Magazine Basket

Bargnani ama l'Italia e promette scintille!

Creato il 30 aprile 2010 da Federicomilitello
Bargnani ama l'Italia e promette scintille!
La nazionale italiana di pallacanestro potrà contare nella prossima estate sulla sua stella Nba più lucente, Andrea Bargnani. Il 24enne romano, in una conferenza stampa tenutasi stamattina presso il Salone d'onore del Coni, ha dichiarato la sua volontà di tornare a vestire l'azzurro per le imminenti qualificazioni agli Europei del 2011, le quali saranno cruciali per la realizzazione del sogno Londra 2012. E' davvero significativo l'atto d'amore e di attaccamento al tricolore dimostrato dal cestista italiano: ''La mia è stata una scelta spontanea, perché giocare per l'Italia è per me una fonte di orgoglio. Il basket italiano sta vivendo un periodo molto difficile e spero di poter dare il mio contributo per la risalita. Il mio obiettivo è vincere in azzurro. Le mie esperienze passate con la nazionale non sono state entusiasmanti, ma questa volta ho la maturità giusta per fare bene. Mi metterò a disposizione del ct Pianigiani con tutto l'impegno possibile''. Una tale dimostrazione di affetto verso la propria nazione non potrà che fungere da immenso stimolo anche per i compagni di squadra militanti nella Serie A italiana. Accanto a Bargnani, quasi certa sarà la presenza di Marco Belinelli, mentre dovrebbe mancare la terza stella 'americana', ovvero Danilo Gallinari. Sta nascendo, dunque, un'Italia molto forte, che potrà finalmente riportare il nostro basket nell'elite mondiale. Accanto ai già citati atleti, maturano giorno dopo giorno dei giovani interessanti come Niccolò Melli e Stefano Gentile (il figlio del grande 'Nando'), che possiedono qualità immense ed ancora tutte da scoprire. Inoltre il gruppo tricolore potrà fregiarsi dell'apporto di giocatori dal sicuro rendimento come Gigli, Poeta, Datome, Giachetti e Aradori, atleti di assoluto valore e non dei semplici 'scudieri' per i campioni della Nba. Senza dimenticare la possibilità di convocare un oriundo (Stonerook o Eze?). Insomma, le premesse sono decisamente incoraggianti e la pallacanestro italiana può ambire ad un rapido ritorno ai vertici. Certo, con Andrea Bargnani la strada da intraprendere sarà indubbiamente più agevole.
Federico Militello

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :