Magazine Cinema

Blood, il sangue che non macchia

Creato il 02 luglio 2013 da Cannibal Kid
Condividi
BLOOD, IL SANGUE CHE NON MACCHIA
Blood
(UK 2012) Regia: Nick Murphy Sceneggiatura: Bill Gallagher Ispirato alla serie tv: Conviction Cast: Paul Bettany, Stephen Graham, Brian Cox, Mark Strong, Ben Crompton, Zoë Tapper, Patrick Hurd-Wood, Lucy Lowe, Natasha Little, Naomi Battrick Genere: murder story Se ti piace guarda anche: The Fall, Broadchurch
Ah, quante ragazze assassinate ho visto, nella mia vita! Non intendo viste live, cioè morte dal vivo, per quanto qualcuno possa essere morto dal vivo. Non essendo né un agente della omicidi, né un serial killer, non mi è capitato. Intendo che le ho viste in film e soprattutto telefilm. Laura Palmer, do you know? Rosie Larsen, quella di The Killing, avete presente? Alison DiLaurentis delle Pretty Little Liars... Le vittime di Buffalo Bill de Il silenzio degli innocenti...

BLOOD, IL SANGUE CHE NON MACCHIA

"Paghi tu, papi? Tanto c'hai l'Alzheimer e domani manco ti ricordi."

Questo giusto per citarne alcune, ma la lista potrebbe andare avanti per post e post interi. Sarebbe però una cosa troppo macabra, quindi fermiamoci qui, ma rimaniamo nello spettrale ambito del macabro. Blood comincia infatti proprio con il ritrovamento in una (più o meno) tranquilla cittadina inglese del cadavere di una ragazzina, una dodicenne brutalmente uccisa. Da chi? Come? Perché? A provare a dare una risposta a tali spinose domande ci pensano i detective Paul Bettany e il suo fratello (cinematografico) Stephen Graham. Passano appena poche ore all’interno della pellicola, giusto pochi minuti nella vita dello spettatore, e il caso viene risolto. L’assassino catturato. Assicurato alla giustizia. Ehm, forse…
Se fosse tutto così semplice, il film sarebbe finito qui e ciao, si spengano le luci in sala e tutti a casa. Invece non è altro che l’inizio di questo thriller ben realizzato, piuttosto avvincente, con una analisi nella psicologia dei personaggi abbastanza approfondita, con delle interpretazioni valide da parte di tutto il cast, che oltre al discontinuo Paul Bettany (molto meno convincente rispetto ai tempi di A Beautiful Mind e Dogville) e al sempre cazzuto Stephen Graham vanta anche gli ottimi Mark Strong e Brian Cox, il padre con l'Alzheimer dei due fratelli protagonisti. Insomma, bene così. Ehm, forse…

BLOOD, IL SANGUE CHE NON MACCHIA

"Ma questa recensione è scandalosa!
Esigo un mandato di cattura internazionale per l'autore, immediatamente."

Per quanto cerchi di prendere le distanze dalla murder story classica, andando a scavare all’interno della vita dei protagonisti e tessendo una tela di complesse relazioni famigliari, la sensazione di già visto non va comunque via. Certo, se Blood l’avessero realizzato in Italia, probabilmente gli avrebbero fatto vincere 42 David di Donatello, 27 Ciak d’Oro, 6 Telegatti e una notte con Ruby Rubacuori. Ogni riferimento a La migliore offerta è puramente voluto. Per gli standard dei thriller inglesi, invece, negli ultimi tempi si è visto di meglio. Soprattutto in tv, grazie a serie come la splendida Broadchurch o alla tesa, molto tesa The Fall. Anche Blood parte proprio da un’ispirazione televisiva; è infatti tratto dalla serie tv, British anch’essa of course, Conviction, creata dallo stesso sceneggiatore della pellicola Bill Gallagher, autore poi anche di altre mini serie come Blackout e The Paradise. Tutto ben scritto, tutto ben recitato, tutto ben fatto con il marchio di qualità BBC Films, tutto allo stesso tempo talmente perfettino da risultare una visione estiva decente, però niente più di questo. Una volta terminato, Blood non lascia grandi macchie. Basta un po’ di sapone e vanno subito via. (voto 6-/10)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Film Telecomandati: "Blood diamond"/Diamanti di sangue"

    Film Telecomandati: "Blood diamond"/Diamanti sangue"

    di: E. Zwick con: L. Di Caprio, J. Connelly, D. Hounsou. - USA 2006 - 145 min. "Sierra Leone, fine anni' 90. L'ex mercenario Archer (Di Caprio) scambia... Leggere il seguito

    Da  Veripaccheri
    CINEMA, CULTURA
  • Blood

    Blood

    di Nick Murphy con Paul Bettany, Mark Strong, Brian Cox Gran Bretagna, 2013 genere, thriller durata, 92' Cosa c'è di più terribile che macchiarsi di un omicidio? Leggere il seguito

    Da  Veripaccheri
    CINEMA, CULTURA
  • Blood

    Blood

    Regia: Nick MurphyOrigine: UKAnno: 2012Durata: 92'La trama (con parole mie): siamo nella provincia inglese, sulla costa, dove una piccola comunità è sconvolta... Leggere il seguito

    Da  Misterjamesford
    CINEMA, CULTURA
  • Blood

    Blood

    Non fatevi sviare dall’uscita estiva, alla chetichella e poco curata da una vera campagna pubblicitaria, non lasciatevi ingannare dai poster, con... Leggere il seguito

    Da  Houssymovies2punto0
    CINEMA, CULTURA
  • Blood

    Blood

    Thriller lineare a progressivamente poco accattivanteSparare in alto per poi correggere il tiro. Questa è l’impressione che lascia Blood (2013), ultimo... Leggere il seguito

    Da  Ussy77
    CINEMA, CULTURA
  • Sangue

    Sangue

    di Pippo Delbono con Pippo Delbono, Giovanni Senzani, Bobò Italia/Svizzera genere, documentario durata, 89' Raccontare un film di Pippo Delbono... Leggere il seguito

    Da  Veripaccheri
    CINEMA, CULTURA
  • Bianca come il latte, rossa come il sangue ( 2013 )

    Bianca come latte, rossa sangue 2013

    Leo è un sedicenne che vive la sua adolescenza come fanno tanti altri: voglia di studiare poca, passione per il calcetto tanta ma soprattutto un amore... Leggere il seguito

    Da  Bradipo
    CINEMA, CULTURA