Magazine Calcio

Argentina, caso m. lopez. la colf: "voglio che paghi"

Creato il 28 luglio 2010 da Rollingballs
Argentina, caso lopez. colf: "Sto molto male, ho paura. Sono depressa". A parlare è Mariana Schiavone, la colf argentina che nei giorni scorsi ha denunciato l’attaccante del Catania, Maxi Lopez, per abusi sessuali. La donna, che ha seguito anche la coppia in Italia, ha lavorato per quattro mesi a casa dei coniugi Lopez, nei dintorni di Buenos Aires, e ora ha deciso di rompere il silenzio in un'intervista rilasciata alla rivista "Paparazzi".
"Voglio che Maxi Lopez paghi per quello che ha fatto - dice la Schiavone -. Sto passando un momento della mia vita molto difficile, sono ancora sotto choc e non riesco a trovare un nuovo lavoro. Ogni volta che sento raccontare in tv quello che è successo, mi sento male e comincio a piangere. Quasi non esco di casa. E se ce la faccio non sono mai sola".
La moglie del giocatore, Wanda Nara, durante il programma “The Daily Show“, ha respinto le accuse della Schiavone: “Le abbiamo prestato soldi perchè aveva detto che le servivano per terminare di costruire la casa. Non era la baby sitter ma mi aiutava nelle faccende domestiche. Non era minorenne, ci era stata consigliata da persone che lavorano nel palazzo dove vivevamo".


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :