Magazine Cultura

"Birdman" di Iñárritu

Creato il 15 febbraio 2015 da Patriziacaffiero

Birdman di Alejandro González Iñárritu. Con Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Amy Ryan

Birdman è un buon film. Non un ottimo film come ci aspettiamo da Iñárritu.

Reputo Biutiful con Javier Bardem un film straordinario.

Uno degli elementi di Birdman che mi lascia perplessa è la limitatezza del tema trattato, già chiaro a noi “lettori” dai primi fotogrammi.

Una star-sistem si è lasciata catturare dalla sua maschera di attore di film di grande successo commerciale e non ha espresso tutto il suo potenziale di attore.

Sfida Broadway come regista, adatta al teatro un racconto di Carver, recita come attore protagonista per dimostrare a se stesso e alla critica di un essere un vero attore.

Una sfida parecchio ambiziosa di Iñárritu che ha chiamato proprio Michael Keaton, il divo di Batman giocando alla verità nella finzione. Metacinema, insomma.

Tutto il film, alla fine, è una serie di virtuosismi, di varianti sul tema 'star-system cerca il suo spessore di attore'.

Ovviamente Iñárritu ha una magnifica tecnica, ottime trovate, riunisce un cast di attori straordinari; riesce, come aveva fatto con Javier Bardem man mano che procedeva nel film, a scarnificare il volto di Keaton, a renderlo umano, e vince senz'altro la sfida di mostrare a noi del pubblico tutti i piani di questo volto, tutte le sue possibilità recitative.

Ma è troppo poco, nell'economia di questa scrittura filmica, inserire la figlia Sam come coscienza e figura luminosa di verità.

I dialoghi tra i personaggi sono, a volte, piatti.

Il feedback fra il testo di Carver e il tema del film un pò scontato.

La batteria magnifica di Antonio Sanchez, metronomo che segna i passaggi fra vita e desiderio di riscatto, di rinascita, o di morte del protagonista mi ricorda molto la musica jazz dei film di Woody Allen; risulta meno perturbante di quanto mi aspetterei dal grande Iñárritu. Mi sembra che l'impronta dello stile di Allen riecheggi in molte parti del film.
I (bellissimi) piani sequenza sono stati ripresi probabilmente dalla tecnica di Altman.

Inoltre, la figura della critica teatrale e quello che le accade attorno è stereotipo.
La metafora del volo non è poi così originale.

I riferimenti al mondo di facebook o di twitter abbastanza scontati.

Io non vorrei, Iñárritu, che la tua appartenenza geografica alla periferica Europa (lontana dallo star-system hollywoodiano) non ti avessero fatto desiderare di farti in parte divorare proprio da quel sistema di cui vorresti parlare criticamente nel film.

Invece di alzare le ali per spiccare il volo, hai abbassato la tua qualità registica per sfondare la barriera del sistema, temo.

Aspetto prossimi capolavori e non film che seguano la direzione di Birdman.

Vorrei davvero sentirmi ancora sconvolgere dalla bellezza infernale e pasoliniana di un altro Biutiful.

Comments


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Birdman

    Birdman

    di Alejandro Gonzales Inarritu con Michael Keaton, Edward Norton, Emma Stone Usa, 2014 genere, drammatico durata, 199' La prima cosa da fare guardando il nuovo... Leggere il seguito

    Da  Veripaccheri
    CINEMA, CULTURA
  • Al Cinema: recensione "Birdman"

    Cinema: recensione "Birdman"

    Birdman andava sempre più avanti e io non riuscivo proprio a trovareInarritu. Il regista del dolore e della morte, quello delle ambientazioni sporche e... Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Armellini
    CINEMA, CULTURA
  • Birdman [in 500 parole]

    Birdman parole]

    guarda il trailer Fare un film di supereroi senza fare un film di supereroi non era proprio la cosa più facile del mondo, ma il regista messicano Alejandro... Leggere il seguito

    Da  Paopru
    CINEMA, CULTURA
  • Birdman e le principali novità al Cinema

    Birdman principali novità Cinema

    Arriva finalmente nei Cinema italiani Birdman o (L’imprevedibile virtù dell’ignoranza), il nuovo film di Alejandro González Iñárritu candidato a ... Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Causarano
    CULTURA
  • Birdman

    Birdman

    Regia: Alejandro Gonzales InarrituOrigine: USA, Canada, MessicoAnno: 2014Durata: 119'La trama (con parole mie): Riggan Thomson è una superstar. O quantomeno,... Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA
  • Birdman ( 2014 )

    Birdman 2014

    Riggan Thompson è un attore che è diventato una superstar grazie ai tre film in cui ha interpretato il personaggio di Birdman, un supereroe. Leggere il seguito

    Da  Bradipo
    CINEMA, CULTURA
  • Birdman (o l'imprevedibile virtù dell'ignoranza)

    Birdman l'imprevedibile virtù dell'ignoranza)

    E' brutto da dire, ma nella tua carriera di spettatore arrivano quei momenti in cui ti dici: dai, ormai ho visto tutto il fattibile. Leggere il seguito

    Da  Jeanjacques
    CINEMA, CULTURA