Magazine Tecnologia

Bancomat Online: Servizio O Marketing?

Creato il 04 dicembre 2014 da Beiphone

Con l’evolversi dell’e-Commerce e l’aumentare del numero di utenti che effettuano acquisti online, sembra quasi scontato che il Consorzio Bancomat cerchi di correre ai ripari, per offrire un servizio adeguato alla sua clientela e, contemporaneamente, non perdere una gigantesca mole di utenza. A partire da Marzo 2015, come sappiamo, i Bancomat potranno essere utilizzati anche online – straordinario a dir poco. Ma siamo sicuri che sia un servizio innovativo?

bancomat

Uno dei vantaggi di servizi per pagamenti online e carte prepagate è la possibilità di effettuare acquisti Online raccogliendo fondi semplicemente dal proprio Account sui database del sito. Uno degli svantaggi è che, se per puro caso finiamo col perdere la nostra carta di credito / prepagata con circa € 200 all’interno, chiunque potrebbe usarla semplicemente immettendo i dati presenti sulla carta stessa, anche su siti Web come eBay o Amazon (e non solo questi).

Il vantaggio / svantaggio del Bancomat, finora, è stato proprio quello di non permettere all’utente di effettuare acquisti online, poiché era sempre richiesto l’inserimento di un PIN in qualunque caso. Oggi, con un numero sempre maggiore di utenti pratici degli acquisti online, il Bancomat sta iniziando a diventare un po’ obsoleto e molto poco pratico per i più giovani… Ed è per questo che Sergio Moggia, Direttore Generale del Consorzio Bancomat, corre ai ripari parlando per la prima volta di “PagoBancomat sul Web”.

Per chi non avesse ancora letto l’articolo di BeiPhone al riguardo, faccio un piccolo riassunto: stando a una news redatta da HardwareUpgrade, Moggia ha annunciato – durante il seminario Abi a Ravenna – che a fine Marzo 2015 il servizio PagoBancomat sul Web sarà pronto a partire. Tutti gli utenti in possesso di un Bancomat potranno usufruire del servizio, che non richiederà l’inserimento di nessun PIN o numeri identificativi della carta: al momento dell’acquisto si verrà reindirizzati al sito Web della propria banca e, dopo le dovute verifiche, sarà possibile effettuare l’acquisto. Sergio Moggia ha inoltre garantito che, se anche un Cracker venisse in possesso dell’ID dell’utente, “non verrà compromessa in alcun caso la sicurezza della carta”.

Senza dubbio una ventata di aria fresca per tutti gli utenti Bancomat che erano stati costretti, finora, ad affidarsi a servizi alternativi pur di poter effettuare dei semplici e comodi acquisti online; tuttavia – e il Web lo sa bene -, Moggia è arrivato leggermente in ritardo.

131028-payments-platforms-poker

Noi utenti conosciamo il Web quasi alla perfezione, ormai, e lo sappiamo benissimo: al Web non piace fornire servizi insicuri, incerti e poco affidabili. L’intera Rete è zeppa di Piattaforme per pagamenti online che offrono né più né meno che lo stesso servizio promesso da Moggia: essere reindirizzati al proprio account su un sito virtuale è una pratica già sperimentata da moltissime piattaforme, che riescono a fornire allo stesso tempo un servizio rapido e sicuro a un costo praticamente irrisorio.
Contemporaneamente, non mancano neanche le soluzioni alternative, infinitamente più sicure persino delle piattaforme online stesse: le carte PaySafeCard, ad esempio, non sono altro che carte prepagate da poter acquistare in un qualsiasi punto vendita autorizzato e spendibili su una qualunque piattaforma Web, dandoci letteralmente la possibilità di “gettare via la carta” una volta che avremo esaurito il credito a nostra disposizione. Sistemi del genere permettono anche ai più “paranoici” di effettuare acquisti online, a dimostrazione del fatto che un utente, se vuole, una soluzione riesce sempre a trovarla.

L’arrivo del Bancomat Online, non c’è dubbio, sarà una possente quantità di manna dal cielo per molti utenti da sempre ancorati ai limiti fisici del servizio stesso, e che vedranno le proprie possibilità ampliarsi man mano che le porte del Web verranno spalancate di fronte a loro. Ma è inutile cercare di nascondere la verità sotto il tappeto: il PagoBancomat sul Web sarà un duro colpo per tutte le piattaforme Web esistenti, e l’ennesimo tentativo – a lungo termine, ovvio – di accalappiare qualche utente ignaro dell’esistenza di altre piattaforme. “C’è spazio per tutti”, sono state le – pur sacrosante – parole di Sergio Moggia… Ma siamo davvero sicuri che la cosa gli vada bene?

Una cosa è certa: nessuno ha ancora parlato delle eventuali commissioni che le banche potranno richiedere per gli acquisti effettuati con Bancomat Online.


Potete seguirci tramite Twitter, Facebook, Google Plus oppure tramite Feed e potete scaricare la nostra App BeMobile per essere sempre aggiornati sulle ultime news che riguardano l’iPhone, iPad, Mac, Cydia e Jailbreak. Per Supporto o Assistenza, visitate il nostro Forum.


L'articolo Bancomat Online: Servizio O Marketing? può essere letto su Beiphone.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • O Nexus o nisba

    Nexus nisba

    Android si sa, non è tutto rosa e fiori, difatti la sua frammentazione causa non pochi problemi se non presa per il verso giusto da chi dovrebbe essere addetto... Leggere il seguito

    Da  Egosistema
    INFORMATICA, TECNOLOGIA
  • Content Marketing e Food: un binomio vincente

    Content Marketing Food: binomio vincente

    Content marketing e food: un binomio vincente e che trova sempre più utenti interessati. TAG24 regala una bellissima infografica sullo Street Food delle region... Leggere il seguito

    Da  B2corporate
    ATTUALITÀ, EBUSINESS, INTERNET, MARKETING E PUBBLICITÀ, TECNOLOGIA
  • Come fare Email Marketing partendo da zero

    Come fare Email Marketing partendo zero

    Una guida gratuita sul tema dell'email marketing; obiettivi, strategie, fattori chiave. La guida è a cura di MDirector, piattaforma di email markeitng del... Leggere il seguito

    Da  B2corporate
    ATTUALITÀ, EBUSINESS, INTERNET, MARKETING E PUBBLICITÀ, TECNOLOGIA
  • Content Marketing: 7 categorie di utenti da conoscere

    Content Marketing: categorie utenti conoscere

    Un articolo dedicato al tema del content marketing con focus sulla fase di lancio di un prodotto beta e le 7 diverse tipologie di utenti presenti sul web Leggere il seguito

    Da  B2corporate
    ATTUALITÀ, EBUSINESS, INTERNET, MARKETING E PUBBLICITÀ, TECNOLOGIA
  • Web Marketing Plan

    Marketing Plan

    Digital marketing is the future of communication. From IAB’s Marketing Surveys is pretty clear that online advertising in Italy, and many other countries in... Leggere il seguito

    Da  Twagomagazine
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, TECNOLOGIA
  • Content Marketing Mix: obiettivi, modelli e strategie

    Content Marketing Mix: obiettivi, modelli strategie

    L'articolo esamina propone un approccio di Content Marketing Mix al fine di relazionare le fasi del ciclo di acquisto con possibili fomrat di contenuti da... Leggere il seguito

    Da  B2corporate
    ATTUALITÀ, EBUSINESS, INTERNET, MARKETING E PUBBLICITÀ, TECNOLOGIA
  • Fotolia a Viscom Italia 2014 per parlare di Visual Marketing

    Fotolia Viscom Italia 2014 parlare Visual Marketing

    Fotolia, l’agenzia immagini Stock leader in Europa per risorse creative Royalty Free, sarà a Viscom Italia dal 16 al 18 ottobre al Pad. 1 Stand N19 . Leggere il seguito

    Da  Franzrusso
    INTERNET, MEDIA E COMUNICAZIONE, TECNOLOGIA, TELEFONIA MOBILE