Magazine Curiosità

Berlusconi e la Collezione Propaganda

Creato il 08 aprile 2010 da Abbatangelo

Credit:

Un discreto numero di questi tappeti rigorosamente autentici,con tanto di certificazione autenticata,dell'epoca dei Soviet 1918/1950 realizati da abili artisti russi votati alla grandezza del Partito e degli eroi del Socialismo sarebbero stati acquistati da una importante galleria d'arte di Roma con filiali a Milano,Francoforte (Germania) e Parigi e Londra.

Ad accendere l'interesse e la curiosità per questi reperti "archeologici" sarebbe stato un importante acquisto fatto dall'ex presidente degli Stati Uniti Bush,l'effetto contagio per emulazione si è trasformato in una moda tanto che sul mercatodiventa sempre più difficile reperire pezzi originali e fanno la loro apparizione le prime imitazioni.

Fin qui nulla di eccezzionale o di particolarmente degno di attenzione se non fosse che gira la voce che vorrebbe che il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ne abbia prenotati un certo numero;vien da pensare che si tratti di un investimento d'arte finalizato ad arricchire la sua collezione d'arte personale (il che suona strano perchè si sussurra da tempo di una misteriosa collezione d'arte fantasma che unita alla tirchieria leggendaria del leader produce un nulla di fatto, inesistente insomma) ma i maligni sussurrano che i preziosi tappeti alcuni d'epoca staliniana andranno ad abbellire gli ingressi di Palazzo Chigi,si potrà allora assistere a curiose scenette con Silvio nascosto dietro le colonne del palazzo per godersi in letizia e perfidia la perplessità dei suoi nemici "comunisti" quando varcano gli ingressi calpestando le sacre icone?

Dunque attesi per cosi dire al varco Dalema e Bersani,Vendola e molti altri ma non certamente Di Pietro;ad ogni modo la voce si è cosi diffusa che gli ordinativi stanno per esaurire il prezioso carico giunto dal profondo del Caucaso Russo.

Infine la Direzione della Galleria d'Arte si sbottona un po e assicura che dalla Francia ci sarebbe un interessamento da parte dell'Eliseo e che ci sono trattative in vista per un cospicuo carico di tappeti,la qual cosa ha fatto lievitare sensibilmente le quotazioni dei reperti archeologici dell 'era dei Soviet,ancora: stà nascendo in Facebook un gruppo di nostalgici decisi a schierarsi contro lo scempio che vuole dissacrare queste icone universali del comunismo.


soviet carpetsDo you use carpets in your home?Want to see how carpets looked in Soviet homes? Here they are, right from the Soviet Museum:soviet carpetsThis is Lenin. The most popular hero of Soviet propaganda carpets.soviet carpetsHere he comes again.soviet carpetsAnd even again! The slogan on this carpet is: “Lenin is dead but his business lives!”soviet carpetsThis Lenin lacks some details but it’s definetely Lenin again.soviet carpetsAnd again Lenin is in the middle and different happy workers of Soviet Russia surround him.soviet carpetsThat is Fidel from Cuba. He was a big friend of Soviet people. soviet carpetsThis is Yuri Gagarin, the first Russian spaceman, as it has been said, the first man that flew to space.soviet carpetsThis is Budenniy, Russia military leader from the dawn of Soviet state, back to 1917.soviet carpetsThis guy is Trotsky, he was also in the Revolution but after he quarelled with Stalin and ran to London where he was killed by KGB agent with a hammer.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • La propaganda sul nucleare è iniziata

    L'aveva annunciata il presidente del consiglio l'altro giorno aa fianco di Putin (tanto per tranquillizzare gli italiani):"bisogna che prima di individuare un... Leggere il seguito

    Da  Funicelli
    ECOLOGIA E AMBIENTE, SCIENZE, SOCIETÀ
  • Today, tomorrow, Berlusconi

    Questo articolo di Moisés Naim propone un interessante confronto tra gli scandali che hanno colpito Tiger Woods, la Toyota e la Chiesa Cattolica mostrando come... Leggere il seguito

    Da  Lucas
    ATTUALITÀ, SOCIETÀ
  • Manuale di propaganda occulta

    Manuale propaganda occulta

    Pubblichiamo di seguito il lungo testo divulgato ad uso interno dall’Office of Strategic Services (Oss), nel maggio 1946.  Il documento, da noi ritrovato nel... Leggere il seguito

    Da  Casarrubea
    CULTURA, SOCIETÀ, STORIA E FILOSOFIA
  • La nuova barzelletta di berlusconi

    PENSIEROMADYUR: Troppa libertà di stampa? Per chi , per lei o per il popolo italiano? Premetto che in Italia non si deve lottare per la libertà di stampa ma... Leggere il seguito

    Da  Madyur
    POLITICA, POLITICA ITALIA, SOCIETÀ
  • L'alleanza Berlusconi-Bossi-Bagnasco

    Stamattina papa Ratzinger ha dichiarato :”i cattolici non possono accettare le ingiustizie elevate a ‘diritto’ e a leggi, prima fra tutte ‘l’uccisione di bambin... Leggere il seguito

    Da  Ppcaserta
    SOCIETÀ
  • Berlusconi re di Cannes

    Berlusconi Cannes

    Comunque vadano le cose, Berlusconi ha già vinto il Festival del Cinema con un film che ufficialmente non è nemmeno in concorso. L’autore del miracolo è il suo... Leggere il seguito

    Da  Dragor
    CINEMA, CULTURA, SOCIETÀ
  • Berlusconi? no grazie

    E’ uscito in questi giorni un libro dal titolo “Uomini che amano le donne”, una raccolta di 51 interviste ad emiliani famosi, da Fini a Montezemolo passando... Leggere il seguito

    Da  Silvanascricci
    MEDIA E COMUNICAZIONE, SOCIETÀ

Dossier Paperblog

Magazines