Magazine Lifestyle

Baby fashion? Prove di vita reale!

Creato il 04 aprile 2014 da Zaira Sessa @zairasessa

image

Abiti svolazzanti, bambini perfettamente composti che corrono nei prati e raccolgono fiori. Bambini fieri del loro completino chic? che si lasciano fotografare accanto ai genitori super fashion..o quasi..?

image

Fieri di mostrare a tutto il mondo come un bambino possa essere alla moda e divertirsi allo stesso tempo.
Con la vicina del pianerottolo che dice “Ma che bellina tutta agghindata come una signorina! Non sarà troppo presto?”
E tu che pensi.. ci provi lei ad uscire di casa con una iena che urla “anche io”..”questo NO”..”non va bene” “non mi piace”..alla fine diventa sopravvivenza e la fai uscire con tre baby borse, rispettivamente regalate dalla zia, dalla madrina di battesimo e dalla tua migliore amica…
Poi, con abili mosse di prestigio, riesci a sbarazzarti dei due bambolotti, delle tre scarpe e due cappellini e scatti finalmente una foto bellissima!
Ma cosa accade davvero nel secondo successivo?
Capriole nell’erba e cadute accidentali. Ci siamo giocati le bianche calze di filanca e no, la seconda di riserva proprio non ce l’ho!

image

Ovviamente manca la foto della caduta per soccorso immediato…
Ad un certo punto non fai più caso ai lividi braccia, gambe e fronte, che diventano all’ordine del giorno, insieme ai capelli perennemente arruffati. .
E poi arriva lei…la pasta al sugo, onnipresente in ogni ristorante ed in ogni evento. .e rimpiangi di non aver portato con te tre cambi d’abito…

image

image

Quindi care mamme, se il vostro bambino sembri apprezzare particolarmente abbigliarsi con una certa propensione per la moda, state tranquille, non è vanesia! Il loro interesse verso la nostra collana di perle appartiene semplicemente al percorso di emulazione “faccio come la mamma” “anche io” e “cara mamma, ti ricordo che tutto quello che è tuo è anche mio”

image

E non crediate di ritrovare più le vostre cose nel solito posto…probabilmente sono già state rimpiazzate dalla piccola volpe con oggetti di cui ignoravate l’esistenza.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Magazine