Magazine Cultura

Avvistamento: W l'autunno alla Dalai!!

Creato il 01 settembre 2011 da Girasonia76
Finalmente sono riuscita a scovare le novità autunnali della Baldini Castoldi Dalai Editore (e de La Tartaruga).
Dopo aver letteralmente adorato la trilogia della Pancol, aver potuto assaporare Cuore Nero della Giusti, ero in attesa di conoscere le nuove pubblicazioni di questa casa editrice...
Purtroppo ho a disposizione ancora poche notizie e una sola cover... ci dovremo accontentare delle parole senza la compagnia delle immagini!
L'amante delle sedie volanti di Maria Tronca
Un romanzo che viaggia nel tempo e nello spazio, seguendo il mistero diuna donna di legno dagli straordinari poteri. Una storia in cui magia e realtàsi mescolano sullo sfondo di una Palermo piena di profumi e colori, miti eleggende, miseria e splendore.
Avvistamento: W l'autunno alla Dalai!!Trama: Palermo 1943: sulle macerie del palazzo dei principi Terminidi Villafiorita, distrutto dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, NicolinoArraggia, un umile «robavecchiaro», trova una portantina di incredibilebellezza, a forma di donna seduta. Il preziosissimo manufatto è stato realizzatoper la principessa Isidora dal più illustre mastro d’ascia della corteimperiale palermitana nel 1200, ma nessuno è a conoscenza del mistero chenasconde. Diviso tra il dovere di restituirla ai suoi legittimi proprietari eil desiderio di appropriarsene, Nicolino deciderà di tenerla per sé e vivrà conlei come fosse la sua compagna fino alla morte, godendo delle gioie che gliconcede. La sedia è infatti inspiegabilmente viva e comunica con i suoi padroniregalando felicità ai puri d’animo e rovinando l’esistenza a chi è incapace divero amore. Ha inizio da qui una lunga odissea che porterà la sedia tra le manidi uomini molto diversi tra loro: un funzionario statale avido e corrotto, un notaiogentile e generoso, un professore freddo e rapace, un artista geniale dallavoce irresistibile. Tutti cederanno al richiamo suadente della donna di legno che,da vera protagonista, assisterà ad ascese e cadute, tragedie e fortune dicoloro con cui abiterà. Fino a quando, nel 2009, la sedia reclamerà di tornaredalla sua padrona, Angelica Termini di Villafiorita, una giovane nobildonna chevive reclusa in un palazzo, negandosi l’amore a causa del suo aspetto, mezzabella e mezza bestia. Quando Angelica scoprirà di essere vittima di una maledizionee che la portantina è l’unico rimedio a un dolore terribile e antico che sitramanda da generazioni farà di tutto per tornarne in possesso…
L'autrice:Maria Tronca (Palermo,1962) vive tra Milano e Palermo ed è direttrice editoriale di www.codavispa.it,un portale interamente dedicato agli animali, domestici e non. È inoltre co- fondatricedi coda Vispa Social Club. Per La Tartaruga edizioni, nel 2010, ha pubblicato Rosanero,suo romanzo d’esordio, che ha riscosso un buon successo di pubblico e dicritica.
Hanno detto del romanzo precedente (Rosanero)
- «Una favolacontemporanea sulla complessità del rapporto padre-figlia che convince ancheper l’uso sapiente del dialetto.»D diRepubblica - «Rosanero, romanzo d’esordio di Maria Tronca,ha la levità di una fiaba e la consistenza amara di una realtà dura com’è lamafia. Molto ben scritto e dotato di un ritmo ammaliatore.»La Repubblica
Un estratto:«Nicolino era unodei pochi ad averla vista dal vivo, stava in uno dei salottini del palazzo. ela prima volta che l’aveva incontrata aveva pensato che in tutta la sua vitanon aveva mai visto una cosa bella come quella. Aveva la forma di una donnaseduta, completamente nuda. Con i capelli lunghi, neri, adornati di perle efili d’oro e d’argento, che le cadevano morbidi sulle spalle. La donna eraseduta su uno sgabello di legno basso, rotondo. Fiori e foglie di mosaico siarrampicavano dalla base dello sgabellino fin sotto al sedere perfetto. Avevale braccia leggermente aperte, poggiate sui bordi dello sgabello, e i piedinudi, sollevati sulle punte. Sulla seduta c’era un cuscino rotondo, di vellutonero, con lo stemma dei principi in oro. Non aveva faccia, non aveva minne, nonaveva sesso. Ma pareva viva, anche vista di davanti, pareva vera. Non era mancoimpolverata, sembrava che qualcuno l’avesse portata là dopo il bombardamento el’avesse lasciata sulle macerie fumanti. Nicolino la guardava incantato, non riuscivaa fare altro. Non poteva staccare gli occhi da quel corpo perfetto emisterioso. Si avvicinò ancora di più, attratto da un desiderio che non potevacontrastare. La toccò, le accarezzò i capelli neri e setosi, le sfiorò la pelled’alabastro di un braccio, le mise una mano sulla mano. La sedia cigolò,scricchiolò. Nicolino rimase immobile, in ascolto. La sedia cigolò escricchiolò di nuovo e lui, senza rendersi conto di quello che stava facendo,l’afferrò e si mise a correre come un pazzo, vicoli vicoli, verso casa.» 
Titolo: L'amante delle sedie volantiAutore: Maria TroncaEditore: La TartarugaPagine: 256Prezzo: €17,00Data di pubblicazione: 13 settembre
Tramonto sull'Hacienda Cortès di Maria Gloria Aragona Pignatelli Cortès
Una saga avvincente, raccontata dall’ultima discendente delconquistatore Hernàn Cortés, sulle sfortune e il declino della dinastia deiPignatelli. Un intreccio di fatti autentici, storia e politica, che ruotanoattorno ad un’indimenticabile, crudele storia d’amore.

Avvistamento: W l'autunno alla Dalai!!

Cover originale

Trama: 1920, Cuernavaca, cittàdell’eterna primavera. All’Hacienda Cortés, il principe Antonio Pignatelli,diretto discendente del conquistatore Hernàn Cortés e facoltoso proprietarioterriero, sta attendendo un’ospite speciale. Da quando è giunto in Messico peramministrare i propri possedimenti, nessuna donna è riuscita a conquistarlo, maBeatrice Molyneaux, con la sua indomita bellezza e la sua intelligenza, lo hastregato. Per Antonio è impossi bile dimenticare – il suo alone di mistero, gliocchi scuri, il sorriso luminoso, il corpo flessuoso – e, abituato a otteneretutto ciò che vuole, la corteggia fino a chiederla in moglie. Beatrice, giovanee ingenua studentessa americana, ricambia il suo amore e, convinta di avertrovato il principe azzurro, accetta di sposarlo. Tutto pare perfetto e lei nonpotrebbe essere più felice. La Hacienda trascurata, che sembrava perduta nelleproprie memorie, rivive in tutto il suo splendore, ma il sogno è destinato a unbrusco risveglio… Apparentemente affabile e gentile, Antonio si rivela,infatti, un uomo imprevedibile, incline agli eccessi e alla prepotenza,prigioniero della propria personalità amorale e pericolosa. Beatricesopravvivrà ad anni difficili, a partire dalla morte dell’avventurosa nonnaTessa che l’aveva allevata – morte che Antonio volutamente le nasconde – esopporterà scandali e solitudini, vivendo con un marito che la tratta come unasua proprietà, senza possederla né comprenderla nell’anima. Sarà solo graziealla sua forte volontà, nonché alla presenza della sorella di Antonio,Mariettina, sua alleata, e alle visioni del mistico e veggente Hernàn Diaz, cheBeatrice non perderà la sua passione per la vita, restando la ragazza che«sapeva tutto dei cavalli e delle stelle»…
L'autrice:Maria Gloria Aragona Pignatelli Cortés è l’ultima discendentediretta del conquistatore Hernàn Cortés. Si è sposata con Mansel Child-Villiersa Roma nel 1946, da cui ha avuto tre figli, Robert, Mary Ann e Consuelo, e vivetra il Messico, l’Italia e l’isola di Jersey, Channel Islands. In questo libroricostruisce, attraverso i ricordi che conserva di sua madre, gli ultimi annidella famiglia Pignatelli, antica dinastia che attraverso i secoli contrassematrimoni con le famiglie italiane più potenti (i Medici, i Borgia, i Colonna,i Piccolomini) e i re d’Aragona, grazie ai quali divenne discendente di HernànCortés, godendo del privilegio di disporre in Messico di vastissime proprietàterriere.
Un estratto:«Non appena Beatrice entrò nella Hacienda si accorse dei mutamenti.L’accolse l’odore di cera vergine e di fiori freschi, e la luce del sole chesgorgava impetuosa dai vetri splendenti: la casa, come una vecchia signoraindomita, si era rimessa in ordine per una grande occasione. Eppure,d’improvviso, mentre sostava nell’antico salotto, per un momento provò lastrana e inspiegabile sensazione che un decadimento progressivo e devastantestesse erodendo quelle mura, ed ebbe la certezza che quanto la circondava fossetemporaneo: polvere e sporcizia sarebbero riapparse e speranza, splendore egioia non avrebbero potuto prosperare a lungo in quel luogo. Anche il destinodegli abitanti di quella ancestrale dimora sarebbe stato soggetto allo stessofato. Soltanto i ricordi sarebbero sopravvissuti.»
Titolo: Tramonto sull'Hacienda CortèsAutore: Maria Gloria Aragona Pignatelli CortèsEditore: La TartarugaPagine: 256Prezzo: €17,50Data di pubblicazione: 25 ottobre
Changelessdi Gail Carriger
Una scrittrice deliziosa.L’incrocio perfetto tra Jane Austen e P.G. Wodehouse.
Trama:

Avvistamento: W l'autunno alla Dalai!!

Cover originale

È metà pomeriggio, per ogni lupo mannaro che si rispettidovrebbe essere il momento della giornata dedicato al sonno più profondo,eppure a casa di Alexia Tarabotti oggi qualcosa non va: svegliata disoprassalto da un grido, la nostra eroina si accorge che suo marito, LordMaccon, non è tranquillamente a letto addormentato, ma sta ululando allafinestra. Neanche il tempo di capire che cosa succede che questi fugge.Scompare. Lasciandola sola ad affrontare un esercito di soldati dai poteri soprannaturali,una pletora di fantasmi e, soprattutto, la Regina Vittoria. Infuriata come non mai.Ma Alexia è in possesso di due armi di difesa micidiali che la proteggono daogni insidia: il suo parasole all’ultima moda e una ammaliante cortesia. Leindagini la condurranno fin nella remota e selvaggia Scozia in mezzo a clan dilicantropi di cui riuscirà – con incredibile abilità, e grazie ai suoi poteridi «senz’anima» – a rovesciare le dinamiche interne volgendole a proprio favore.Tra un’avventura e l’altra avrà anche il tempo per rintracciare il maritinoscomparso? Dopo Soulless, che ne ha rivelato il talento, il nuovobrillante romanzo di Gail Carriger.
 L'autrice:Gail Carriger ha esordito con Soulless, primo romanzo conprotagonista Alexia Tarabotti, inserito da «Publishers Weekly» nella lista deimigliori libri del 2009. Un successo consolidato da Changeless e dalterzo capitolo della serie, Blameless, di prossima pubblicazione perDalai editore.
Titolo: ChangelessAutore: Gail CarrigerEditore: Dalai EditorePagine: 336Prezzo: €18,50Data di pubblicazione: 8 novembre


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • W... w... w... wednesdays (13)

    W... w... wednesdays (13)

    Nonostante i miei aggiornamenti siano molto lenti, i W... W... W... WEDNESDAYS sono puntuali!!! W... W... W... WEDNESDAYS La rubrica è stato creata da MizB del... Leggere il seguito

    Da  Maryg90
    CULTURA, LIBRI
  • W... w... w... wednesdays (15)

    W... w... wednesdays (15)

    La scorsa settimana ho saltato la rubrica, ma oggi torna in grande stile. W... W... W... WEDNESDAYS La rubrica è stato creata da MizB del sito ShouldBeReading L... Leggere il seguito

    Da  Maryg90
    CULTURA, LIBRI
  • W...W...W...Wednesdays (20)

    W...W...W...Wednesdays (20)

    Dopo una settimana di pausa ecco che ritorna la rubrica W...W...W...Wednesdays ideata dalla blogger di Should Be Reading. Siamo giunti alla ventesima puntata!!! Leggere il seguito

    Da  Tricheco
    CULTURA, LIBRI
  • Avvistamento

    Avvistamento

    WILL TI PRESENTO WILL Trama:Una sera, nel più improbabile angolo di Chicago, due ragazzi di nome Will Grayson si incontrano. Will e Will non potrebbero essere... Leggere il seguito

    Da  Girasonia76
    CULTURA, LIBRI
  • W W W ...Wednesdays - XII -

    ...Wednesdays

    @http://shouldbereading.wordpress.comCos'è W W W Wednesdays? E' una specie di gioco, basta rispondere a tre semplici domande: What are you currently reading?... Leggere il seguito

    Da  Giulie
    CULTURA, LIBRI
  • W...W...W...Wednesdays (21)

    W...W...W...Wednesdays (21)

    Eccoci qua con la rubrica W...W...W...Wednesdays ideata dalla blogger di Should Be Reading che ormai è giunta già allla ventunesima puntata ^^ Per parteciparvi... Leggere il seguito

    Da  Tricheco
    CULTURA, LIBRI
  • W W W ...Wednesdays - XIII -

    ...Wednesdays XIII

    @http://shouldbereading.wordpress.comCos'è W W W Wednesdays? E' una specie di gioco, basta rispondere a tre semplici domande: What are you currently reading?... Leggere il seguito

    Da  Giulie
    CULTURA, LIBRI