Magazine Cucina

Biscotti o focaccine?

Da Laura Ceresoli
Biscotti o focaccine?Coinvolgere i bambini in cucina può rivelarsi un gioco molto divertente. Proprio ieri io e mia figlia Margot abbiamo deciso di impastare una serie di focaccine tanto gustose quanto simpatiche utilizzando delle formine per biscotti. Pecorelle, mucche, paperelle e cagnolini sono soltanto alcune delle forme che abbiamo dato ai nostri panini. A volte basta un pizzico di fantasia per rendere alternativa una ricetta così tradizionale come quella del pane fatto in casa.
Ingredienti:
- 160 ml di acqua
- 300 gr di farina Manitoba
- una bustina di lievito secco attivo
- un cucchiaino di sale
- un cucchiaino di zucchero
- olio q.b.
- parmigiano q.b.
Procedimento:
Impastate la farina con l'acqua, il lievito, il sale e lo zucchero fino ad ottenere una palla di pasta. Copritela con uno strofinaccio e fatela lievitare per circa un'ora.
Biscotti o focaccine?A questo punto dividete la pasta in tanti piccoli pezzetti, stendeteli con il matterello e con le formine per i biscotti date loro le forme più svariate.
Biscotti o focaccine?
Stendeteli su carta forno e infornate a 180°. Dopo 5 minuti spennellate le focaccine con un mix di olio e parmigiano. Fate cuocere ancora per una decina di minuti finché il pane non sarà cotto.
Biscotti o focaccine?
  

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines