Magazine Altri Sport

Audi melges 32 sailing series, torpyone chiude al decimo posto

Creato il 29 marzo 2010 da Andrea
AUDI MELGES 32 SAILING SERIES, TORPYONE CHIUDE AL DECIMO POSTO

Si è chiusa con un totale di sette prove valide la prima tappa dell'Audi Melges 32 Sailing Series. Svoltasi a Lerici, la frazione ha sancito la netta supremazia di Fantasticaaa. Il Melges 32 di Lanfranco Cirillo e del tattico Michele Paoletti ha infatti chiuso la serie con un vantaggio nettissimo sugli avversari e una media punti che, al netto dello scarto, è risultata di poco inferiore a due.

Dietro all'imprendibile Fantasticaaa si è scatenata la lotta per il secondo e terzo posto, andati rispettivamente al costante Rush Diletta (Moccheggiani-Ivaldi) e al campione uscente Calvi Network (Alberini-Benussi).

Dopo gli ottimi progressi di ieri, Torpyone è incappato in una prova sfortunata. Dopo aver bolinato alla pari con il già citato Calvi Network e con B-Lin Sailing.com del tattico Lorenzo Bressani, l'equipaggio del binomio Lupi-Pessina è stato tradito da un imprevedibile salto di vento e nonostante i ripetuti tentativi di tornare nelle posizioni di testa non è riuscito a riemergere dalle retrovie, cogliendo un risultato finito tra gli scarti.

In virtù di ciò, I Lupi di Mare, che in corso d'opera di ieri si sono cavati la soddisfazione di un terzo e un quarto di giornata, hanno chiuso la prima tappa del circuito al decimo posto. Risultato a parte, la trasferta di Lerici ha permesso al team portacolori del Varazze Club Nautico di lavorare sulle dinamiche di bordo e raffinare il tuning di ITA-487 in condizioni di mare formato e vento medio-leggero.

"Dimenticando per un momento la classifica posso dirmi parzialmente soddisfatto di quanto ottenuto nel corso del weekend - ha commentato l'armatore Edoardo Lupi poco dopo la conclusione dell'ultima manche - Qui come a Montecarlo, dove abbiamo regatato ad armi pari con i campioni del mondo di Bliksem, l'equipaggio ha dimostrato di avere le potenzialità per fare bene: dobbiamo lavorare sulla continuità e sulla fluidità delle manovre. Proprio in tale ottica abbiamo previsto di radunarci con qualche giorno di anticipo sull'inizio della seconda frazione: incrociamo le dita, sperando di trovare condizioni meteo adatte allo scopo".

Il prossimo impegno con il circuito Audi Melges 32 Sailing Series, al quale dovrebbero prendere parte alcuni equipaggi assenti nelle acque di Lerici, è fissato a Scarlino verso la fine di aprile.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :