Magazine Cultura

Arde La Notte - Recensione -

Da Sybiljayde
Per chi ha letto l'autrice J. R. Ward sa quanto sia brava e che le sue saghe vengono lette da migliaia di persone in tutto il mondo!
L'ultima mia lettura è stata Arde La Notte degli Angeli Caduti e specificando che è completamente diversa dalla Confraternita del Pugnale Nero, devo dire che è scritta molto bene!Inizialmente ero un po' scettica sulla storia, però dopo aver letto il primo libro Io Voglio, ho notato che quasi quasi scrive meglio questa della saga dei Vampiri guerrieri.Riesce, secondo me, a descrivere meglio le vicende dei personaggi.Heron, l'angelo caduto che deve salvare le 7 anime sparse per la terra è un uomo molto triste secondo quello che ho capito. Lavorava nelle Operazioni Speciali, l'Intelligence, per capirci e sostanzialmente è molto pratico con le battaglie.Devina, il demonio contro il soldato è un demone che si trasforma in tutte le fattezze che vuole, da donna a uomo, da bambino a anziano. E' indifferente per lei.Le varie storie quindi i vari personaggi sono descritti molto bene e le loro storie sono molto rare!!!!Adrian e Eddie sono gli angeli, da quanto ho capito, che hanno passato un brutto quarto d'ora secondo quello che nascondo. Hanno cicatrici sulla schiena e nel secondo libro, Nigel, l'arcangelo che segue gli angeli buoni specifica ai due angeli, amici di Heron, di non fare cazzate, per non finire di nuovo nell'oblio dell'inferno. Chissà cosa nascondono.Non sia hanno informazioni sui libri successivi, ma appena avrò notizie le posterò, per ora aspettiamo il seguito della Confraternita con Oro Sangue per la Rizzoli. La Mondolibri è molto più avanti!Secondo voi qual'è la saga migliore della Ward??? 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :