Magazine Architettura e Design

Belle si… ma eco-friendly!

Creato il 11 gennaio 2012 da Lemillebolleblu @Lemillebolleblu

Salve amici- econauti !
In un epoca di consumismo sfrenato, è possibile dedicare un regalo veramente speciale alle proprie amiche, spendendo un po’ di tempo e ancor meno denaro: realizzando apposta per loro dei bijoux con perline, conchiglie, strass, legno, vetro colorato, dalle forme e materiali più svariati, fino ad arrivare alle pietre semipreziose, quali lapislazzuli, coralli, perle di fiume, opale, giada, corniola, quarzo, pirite, occhio di tigre, granato, ecc.

Anche il metallo utilizzato può essere nobile, ma anche i più innovativi metalli anallergici che tanto sono richiesti oggi. Per entrambe si troveranno rocchetti di filo metallici anche molto sottili che si possono lavorare con molta facilità e nei modi più ingegnosi ad esempio con l’uncinetto. E ganci e catenine possono sia essere acquistati sia creati al momento da mani più esperte.
La creatività è l’ingrediente principale: infatti ogni pezzo sarà unico e personalissimo, permettendo di seguire le mode stagionali, i colori, e di spaziare nei materiali più inusuali e alternativi come ad esempio tessuti, carta, lana. Questi bijoux hanno una duplice funzione: gioiello e accessorio. Si indossano con molta disinvoltura, non sono legati a schemi precisi.
E per dare un tocco ancora più eco-compatibile, si può anche ricorrere alla plastica. Si avete capito bene, quella plastica bianca o colorata delle nostre bottigliette d’acqua o succo di frutta.Quella che occorrono secoli per essere smaltita. E che per la sua leggerezza può essere adoperata anche in grosse quantità per creare qualcosa di particolare ma incredibilmente leggero e che di sicuro non teme l’usura di saponi, salsedine, sabbia o tantomeno acqua.
Originali, economici ed eco-friendly: una sintesi perfetta!

 

Belle si… ma eco-friendly!

Fonte web

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :