Magazine Bambini

bianco e blu... bianco e terra... FRIGERIO

Da Moineeversetti
Frigerio è la "miniatura della moda". 
La storia di questa azienda di capi sartoriali per bambini è molto simile a quella di Madame Coco Chanel. 
Dai cappelli all'abbigliamento e nel caso di FRIGERIO all'abbigliamento per bambini, il capo in sé più impegnativo da confezionare, quello che non è altro che una somma di dettagli esclusivi.
Frigerio ha una sua linea, elegantemente "contradditoria"; è un lusso d'altri tempi che non vuole farsi notare. 
Crea abiti discreti e la sapiente ricerca dei filati e dei tessuti tecnologicamente all'avanguardia unitamente alle linee essenziali, rendono tutto questo assolutamente improbabile... impossibile non notare questi capi!
bianco e blu... bianco e terra... FRIGERIO
Chiediamo a FRIGERIO di raccontarci un pò della sua  storia. "Perchè FRIGERIO 1938?"
"1938 è l'anno di fondazione dell'azienda, quando lungo le strade sfrecciavano le auto col predellino bianco e l’autista in livrea; la notte era il tempo per il teatro, per i balli, e Frigerio già era un nome legato al lusso con i suoi esclusivi cappelli. Era il tempo delle Isotta Fraschini, dei fratelli Bugatti, di Borsalino, dello Stile che era per pochi, perché le fabbriche del lusso, allora si chiamavano opifici, e le catene di montaggio non erano formate da macchine ma da mani sapienti; alcuni si sono smarriti, altri sono scomparsi, Frigerio è solido e all’avanguardia come allora."
bianco e blu... bianco e terra... FRIGERIO
E quando un'azienda come FRIGERIO incontra MOINE E VERSETTi, si crea un mix speciale! L'abilità artigianale dell'azienda miscelata al gusto contemporaneo di Moine...♥♥♥

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines