Magazine Cultura

Buon compleanno Iggy Pop - The Passenger con video, testo e traduzione

Creato il 21 aprile 2014 da Jagming
James Newell Osterberg Jr., alias Iggy Pop è nato a Muskegon (USA) il 21 aprile 1947 ed è un cantante, musicista, compositore ed attore.
Definito come uno dei padri del Punk, negli anni ha suonato dal rock, al jazz, al blues fino all' hard rock.
La sua carriera cominciò come batterista, in particolare la sua notorietà fu accresciuta con la sua militanza negli "Iguanas", da cui ne deriva il soprannome di Iggy Pop, cioè iguana.
La vera svolta arrivò nel 1969, con l' album d' esordio con la band degli The Stooges, con cui militò fino alla fine del 1973, per poi cominciare la carriera solista.
Il suo nome spesso si è legato a quello di David Bowie, con cui ha prodotto dei veri classici del rock, come China Girl ed album che nel tempo sono diventati dei classici come "Idiot" e "Lust for life"
I brani più noti sono Candy, The Passengers, Search and Destroy, Nightclubbing, Real Wild Child, China Girl, Lust for life, Cry for Love.....
Auguri Iguana!
Video YouTube: Iggy Pop - The Passenger

Testo: Iggy Pop - The Passenger
I am the passenger and I ride and I ride
I ride through the city’s backsides
I see the stars come out of the sky
Yeah, the bright and hollow sky
You know it looks so good tonight
I am the passenger
I stay under glass
I look through my window so bright
I see the stars come out tonight
I see the bright and hollow sky
Over the city’s ripped backsides
And everything looks good tonight
Singing la la la la la.. lala la la, la la la la.. lala la la
Get into the car
We’ll be the passenger
We’ll ride through the city tonight
We’ll see the city’s ripped backsides
We’ll see the bright and hollow sky
We’ll see the stars that shine so bright
Stars made for us tonight
Oh, the passenger
How, how he rides
Oh, the passenger
He rides and he rides
He looks through his window
What does he see?
He sees the sign and hollow sky
He sees the stars come out tonight
He sees the city’s ripped backsides
He sees the winding ocean drive
And everything was made for you and me
All of it was made for you and me
‘Cause it just belongs to you and me
So let’s take a ride and see what’s mine
Singing la la la la.. lala la la [x3]
Oh the passenger
He rides and he rides
He sees things from under glass
He looks through his window side
He sees the things that he knows are his
He sees the bright and hollow sky
He sees the city sleep at night
He sees the stars are out tonight
And all of it is yours and mine
And all of it is yours and mine
So let’s ride and ride and ride and ride
Iggy PopOh, oh, Singing la la la la lalalala
Traduzione: Iggy Pop - The Passenger (Il passeggero)
                                                                                                                                               
Io sono il passeggero, e viaggio e viaggio
Viaggio per i bassifondi della città
Vedo le stelle spuntare in cielo
Sì, il cielo luminoso e vuoto
Sai, sembra così bello stanotte
Io sono il passeggero
Sto sotto il vetro
Guardo attraverso il mio finestrino luminoso
Vedo le stelle spuntare in cielo
Vedo il cielo luminoso e vuoto
Sopra i bassifondi squarciati della città
E tutto sembra bella stanotte
Cantando la la la la la.. lala la la, la la la la.. lala la la
Sali in macchina
Saremo il passeggero
Viaggeremo per la città stanotte
Vedremo i bassifondi squarciati della città
Vedremo il cielo luminoso e vuoto
Vedremo le stelle che risplendono
Stelle create per noi stanotte
Oh, il passeggero
Come, come viaggia
Oh, il passeggero
Viaggia e viaggia
Guarda attraverso il suo finestrino
Cosa vede?
Vede il cielo segnato e vuoto
Vede le stelle che spuntano stanotte
Vede i bassifondi squarciati della città
Vede il tortuoso lungomare dell’oceano
E tutto quanto è stato creato per me e per te
Tutto quanto è stato creato per me e per te
Perché appartiene a me e a te
Perciò facciamoci un giro e vediamo cosa è mio
Cantando la la la la.. lala la la [x3]
Oh, il passeggero
Viaggia e viaggia
Vede cose da sotto il vetro
Guarda attraverso il suo posto al finestrino
Vedo le cose che sa esser sue
Vede il cielo luminoso e vuoto
Vede la città che dorme di notte
Vede le stelle spuntate stanotte
E tutto questo è tuo e mio
E tutto questo è tuo e mio
Perciò viaggiamo e viaggiamo e viaggiamo
Oh, oh, Cantando la la la la lalalala

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog