Magazine Politica

BRAZIL Presidential Election 2014: Rousseff 41,6% (+8,1%), Neves 33,5%, Silva 21,3%

Creato il 07 ottobre 2014 da Andl @scenaripolitici

BRAZIL Presidential Election 2014

Per la prima volta usciamo dall’Europa ed abbiamo i risultati del Brasile!!

Qui i post precedenti. <- OTHER POSTS ABOUT “BRAZIL ELECTIONS”

In questo momento in Brasile c’è una coalizione di liste di sinistra e centrosinistra guidata dal Partito dei Lavoratori (Partido dos Trabalhadores – PT) che giuda anche il paese con la presidente Dilma Rousseff.

I Brasiliani sono stati chiamati a votare Domenica 5 Ottobre, per il primo turno delle Presidenziali e di molti Governatori, e per il rinnovo di un terzo del Senato e completo della Camera dei Deputati.

Nella Prima immagine vi sono i dati disaggregati per Regioni per le elezioni Presidenziali, i totali e i seggi del Congresso dei partiti che supportano ogni singolo candidato. Ricordiamo che le Regioni non hanno nessuna valenza amministrativa ma solamente accademica e vengono utilizzate soprattutto dall’IGBE, Istituto Brasiliano di Geografia e Statistica.

BRAZIL Presidential Election 2014

Per completezza riportiamo anche i dati delle elezioni presidenziali disaggregati per Stato Federale.

BRAZIL Presidential Election 2014

Dilma Rousseff, a quindici giorni dalle elezioni, veniva data in difficoltà; infatti Marina Silva, la candidata del BSP, sembrava in recupero e al possibile ballottaggio pure in vantaggio. Ora la situazione si evoluta drasticamente e Marina Silva è crollata con Aècio Neves (dato già per sconfitto) che la sovravanza del 12%, guadagnandosi il diritto di sfidare Dilma Rousseff al Ballottaggio del 26 Ottobre.

La Rousseff pur essendosi fermata solo al 41% non dovrebbe aver problemi a vincere al secondo turno a suo favore gioca il fatto di essere più vicina all’elettorato della Silva di quanto non sia lo sfidante e perchè i partiti che la supportano (altri 8 oltre il Partito dei Lavoratori) possono già contare in un ampia maggioranza in entrambi i rami del parlamento.

Sarà importante vedere come si evolverà la situazione nel SudEst in quanto 4 anni fa Dilma Rousseff riuscì a reggere a Sao Paulo con il 46% e sovravanzare l’avversario con un 58% a Minas Gerais e un 60% a Rio de Janeiro.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines