Magazine Cultura

Artisti Vari - The Descent Of Man Ep

Creato il 25 luglio 2013 da Iyezine @iyezine
Artisti Vari - The Descent Of Man Ep – Ottima Techno Oscura Da Quattro Angolazioni Diverse. - Electronique.it Records &l;
  • HOME
  • recensioni
    • Indie
    • Rock n Roll
    • Black Music
    • Pop / Folk
    • Elettronica
    • Metal
  • articoli
  • news
  • libri
  • interviste
  • podcast
    • Rock n Roll
    • Black Music
    • Elettronica
  • 7 pollici
  • BESTof2011
    • BESTof2010
    • BESTof2009
    • BESTof2008
    • BESTof2007
  • archivio
    • Archivio2012
    • Archivio2011
    • Archivio2010
    • Archivio2009
    • Archivio2008
    • Archivio2007
  • chi siamo
  • contatti

Recensione

Home > Recensioni > Artisti Vari - The Descent Of Man Ep

http://www.iyezine.com/media_foto/2013/descent.jpg elettronica The Descent Of Man Ep Artisti Vari

Artisti Vari - The Descent Of Man Ep

25 Luglio 2013 A cura di:

Massimo Argo

Artisti Vari - The Descent Of Man Ep

Artisti Vari
The Descent Of Man Ep

2013 - Electronique.it Records
Voto : 7.00 / 10

Tag: techno techno

2013-07-25 00:00:00 Massimo Argo

Terza ed ultima parte della trilogia vinilesca dedicata agli studi di Charles Darwin. La meritoria Electronique.it ci porta a scoprire il lato oscuro della musica elettronica, e il suo impatto sulla psiche umana.

L'intenzione di questo ep è quello di mostrare il nesso tra suoni oscuri ed aggressivi, e l'agitazione umana. In breve, quanto pesa della techno oscura sul nostro cervello. Quattro pezzi che più che dare agitazione danno estremo godimento, confermando la grande qualità delle uscite Electronique.it . Si comincia con Pholus di Nursiø , che è un altro progetto di Commodity Place. Questa traccia verte sul grande amore per il suono delle colonne sonore di John Carpenter e Claudio Simonetti, quelle atmosfere sospese ed orrorifiche, fatte con sintetizzatori come il Moog o i vari Roland. Segue The Exaltics che ci presenta The Sign, una traccia techno con un tiro post–wave ed industriale davvero notevole. Il terzo pezzo del 12”, Average Apogee è un pezzo molto arioso, che include vari generi al suo interno, dall'acid, alla house distorta, e forse è il pezzo più notevole dei quattro.
A chiudere Büromaschinen - Thalamus Hardware Conversion, dalla mente di Lorenzo Ceccotti, uno dei migliori designer italiani, che ci regala questo pezzo con Gianluca Abbate, dando prova di un ottimo talento musicale. In definitiva questa compilation non spaventa, anzi dà grande piacere, sia a chi è già un cultore della techno oscura, o a chi cerca semplicemente una buona compilation di ottima techno. Edizione limitata a soli 300 vinili.
Tracklist:
Side A1:Nursiø - Pholus-
Side A2:The Exaltics - The Sign -
Side B1: Healing Force Project - Average Apogee-
Side B2: Büromaschinen - Thalamus Hardware Conversion -

www.electronique.it/label

Commenti:

Al momento non ci sono commenti. Lascia il primo commento completando il form qui sotto.

Cosa ne pensi ? Lasciaci un commento.....

Nome* Email Commento* La capitale d'italia?* (write 'roma' minuscolo)

Secondo noi potrebbe piacerti anche:

Artisti Vari - The Expression Of Emotions In Man And Animals Ep

Artisti Vari - The Expression Of Emotions In Man And Animals EP

The Advent-sonic Intervention

The Advent-Sonic Intervention

Metope-black Beauty

Metope-Black beauty

Ultimi post:


25 Luglio 2013

Crash Of Rhinos
Knots

25 Luglio 2013

Frederick Rolfe
Adriano VII

25 Luglio 2013

Marcus Fjellstrom
Epilogue -M-

25 Luglio 2013

PennyCocks
Devils, Kids & Gypsies

25 Luglio 2013

Artisti Vari
The Descent Of Man Ep

25 Luglio 2013

White
I I I

25 Luglio 2013

Velvet Cut
Electric Tree

25 Luglio 2013

Ereb Altor
Fire Meets Ice

25 Luglio 2013

Heavenshine
Black Aurora

22 Luglio 2013

IYEcast Guestmix Ep16-Regen


Artisti Vari - The Descent Of Man Ep

Altre Sezioni:
Netlabels
Tour Diaries
Cinematic Blog
Riviera 2011

In Your Eyes:
Contatti
Chi Siamo
Sitemap
Iscriviti alla Newsletter
Web Design

Social:
Facebook
Gruppo di Facebook
Twitter
Feed Rss


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine