Magazine Famiglia

Avrò fatto bene a non andare fino in fondo?

Da Stefanod
Ieri sera io ed Eleonora siamo andati agli allenamenti di calcio in bici. Al momento di tornare a casa ho visto che mie gomme erano un po' sgonfie. Mentre le gonfiavo Eleonora mi ha chiesto di poter suonare il campanello della mia bici. Le ho detto di no, ma lei lo ha fatto lo stesso e... patatrac bici per terra. Lei si è subito sia spaventata che intristita ed io, sull'arrabbiato andante, le ho chiesto come mai avesse disubbidito, se avesse capito che c'era un motivo se le avevo detto di no, e poi le ho chiesto se pensasse di meritarsi un castigo. Lei ha detto di sì ed ha suggerito due giorni senza televisione.
Arrivati a casa non ha voluto raccontare niente ad Anette.
Oggi pomeriggio è andata Anette a prenderla a scuola, ed una volta arrivati a casa Eleonora le ha detto che oggi preferiva non guardare la televisione. Dopo cena poi io e Sofia ci siamo messi a guardare dei cartoni della Pimpa in italiano. Dopo un po' è arrivata Eleonora, che prima si è seduta sul divano con noi e dopo qualche minuto si è alzata per andare via e mi ha detto: "Papà...mi sono dimenticata...oggi non posso guardare la televisione".
Io ho apprezzato, ci ho pensato un attimo, e quindi le ho detto di rimanere con noi, che non contava come televisione, ma come esercizio di italiano. Mi è sembrato che nel mandarla via a quel punto non ci sarebbe stato molto di educativo, ma solo una fonte di rancore, ed il suo "grazie" ed il suo abbraccio mi sono sembrati volermi dire la stessa cosa.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines