Magazine Cucina

Burger di salmone con mostardina di agrumi e balsamico

Da Unpinguinoincucina
Meno male che poi, ogni tanto, capitano anche delle giornate come quelle di ieri: ferie (forzate, ma per una volta, beata chiusura delle scuole!), sole (evviva!!!!), tempo da dedicare a chi si vuole bene (Danja, mettiti in fila, prima o poi toccherà anche a te! ;) Il Patatone stra felice di tornare tra i suoi amichetti del nido (privato) per scatenarsi a dovere e mangiare di gusto, visto che a casa ancora fa un po' di bizze. La Principessa, che nei giorni scorsi aveva dato non pochi segni di gelosia nei confronti del povero fratellino ammalato, a godersi una giornata con la mamma tutta per sé! Un sogno! Colazioen al bar, parrucchiere per taglio frangetta, shopping, pomeriggio al parco...non ha nemmeno fatto la nanna dopo pranzo per non perdersi un istante! ;)
Rientro al lavoro, quindi, con il sorriso. Il che non fa mai male, tanto poi, si sa, qualcuno che te lo fa passare lo trovi sempre ;) hehe
Ma passiamo alla ricetta di oggi: un delicato burger di pesce che ho accompagnato con una mostardina di agrumi e balsamico per un delizioso contrasto. Come contorno, un purè di patate, per non essere troppo invadente. Ovviamente, la mostardina vuole essere solo un consiglio un po' diverso dal solito. Potete gustare i fishburger anche al naturale. Magari in un panino con qualche foglia di spinacino e due pomodorini secchi sott'olio... Cavoli, questa me la sono inventata sul momento, ma me la sto già pregustando!
Burger di salmone con mostardina di agrumi e balsamico
Ingredienti per 4 hamburger (oppure 2 grandi e 1 baby):
300 g di filetto di salmone pulito
1 cipollotto
1 albume
erba cipollina
olio evo
sale
mostardina di agrumi e balsamico (facoltativa)
Tritare finemente con il coltello sia il salmone sia il cipollotto.
Trasferire tutto in una ciotola, unire l’albume (magari non aggiungetelo tutto subito, dipende un po' dalle dimensioni dell'uovo, l'importante è che il composto leghi bene), un cucchiaio di erba cipollina tritata e 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Regolare di sale e amalgamare bene.
Dividere il composto in 4 porzioni, dargli la forma di burger e cuocerli in una padella antiaderente bella calda per due minuti per lato (potete anche aiutarvi con dei coppapasta, posizionandoli direttamente nella padella e inserendovi dentro il composto facendo attenzione ad appiattirlo bene con il dorso di un cucchiaio).
Burger di salmone con mostardina di agrumi e balsamico

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :