Magazine Creazioni

Attrezzi per creare bijoux: la pinza in nylon

Da Beadsandtricks
Un attrezzo che definirei indispensabile se vi piace lavorare col filo metallico è la pinza coi becchi piatti in nylon.
Attrezzi per creare bijoux: la pinza in nylon
E' un pinza a becchi piatti un po' più ingombrante di quelle che sarete abituate a vedere, perchè le punte sono rivestite di nylon. Questo materiale permette di non rovinare il filo con cui lavorate e questo vi consentirà di fare con queste pinze tutta una serie di cose utilissime. In primo luogo usatela per raddrizzare il filo con cui dovrete lavorare: il filo metallico ha il brutto "difetto" di piegarsi molto facilemente e non è sempre facile evitarlo o porre rimedio a questo incoveniente. Prima di iniziare a lavorare prendete la buona abitudine di raddrizzare il filo metallico facendolo scorrere attraverso i becchi delle pinze, ma ricordate sempre che qualunque tipo di manipolazione, inclusa questa, farà cambiare lo stato del filo indurendolo, quindi usate questa caratteristica a vostro vantaggio se serve.
Questa pinza si rivela ottima per tenere il pezzo su cui state lavorando senza rischiare di lasciarvi su dei brutti segni che poi non si riescono a togliere. La plastica non ha sempre una buona presa, soprattutto se la pinza è già un po' usata. Infatti questa superficie prima o poi si rovinerà fino a non poter essere più utilizzata, e il mio consiglio è quello di acquistare una pinza con le parti di plastica intercambiabili (le riconoscete per la presenza delle viti sui lati): questo vi permetterà di acquistare in seguito solo i ricambi e di continuare ad utilizzare la vostra pinza.
In definitiva questa pinza è indispensabile se lavorate molto col filo metallico, in special modo con metalli teneri (come l'argento o il rame) che si segnano facilmente, oppure coi fili ricoperti (artistic wire o simili) o placcati.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :