisamente mostrati all'altezza delle aspettative.

Ho apprezzato molto l'alternanza tra brani del loro ultimo album con altri tratti da quelli precedenti. Non hanno tradito suonando Rebellion (Lies), la mia canzone preferita di Funeral mentre da Neon Bible avrei gradito moltissimo Windowsill, che però non hanno fatto. Comunque la scaletta e le interpretazioni sono state tanto buone che posso perdonargli questa mancanza.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog