Magazine Concerti

Bruce Springsteen a Firenze più forte del nubifragio

Creato il 11 giugno 2012 da Jagming
Bruce Springesteen è davvero straordinario,  ha una carica che pochi riescono ad avere, tanto che riesce davvero difficile pensare che abbia 63 anni!
Il concerto sarebbe dovuto iniziare alle 21.00, ma lui si è presentato alle 20.30 salutando la città di Firenze e dimostrando subito di avere voglia di divertirsi e divertire, con una Badlands tirata come ai tempi d'oro.
Il cielo sopra l' Artemio Franchi si fa sempre più nero e le prime gocce di pioggia iniziano a bagnarci, ma la voglia di cantare e ballare con il Boss ci fa sembrare che ci sia il sole.
Gente di tutte le età cantano e ballano, come se il tempo fosse per tutti uguale. 
Il maltempo prova a metterci alla prova aumentando le precipitazioni, ma Bruce scende a cantare nella pioggia, perchè se i suoi fan si bagnano per lui, lui farà altrettanto per loro, del tutto il Boss non è uno che si tira indietro!
Tanti brani da fare venire la pelle d'oca, "Born To Run", "Born in The USA", "The River", la tiratissima "Burning Love" di Elvis Presley, la medley "Honky Tonk Woman/Darlington County", supportato dalle vocalist nere e dalla sempre grande E Street Band, con il nipote di Clarence al sax, che dimostra molta bravura. 
Springsteen ha avuto parole per tutti quelli che vivono questa tremenda crisi ed il terremoto, ricordando anche l' amico Clemons. 
Ho negli occhi ancora una strepitosa "Waitin’ on a Sunny Day" dove il Boss ha preso un bambino facendogli cantare il ritornello... Eh sì, lui è un mito, ma non si scorda mai di essere un uomo, così, anche lui zuppo di pioggia suona per 3 ore e mezza, nonostante un forte nubifragio, ma vi garantisco, sarà difficile dimenticare un evento così stupendo! 
La setlist è stata:
Badlands
No Surrender
We Take Care of Our Own
Wrecking Ball
Death to My Hometown
My City of Ruins
Spirit in the Night
Be True 
Jack of All Trades
Trapped
Prove It All Night
Honky Tonk Woman/Darlington County
Burning Love 
Working on the Highway
Shackled & Drawn
Waitin' on a Sunny Day
Apollo Medley 
The River 
The Rising
Backstreets 
Land of Hope and Dreams
Rocky Ground
Born in the U.S.A.
Born to Run
Hungry Heart 
Seven Nights to Rock 
Dancing in the Dark
Tenth Avenue Freeze-out
Twist and Shout 
Who'll Stop the Rain?
Video:BRUCE SPRINGSTEEN Firenze 2012 Apertura concerto dal pit

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog