Magazine Cultura

Black Propaganda-black Propaganda

Creato il 05 gennaio 2012 da Iyezine @iyezine
5 Gennaio 2012A cura di:

Stefano Cavanna

L’antidoto ideale da assumere per contrastare l’ipocrisia che ci ammorba puntualmente ogni anno durante il periodo natalizio ha un nome : Black Propaganda.

Nell’ambiente dei media viene così definita quel tipo di informazione falsa e diffamatoria che si professa proveniente da una fonte amica, ma che in realtà giunge dallo schieramento opposto; tale stratagemma venne attuato in particolare al termine della 2° guerra mondiale da quelle nazioni che avrebbero poi finito per soccombere (Italia e Germania in primis…)
Questa premessa è utile per poter meglio comprendere da dove tragga linfa la rabbia distruttiva che pervade l’intero lavoro dei Black Propaganda nei suoi 51 minuti, ma se ciò non dovesse essere sufficiente ci viene in soccorso la band stessa con la seguente dichiarazione d’intenti riportata nella propria “bio” :….brani ossessionati dal rancore sociale, dall’instabilità e dalla falsità psichica dell’essere umano…
Ciò che ne scaturisce è un grande album di thrash-death, inevitabilmente influenzato dalle migliori produzioni di Slayer, Pantera, The Haunted, Entombed, ma lo fa rifuggendo gli stilemi del genere e rimodellando in maniera del tutto personale un sound terremotante che spazza via svariati epigoni delle suddette band nonché la maggior parte delle uscite metal-core che hanno inflazionato il mercato discografico negli ultimi anni .
Da “Hit The Mass”, che come promette il titolo scuote l’ascoltatore dal suo torpore immergendolo all’istante nella violenza sonora che sarà il filo conduttore dell’album, passando per “Craving”, “No Prejudice”, la magnifica “About Me” (inserita lo scorso anno nel cd-compilation di Rock Hard) fino alle conclusive “Livid Taste” e ” Black Propaganda/The Prophet Of The Gore”, la band torinese non si concede tentennamenti o divagazioni di alcun tipo e sfodera un lavoro che merita il supporto incondizionato di chi ha realmente a cuore la salute della scena metal tricolore.
Nulla da eccepire sulla produzione che valorizza al massimo l’eccellente lavoro chitarristico di Ian Binetti, le vocals efferate di Jacopo Battuello e la puntuale base ritmica fornita dalla batteria di Eric Di Donato.
Un plauso va infine anche alla Nadir Music per aver arricchito ulteriormente il proprio roster con una band dal potenziale esplosivo come i Black Propaganda.

Black Propaganda-Black Propaganda

Autore : Black Propaganda
Titolo: Black Propaganda
Anno : 2011
Etichetta : Nadir Music


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Black Bread

    Black Bread

    La storia del piccolo Andreu e la Storia del dopoguerra in un ancor più piccolo paesino spagnolo. Due cadaveri in un bosco danno il là a tutto. Leggere il seguito

    Da  Eraserhead
    CINEMA, CULTURA
  • Black Mirror

    Black Mirror

    Che la televisione britannica sia in grado di regalarci produzioni di grande qualità è ormai una certezza, ma che abbia la maturità e il coraggio di rivolgere... Leggere il seguito

    Da  Alesya
    CULTURA
  • Penny Black

    Penny Black

    Il 6 maggio 1840 fu utilizzato per la prima volta nel mondo un francobollo per attestare il pagamento anticipato della posta, si tratta del mitico Penny black... Leggere il seguito

    Da  Marvigar4
    CULTURA
  • Black Elephant

    Black Elephant

    7 Maggio 2012 A cura di: Massimo Argo Intervista esclusiva ai Black Elephant. iyeCiao black elephant vi presentate ai nostri lettori ? Leggere il seguito

    Da  Iyezine
    CULTURA
  • Black Field

    Black Field

    Grecia, 1654. Un uomo ferito giunge a cavallo nei pressi di uno sperduto monastero cristiano. Qui viene curato dalle suore che diffidenti lo incatenano, ma la... Leggere il seguito

    Da  Eraserhead
    CINEMA, CULTURA
  • La propaganda

    propaganda

    . da Wikipedia . “La propaganda è “l’attività di disseminazione di idee e informazioni con lo scopo di indurre a specifiche attitudini e azioni”” il “conscio,... Leggere il seguito

    Da  Mente Libera
    CULTURA, STORIA E FILOSOFIA
  • Conflitto israelo-palestinese: quando la pietà diventa propaganda

    Conflitto israelo-palestinese: quando pietà diventa propaganda

    Per il momento è tregua; fragile, come tutte le tregue che dal 1948 ad oggi hanno intervallato la guerra infinita tra lo Stato di Israele e gli Arabi, ma nei... Leggere il seguito

    Da  Federbernardini53
    CULTURA

Dossier Paperblog

Magazine