Magazine Curiosità

Bufala masturbatrici cinesi. Il viral gira su Facebook.

Da Divilinux @divilinux

Fonte: Leggo.it

SHANGAI – Infermiere che masturbano volontari nella banca del seme di Shangai: l’ennesima bufala a diffusione virale che si aggira per Facebook. Stavolta si tratta della leggenda delle “masturbatrici” cinesi (accompagnata da immagini autorevoli), signorine di bella presenza che si occupano della raccolta di seme nella apposite banche per la fecondazioni artificiali. La notizia, ribattuta come vera da molti siti di informazione libera, risale a uno scherzo del 2008 costruito intorno alle immagini di un film porno del genere orientale. Già al tempo, i vertici della banca dello sperma di Shangai erano stati costretti a emettere un comunicato di smentita, specificando che i volontari svolgono la raccolta da soli, in apposite stanze (come accade in tutto il mondo) e che mai sarebbe stato permesso di scattare fotografie come quelle diffuse dai realizzatori della bufala, perché avrebbero violato la privacy dei donatori e delle (inesistenti) operatrici. Qualcuno invece, ha rispolverato la storia approfittando della memoria corta del popolo del web.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines