Magazine Architettura e Design

Architettura a impatto zero

Creato il 21 marzo 2014 da Alchimag
Hy-Fi
Hy-Fi
Hy-Fi
Hy-Fi
Hy-Fi
Hy-Fi
Hy-Fi
Hy-Fi
Hy-Fi
Hy-Fi
Museum of Modern ArtMoMA PS1Young Architects Program (YAP):Hy-Fimattoni biologici e riflettentiThe Living (David Benjamin)

Un esemplare della filosofia temporanea delle installazioni che sarà costruita interamente in materiale organico attraverso un nuovo metodo di bio-design. Dal giudizio della giuria emerge che questo progetto si è guadagnato una grande attenzione rispetto agli altri anche grazie agli effetti di luce – definiti “ipnotizzanti”  - che si creano sulle sue pareti interne, effetti ottenuti dalla sovrapposizione unica di due nuovi materiali: mattoni organici di mais e mattoni riflettenti, utilizzati come appoggi per quelli biologici prima che venissero implementati nella struttura.

Pedro Gadanho, Curatore del Dipartimento di Architettura e Design del MoMA, ha affermato:
“Il progetto vincitore di quest’anno è la prima struttura a impatto zero:  non ha emissioni di carbonio nel suo processo di costruzione e, al di là del riciclaggio, si presenta come qualcosa al 100% riciclabile“.

Guarda il video

http://vimeo.com/85426618#at=51

(C.R.)

http://momaps1.org/yap/

http://www.thelivingnewyork.com/


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :