Magazine Atletica

Bologna

Creato il 13 novembre 2010 da Ironfrankie
Siamo tornati a Bologna con un viaggio, per una volta tranquillo e facile. Addirittura 6 ore e mezzo da New York a Madrid, non ricordavo una viaggio cosi' corto!
La penultima giornata a New York ci ha visti prima in direzione Ground Zero (ora Memorial Site) con la visita al museo (o meglio, al working to dato che si tratta di una grande sala con filmati e plastici cio' che diventera'), poi mangiare il must USA del momento (insalate o pasta condite come si vuole), e -ovviamente- per negozi. Aeropostale in Time Square, dove per una camicia di panno, 2 maglie io e una Carla abbiamo speso 150 dollari in tutto. Il gruppo dovrebbe essere quello di A&F, Hollister Co. e Gilly Hicks (ma nessuno lo conferma), tant'e' che le maglie sono le stesse ed anche le fantasie si somigliano molto... Solo che i prezzi sono un bel 30% meno. Beh, anche la qualita' non e' eccelsa, ma e' un dettaglio, quando un capo e' fashion. Giovedi, invece, A&F, sulla quinta, 4 piani e qui sono andati un bel po' di dollari, ma ci siamo presi anche 2 piumini.
Infine il ritorno in hotel lo shuttle e prima del volo un bel Frappuccino caramel da Starbucks, preceduto da un McDonalds Angus beef menu' (patatine fritte giganti allo stesso prezzo delle mini), e se Cremonini fornisce ottima carne alla omonima catena in Italia, qui la carne e' ancora un gradino sopra. Pero' c'e' molta meno gente di un tempo, ai fast food (o forse solo qua a New York, dove la percentuale di obesi e' ridottissima), e sovraffollati sono invece i Metro life o i Cafe' Europa, dove, appunto, servono pasta o insalata condita a scelta. In pratica si scegli il tipo di pasta (precotta ed in bianco) si scelgono i condimenti (verdure, carne, semini etc.) ed infine la salsa. Il costo di una pasta in bianco condita con olio e' lo stesso di una condita con "tutto", ma ehi! siamo negli Usa, mica puoi pretendere la misura qua!
Sono molto contento che si stia "affievolendo" la mania dell'aglio, hanno capito che faceva piu' vittime le zaffate di alito pesante che guarigioni le proprieta' salutistiche? In compenso, la nuova imbarcata e' per la frutta e la verdura (pero' rigorosamente organic!), e allora tutti con una banana o una mela per strada e insalata o pasta ai pranzi. Salvo poi ingozzarsi di te (ovviamente verde) o "organic" coffee.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog

Magazines