Magazine Maternità

Bimbo vs Mamma: 1-0

Da Chiarap_79
Mio pulcino,
A 22 mesi di vita sei alto appena 80 cm e pesi poco più di 10 chili. Crescere a te non interessa! Mangi quel poco che ti basta per sopravvivere. Mangi così poco che chi non ti conosce potrebbe pensare... Poverino! Debole e fiacco... Non ce la farà neanche a tenersi in piedi!
Ed invece manco per niente!
Io davvero non riesco proprio a capire dove le trovi tutte queste energie. Come fai a non stare un attimo fermo. Sei vivace, sei forte, sei curioso, sei un esploratore! Tu vuoi essere indipendente! Tu che sei alto un soldo di cacio, con le tue gambette mi chiedi di scendere da solo una scala di 20 e più gradini. Tu vuoi arrampicarti dappertutto. Tu sulle sedie ci stai solo in piedi. Il seggiolone è stato il regalo più inutile che ci abbiano mai fatto! E va bene.. allora utilizziamo tavolino e sedie a dimensione di bambino. Ma quello che tu ne fai è decisamente un uso improprio! Non possono essere mica utilizzate come trampolino di lancio sai?
Si, sei un temerario. Ma i temerari non possono permettersi di essere anche distratti e disattenti!
Non puoi pretendere di camminare guardando di lato. Non puoi fare le capriole sul bordo del letto. Non puoi riuscire ad inciampare ad ogni piccolo ostacolo che ti trovi davanti semplicemente perchè tu stai facendo altro o guardando altrove!!!
Ieri mattina, ore 7,30. Giacomo è in bagno che si sta facendo la barba. Io in camera da letto che mi sto infilando le scarpe, come sempre sono in ritardo! Ad un certo punto sento un botto e Davide che comincia ad urlare. Urlo anche io per richiamare l'attenzione di Giacomo. Corriamo in soggiorno e li troviamo il pulcino grondante di sangue. Sulla fronte un taglietto aperto di un centimetro e mezzo. Poi mi spieghi come hai fatto cadendo dal divano sul tappeto a farti un taglio in fronte!
Arriviamo all'ospedale. Magicamente ci fanno entrare subito. La ferita è lineare e non frastagliata. Oh che bello, possiamo evitare di metterti i punti! L'infermiera ci chiede chi di noi genitore vuole entrare per assistere il bambino! Mi faccio avanti io. Mamma coraggio. Davide ha bisogno di me ed io per lui ci sono sempre!
Ok, possiamo saturare la ferita di Davide con una colla speciale e qualche cerottino. Per tenerlo fermo dicono che me lo vogliono legare in un telo il mio bambino! Poi per fortuna riescono a trovare un infermiere che gli tenga le braccia ed un'altro che gli tenga le gambe. Così la dottoressa comincia a medicargli la ferita.
Davide urla.
Forza amore mio... la mamma è con te...
Davide continua a piangere ed urlare.
Dai amore.. forza tesoro mio.. coraggio.. fra poco è tutto finito...
Parlo ma ho la bocca impastata. Le orecchie iniziano a ronzare. Forza Chiara! Mi dico... Ma niente da fare. Nonostante io provi con tutte le mie forze a reagire ad un certo punto devo confessare... "Scusate... non mi sento molto bene!".
Mi ritrovo sdraiata su tre sedie. Un infermiere mi tiene le gambe alzate. Un altro mi sventola. Un altro ancora mi sistema un cuscinetto dietro la nuca. Una donna sorridente mi chiede "Va meglio?"...
Hai capito mamma coraggio?
Io quattro infermieri intorno a me. Davide solo 3 e nessuna mamma al seguito!
Bimbo vs Mamma: 1-0Bimbo vs Mamma: 1-0
Torniamo a casa, tutti impiastricciati di lacrime e sangue però per fortuna senza niente di grave.
Non mi sento affatto bene. Sono bianca come un lenzuolo ed ho ancora la pressione bassissima. Ci penso un attimo... Ora mi stendo... Prima di provare a farlo lancio uno sguardo amorevole al mio bambino...
Davide è tornato vispo come un grillo. Come se non fosse successo niente. Corre e canta. Amore mio.. amore dolce.. piccolino.. amore tesoro... Amore... Amore? Amore che fai? E no... come prima cosa non puoi pensare di metterti a zompettare in piedi sulla sedia!
Aiutoooooo...
Bimbo vs Mamma: 1-0

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • “Mamma salgo io!”

    “Mamma salgo io!”

    Stasera mi stavo legando il mei tai in vita per mettere Samuel sulla schiena e preparare la cena quando Febe mi ha vista… e ha voluto salirci lei! Leggere il seguito

    Da  Tiz
    MATERNITÀ, PER LEI
  • Una mamma media

    Da qualche tempo Cappuccetto Rosso non è proprio in forma smagliante.E' noiosa, piange in continuazione, per esempio perchè Pollicina ha per un attimo preso in... Leggere il seguito

    Da  Biancaneve21
    MATERNITÀ, PER LEI
  • Mei tai....la testimonianza di un bimbo..

    Ciao Serena,finalmente è arrivato il mio bimbo!!! E abbiamo cominciato ad utilizzare Mei Tai F. ti ringrazia: "mi piace proprio stare nel mei tai: mangio,... Leggere il seguito

    Da  Mammacanguro
    MATERNITÀ, PER LEI
  • Una mamma in tilt.

    Poi capitano le settimane in cui non si trova il tempo per fare ciò che ti piace. Tipo questa, in cui ho scritto poco e niente, cercato poco e niente. Sono... Leggere il seguito

    Da  Wising
    MATERNITÀ, PER LEI
  • dentizione e mamma nevrotica

    dentizione mamma nevrotica

    Sono sere un po' così. Cigolino è tutto disturbato dal terzo dentino che sta spuntando e dal residuo di tosse, tossisce meno spesso, ma quando lo fa sembra... Leggere il seguito

    Da  Wising
    DIARIO PERSONALE, MATERNITÀ
  • 5 Consigli per Fotografare il Vostro Bimbo

    Consigli Fotografare Vostro Bimbo

    Quanto piace ai genitori e ai parenti fotografare ogni momento del nuovo piccolo arrivato in famiglia? E se un tempo i vecchi rullini davano modo di scattare un... Leggere il seguito

    Da  Raffaelermb
    BAMBINI, FAMIGLIA, MATERNITÀ
  • Riflessioni di una mamma

    Quando sono diventata mamma non avrei mai pensato che si potesse amare cosi tanto un'altra persona. Con il passare del tempo è maturata in me l'idea che forse i... Leggere il seguito

    Da  Bimbiuniverselaura
    BAMBINI, MATERNITÀ

Magazines