Magazine Politica

Beati voi che avete tempo da perdere

Creato il 23 settembre 2010 da Fabio1983
Beati voi che avete tempo da perdereAllora. Personalmente non sono uno che ama appassionarsi a priori, perché un argomento va di moda o chissà per quali altre ragioni. Ad esempio, per quanto anche noi ce ne siamo occupati (non poteva essere altrimenti, del resto), la vicenda sulla casa monegasca di An abitata dal cognato di Fini non mi ha preso granché. Fuffa. Adesso siamo arrivati al capitolo che mancava, tipico di ogni affaire all’italiana che si rispetti: gli 007 deviati. E quelli di Fli insistono, nonostante la smentita ufficiale del governo (e certo, dirà il più arguto, potrebbe mai affermare il contrario?). Facciamo così: lasciamo da parte, per un momento, questo aspetto. Ieri il Parlamento ha evitato il precedente, che non si sa mai. La disoccupazione aumenta (sai che novità) e quella giovanile registra il dato più alto dal secondo trimestre del 1999, segnando un nuovo record. Le aziende chiudono e quelle che non chiudono se la passano malino. Emma Marcegaglia auspica un piano di riforme entro dicembre (a proposito di riforme…). Tutto questo per ricordare che quando siete comodi, con calma (non c’è fretta), quando avrete finito di litigare, potreste anche ricominciare a parlare di politica, dei problemi della gente comune. E magari a evitare che i fidanzati di, gli amici di o i parenti di trovino lavoro tanto facilmente. Se sono meritevoli nulla da eccepire. Ma qui si è in parecchi a reclamare lavoro e non è che si ha tutto questo tempo da perdere.
Ah, quasi dimenticavo. Stasera ricomincia Annozero, ma io sarò impegnato in altro. Me ne farò una ragione.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Beati siano i tagli

    Beati siano tagli

    Dopo circa tre anni di annunci e promesse, forse ci siamo. Dal 2008, infatti, da quando cioè Tremonti ha abolito il diritto soggettivo ai contributi di Stato pe... Leggere il seguito

    Da  Gianlucaciucci
    SOCIETÀ
  • Cuttica e Mazzoni, beati tra le donne

    Cuttica Mazzoni, beati donne

    Chiusura in bellezza per il “Salotto del Mandrogno”, nona stagione. Nell’ultima serata del talk show ideato, organizzato e condotto dal giornalista Massimo... Leggere il seguito

    Da  Lapulceonline
    INFORMAZIONE REGIONALE, SOCIETÀ
  • Beati coloro che sanguinano

    Beati coloro sanguinano

    Qualcuno porti del sangue, presto! Il re muore, il re dissangua! Che cosa commovente, Berlusconi gronda sangue dal cuore; e lo fa per noi, per noi cittadini... Leggere il seguito

    Da  Stifler84
    SOCIETÀ
  • Beati loro

    Beati loro

    Di una cosa sono sicuro: che un imbecille non possa possa far molta carriera dentro un ambiente intelligente. E la stessa cosa vale per le qualità umane:... Leggere il seguito

    Da  Albertocapece
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Servizio pubblico – rosso di sera! (da Firenze)

    Può piacere o meno, Michele Santoro. Ma è uno dei (pochi) giornailsti che ci ha sempre messo la sua faccia. Uno di quei giornalisti che c'era, c'è e che... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • Announo – no carne?

    Announo carne?

    Copertina inedita per la prima di Announo, con Vauro e le sue vignette al posto di Santoro (che comunque ha ricordato la puntata finale di Annozero da Firenze)... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    SOCIETÀ
  • Dacci oggi il nostro Salvini quotidiano

    Seguo più spesso la 7 e i talk show della 7. I giornalisti e i conduttori - tranne Paragone - non mi sembrano per nulla vicini alla Lega. Però Salvini è sempre... Leggere il seguito

    Da  Salvatore1
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ