Magazine Economia

Btp meglio dei Bund

Creato il 22 settembre 2011 da Lamiaeconomia
E' arrivato l' e-book
"La psicologia del trader"
DOWNLOAD
Btp meglio dei Bund
Novità: Bussola dei mercati,aggiornamento giornaliero sui fatti più importanti per i mercati finanziari globali Scrivimi per sapere come riceverla a : [email protected] Oppure contattami al 0110437179
Btp meglio dei BundBtp meglio dei BundSul mercato obbligazionario, ci sono e si stanno creando delle opportunità incredibili,anche oggi
noi samurai abbiamo inserito un nuovo prodotto in portafoglio,
diversificando rischio e aumentando la redditività.

Oggi noto che ci sia una grandissima confusione, sicuramente il momento è molto difficile, ma per chi come noi da molto tempo aveva previsto questo scenario si è organizzato, sicuramente, questi sono giorni di festa, i giorni in cui attuare l'attenta pianificazione che durava da mesi.
Quindi contrariamente all'opinione pubblica, ai consigli di amici trader, io proseguo nella mia pianificazione.Fortunatamente investo i miei soldi e quindi devo dare solo conto a me stesso.
Personalmente sono convinto che in un momento di massima crisi, sia più interessante acquistare scadenze lunghe piuttosto che corte, perché se ben analizzate sono delle opportunità irripetibili.
Io personalmente diffido più della Germania che dell'Italia, ora chiaramente farò le dovute precisazioni.
Non mi riferisco chiaramente all'economia, in quanto quella tedesca è sicuramente più solida,mi riferisco invece al livello di rischio che si ha acquistando un Bund rispetto ad un BTP. Io preferisco acquistare un titolo di debito in cui è già esploso il problema, perché questo mi permette di determinarne le caratteristiche, mentre diffido di tutti quegli stati di tutte quelle aziende che raccontano di essere super solide di non avere nessun problema. Perché acquistare queste obbligazioni sicure, non paga, in quanto i rendimenti sono ridicoli e ci espone in caso di contagio ha una doppia beffa, aver comprato un prodotto ritenuto sicuro, sacrificare la remunerazione con il rischio di veder crollare la quotazione del titolo di debito.
Quindi io penso che sia meno rischioso, per me, acquistare un titolo di debito in difficoltà ma con una buona remunerazione che gettarmi a capofitto su un titolo di debito apparentemente solido per avere una remunerazione nulla.
Questo non vuol dire preciso, acquistare a occhi chiusi i titoli più rischiosi sul mercato, ma nella pianificazione del proprio portafoglio obbligazionario, tenere in dovuta considerazione questo aspetto e di conseguenza bilanciarlo tenendone conto.
Ricordo tutti, che il futuro è nelle nostre mani e dipende dalle nostre decisioni, quindi ragionata sempre con la massima attenzione e cercate di uscire fuori dal gruppo
 Dott Fabio Troglia
 [email protected]
 www.lamiaeconomia.com E' arrivato l' e-book
"La psicologia del trader"
DOWNLOAD
Btp meglio dei Bund

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazine