Magazine Maternità

Au revoir

Da Madamadore
Au revoir
Anche per Madamadorè e la sua famiglia è arrivato il momento delle ferie.
Due settimane di vacanza nella nostra casetta al mare.
Ora,detto tra noi, Madamadorè non è che sprizzi gioia da tutti i pori, in cuor suo sa che l'aspetta una casa di due piani da gestire, che oltre alla cena dovrà pensare anche al pranzo,che con la bimba piccola mica puoi rimanere in spiaggia tutto il giorno, che c'è l'aggravante "fattore mare" che la obbligherà ad infinite docce giornaliere per se e le sue bimbe.
Madamadorè è una che quando va al mare vorrebbe mimetizzarsi con la sabbia, immergersi in romantiche letture, abbandonarsi alla magia del soduku, invece Lei sa già che dovrà inseguire per lungo e largo la sua primogenita che di sicuro attaccherà bottone con tutta la spiaggia e non ne vorrà sapere di uscire dall'acqua dopo il bagno.
Ma d'altra parte Madamadorè non può che pensare positivo, per quindici giorni la sua sveglia non suonerà alle 5 e 50 e avrà con sè la sua famiglia ventiquattr'ore su ventiquattro.
Cosa volere di più dalla vita?
....è che la poverina non può fare a meno di pensare a quando le vacanze erano tutta un'altra cosa!
Scherzi a parte, statemi bene, non combinate guai e non dimenticatevi di me! Intesi?


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines